• Google+
  • Commenta
18 luglio 2012

UniSS: riapre la scuola di giornalismo

E’ trascorso circa un anno dalla sospensione dei corsi della Scuola di Giornalismo di Sassari, l’unica in Sardegna riconosciuta dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Il Rettore Attilio Mastino, nei giorni scorsi, ha delegato al Prof. Virgilio Mura il non semplice compito di riattivare la Scuola che era stata chiusa per carenze didattico – amministrative. La scuola potrebbe riaprire nel prossimo novembre se verranno risolti prima di tutto alcuni problemi di natura pratica. E’ infatti necessario individuare un’adeguata sede ove svolgere le attività didattiche: Faremo di tutto – ha sottolineato Muraper superare i diversi ostacoli, rinegoziare positivamente con l’Ordine un nuovo accordo e riaprire la scuola entro l’anno, magari a novembre. Il problema principale, al momento, riguarda i locali dove svolgere le attività e sistemare le varie attrezzature. Al vaglio ci sono diverse ipotesi, la più plausibile è quella di trasferire la scuola da Viale Umberto ai locali del Quadrilatero in viale Mancini” [www.sassarinotizie.com]

Non ancora vagliati altri argomenti come il numero degli allievi che potranno accedervi e i docenti che verranno chiamati a concretizzare questo prestigioso e ambizioso progetto. “Entro luglio risolveremo il problema della sede – continua Murapoi, naturalmente, provvederemo a definire ogni dettaglio[www.sassarinotizie.com].

Oltre ad individuare una sede consona, è fondamentale affrontare tematiche molto più incisive e profonde sul piano didattico e organizzativo, perché non bisogna limitarsi a riaprire semplicemente una scuola, ma è necessario mettere in discussione i motivi e le dichiarate carenze che hanno condotto alla sua chiusura, per superarle definitivamente.

Gli allievi del biennio 2009 – 2011, infatti, in un esposto avevano raccolto una serie di segnalazioni, verificate successivamente da una Commissione istituita dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, riguardanti lo scarso impegno dei docenti e l’assenza dei grandi personaggi del giornalismo, annunciati e mai arrivati. Tutto ciò culminò in un’ammonizione del Presidente dell’Ordine Enzo Iacopino. Probabilmente il progetto aveva ancora contorni molto sperimentali, ma questa è l’occasione buona per apportare un significativo miglioramento finalizzato ad adeguare realmente l’offerta formativa alle esigenze di chi vuole formarsi nel campo del giornalismo e che è disposto a sostenere costi non indifferenti.

Dopo un anno di pausa l’Università di Sassari ci mette tutto il suo impegno, con l’intenzione di portare la Scuola a livelli competitivi: “Il nostro obiettivo – ha detto il Rettore Attilio Mastino – è quello di rilanciare la scuola e di collaborare attivamente sia con l’Ordine dei Giornalisti, sia con le diverse realtà economiche del nostro territorio. E si farà in modo che i futuri giornalisti possano avere una marcia in più da spendere nel mercato” 

Daniela Angius

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy