• Google+
  • Commenta
21 luglio 2012

Usa: cibo sano nelle mense scolastiche

NEW YORK– I nuovi canoni istituiti nelle mense scolastiche del paese, intensamente voluti dalla first lady Michelle Obama e in vigore da questo mese, minacciano di rivoluzionare la dieta dei bambini americani che dovranno abituarsi a frutta, verdura fresca e pietanze cucinate al momento.

Un doloroso addio, quindi, a bastoncini di pesce, patatine fritte, hot dog e hamburger, che da ora in poi saranno quasi banditi dalle scuole, per lasciare il posto a cibo più salutare.

Il nuovo programma, spiega in New York Times, darà una svolta importante a un processo che è in corso da alcuni anni in molte scuole degli Stati Uniti per combattere il problema dell’obesità infantile, ma c’è ancora chi ha delle riserve sul fatto  che le abitudini alimentari degli americani possano cambiare.

In occasione della conferenza annuale della School Nutrition Association, ente statale per la promozione di una dieta salutare nelle scuole, una squadra di chef professionisti ha insegnato ai collaboratori scolastici come preparare insalate di pasta e verdure saporite da servire ai bambini.

Secondo i nuovi standard, infatti, le mense e le caffetterie delle scuole dovranno proporre piatti cucinati al momento e dovranno aumentare, inoltre, le porzioni di frutta e verdura fresca, il latte dovrà essere scremato o comunque a basso contenuto di grassi e le farine utilizzate preferibilmente integrali.

Un grande passo in avanti, questo, per far migliorare lo stile di vita e le abitudini alimentari dei giovani americani, che se all’inizio non saranno molto entusiasti di questo cambiamento, in seguito si accorgeranno che tutto ciò va a beneficio della loro salute.

Fonte foto: ultimaora.net

Google+
© Riproduzione Riservata