• Google+
  • Commenta
5 agosto 2012

Cattivissimo Morandi, nel nuovo film di Edoardo Gabriellini presentato a Locarno

Dopo i fasti del Festival di Sanremo, torna sul grande schermo Gianni Morandi, nel nuovo film di Edoardo Gabriellini, in un ruolo totalmente inedito.

Con la pellicola Padroni di casa, per la regia di Edoardo Gabriellini ritorna sul grande schermo Gianni morandi a 42 anni di distanza dalle sue ultime performances di attore. una scelta coraggiosa, soprattutto per il ruolo che interepreta, da cattivo, anzi cattivissimo. Una trama semplice e di effetto per una narrazione che via via sviluppa scavando nei protagonisti il senso amaro di una scelta di vita, basato sull’esasperato rincorrere un vecchio sogno incuneato nel cuore del protagonista del film Fausto Mieli: ritornare agli antichi fasti, con una grande reentrè in stile, con un concerto nella piazza del paese.

Per fare realizzare il suo sogno Fausto si affida a due giovani imprenditori edili romani, Cosimo ed Elia (interpretati da Valerio Mastandrea e Elio Germano) che realizzano una ristrutturazione della villa del cantante. ma l’astio in paese per il Mieli è tanto, e a questo si aggiunge il fastidio per l’arrivo dei due imprenditori, di cui la moglie di Fausto,  interpretata da Valeria Bruni Tedeschi, costretta su una sedia a rotelle si invaghisce di Elia, sognando di fuggire via con lui.  Purtroppo la presenza dei due stranieri nel borgo provocherà a lungo andare conseguenze terribili e sconvolgenti nella vita di tutti coloro che abitano nella comunità.

Onore al merito per Gianni Morandi, artista poliedrico capace di cambiare pelle senza troppi giri di parole: trascorsa la stagione dei musicarelli in stile Non son degno di te, una carriera da attore accantonata nonostante i ripetuti inviti da parte di Bellocchio, e nonostante la bella prova con “Le castagne sono buone” poi la fiction italiana, le presentazioni sanremesi, e ovviamente la musica di successo.  il cantante attore a Locarno è stato acclamato e festeggiato in un clima di festa ed allegria, sempre con la chitarra sottobraccio, ad animare la notte della piazza di Locarno, colma di fan e spettatori entusiasti.

Il film “I Padroni di casa” è in concorso al Festival di Locarno 2012 ed è l’unico film italiano in competizione . Nel cast oltre a Morandi, Bruni Tedeschi, Mastandrea, Germano, Mauro Marchese, Alina Gulyalyeva, Francesca Rabbi, Lorenzo Rivola. E’ la seconda opera di Gabriellini, che iniziò la sua carriera artistica con Ovosodo di  Paolo Virzì, ma dall’altra parte della cinepresa.

(credits photo  www.gazzettino.it)

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy