• Google+
  • Commenta
30 agosto 2012

Erasmus per tutti: il nuovo progetto europeo per studiare all’estero

Erasmus per tutti
Erasmus per tutti

Erasmus per tutti

Erasmus per tutti?

si possiamo confermalo, tre milioni di studenti hanno avuto la possibilità di studiare e vivere all’estero grazie all’erasmus, programma di scambi culturali in Europa.

E se questo bando si espandesse ad altre categorie e non solo agli studenti?

E’ quanto sta programmando la Commissione europea: ricerca, sondaggi e statistiche per sondare il terreno dell’agricoltura e del buisiness.

L’idea sarebbe di proporre borse di studio al pari dell’erasmus universitario a giovani agricoltori e imprenditori, che si chiamerà “Erasmus per tutti”.

Sappiamo infatti che in Italia una delle principali attività di guadagno, da sempre, è l’agricoltura.

Perchè non permettere allora ai giovani di espandere le nostre conoscenze e soprattutto importare nuovi macchinari all’avanguardia provenienti da Paesi che sono avanzati a livello tecnico ma scarseggiano in quanto a qualità dei prodotti. I fondi messi a disposizione oscillerebbero tra il milione e il milione e mezzo di euro e gli agricoltori trascorrerebbero un periodo da uno a sei mesi collaborando con imprenditori già affermati. Avranno così la reale possibilità di stringere rapporti internazionali sia con le aziende che con i colleghi coetanei.

La Confederazione Italiana Agricoltori ha stilato la lista delle aziende italiane preferite dagli stranieri: la vinicola è in testa, seguita dagli agriturismo e le aziende multifunzionali. Il made in Italy è ancora molto forte nel mondo in tanti campi, ma necessita di una spinta, di un allargamento di orizzonti. Gli italiani rispondono invece preferendo un soggiorno nei Paesi nordici: Svezia e Norvegia in cima. Ma anche l’Est sta diventando un panorama ambito, soprattutto per nuovi campi come lo zootecnico e il turismo ecologico.

Mentre l’erasmus “regolare” si allarga e vengono stanziati nuovi fondi (3 milioni di euro nel periodo 2014-2020), quindi, si guarda a nuovi progetti. Se ci saranno le basi e i fondi per intraprenderli, solo il tempo potrà dircelo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy