• Google+
  • Commenta
13 agosto 2012

Festival del cinema di Venezia 2012: Favino presiederà la giuria

Il 29 agosto avrà inizio la 69esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, un festival che quest’anno presenta tante novità a partire dalla direzione artistica, affidata ad Alberto Barbera, il quale succede a Marco Muller che ha diretto le ultime 8 edizioni di questo prestigioso festival.

Questa edizione presenterà un programma più snello rispetto agli scorsi anni, quindi meno film proiettati, ma più spazio per registi giovani – spesso ignorati – che magari provengono da zone in cui l’arte cinematografica non vanta una tradizione importante. Un festival che, nelle intenzioni del direttore Barbera, non deve essere una stucchevole passerella di celebrità, ma deve andare oltre, cercando di penetrare all’interno di un universo cinematografico di cui troppo spesso si conosce solo la superficie.

Definita anche la Giuria Internazionale della sezione Orizzonti. Tutti nomi di spicco del mondo cinematografico internazionale, a partire dall’attore Pierfrancesco Favino che avrà l’onore di essere il Presidente della Giuria.

Favino è sicuramente uno dei migliori attori italiani e per lui quest’ultimo anno è stato particolarmente intenso e ricco di soddisfazioni, avendo recitato in diversi film – “Posti in piedi in Paradiso”, “ACAB” e “Romanzo di una strage” – che hanno ottenuto l’apprezzamento del pubblico e ampi consensi da parte della critica.

Cerchiamo ora di conoscere meglio gli altri componenti della Giuria del Festival di Venezia e partiamo da Sandra den Hamer, studiosa di cinema, direttrice del Festival di Rotterdam da diversi anni e dal 2007 anche del Filmmuseum di Amsterdam che nel 2010 è stato unificato con l’Holland Film e la Filmbanck, dando origine all’Eye Film Institute Netherlands – di cui Sandra den Hamer è stata nominata direttrice – un’organizzazione che ha come scopo quello di proteggere e promuovere il cinema olandese.

Runa Islam è un’artista apprezzata a livello internazionale, nata in Bangladesh, ma vive e lavora a Londra; i suoi lavori scultorei e architettonici vengono esposti in mostre in tutto il mondo. Nel 2008 è stata candidata al Turner Prize – il premio d’arte contemporanea annuale più importante del Regno Unito – e ha realizzato un contributo filmico per un’iniziativa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani.

Jason Kliot è un produttore statunitense, uno degli esponenti di spicco della rivoluzione digitale del cinema che sta trasformando radicalmente il panorama della produzione e della distribuzione del cinema indipendente americano. Nella sua carriera ha prodotto film di registi importanti, vincendo anche svariati premi in diversi festival cinematografici.

Nadine Labaki è una delle registe più acclamate della sua generazione nel mondo arabo; si è occupata di questioni fondamentali come la religione e il ruolo delle donne nella società in modo umoristico. “Caramel” – film del 2007 diretto e interpretato da Nadine Labaki – è stato un successo commerciale di quell’anno e ha permesso alla regista libanese di ottenere importanti premi in numerosi festival internazionali. Anche il suo secondo film “Where Do We Go Now” è stato un successo internazionale, premiato anche al Festival di Cannes.

Milcho Manchevski è un regista che nella sua carriera ha ottenuto più di 40 riconoscimenti internazionali, compreso il Leone d’Oro di Venezia. Ha diretto tanti cortometraggi, ha collaborato come regista per una serie televisiva statunitense ed è autore di libri e saggi.

Infine, tra i componenti della Giuria del prossimo Festival di Venezia c’è Amir Naderi, una delle personalità più influenti del cinema iraniano, primo cineasta iraniano ad aver espatriato. Il film “Sound Barrier” del 2005 ha vinto il premio Roberto Rossellini al Festival di Roma, mentre il suo ultimo lungometraggio “Cut” gli ha permesso di vincere il premio come miglior regista alla ventunesima edizione dei Japanese Professional Movie Awards, diventando così il primo regista straniero a ottenere questo importante riconoscimento.

 

Immagine tratta da “Oasidelcinema.net”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy