• Google+
  • Commenta
30 agosto 2012

L’Horsepower 2012 fa tappa alla facoltà di Medicina Veterinaria di Pisa

Stanno percorrendo in moto 3200 km attraverso l’Europa e venerdì 31 agosto faranno tappa alla facoltà di Medicina Veterinaria di Pisa con l’Horsepower tour 2012. Sette veterinari specialisti in vari campi della clinica equina, tra i quali i professori Josh Slater e Derek Knottenbelt, appassionati motociclisti e sensibili ai problemi dei paesi più poveri, stanno dedicando le proprie vacanze estive a un tour europeo che ha lo scopo di fornire lezioni gratuite a veterinari e studenti e raccogliere donazioni in favore di due ospedali per cavalli e asini da lavoro e un centro di ippoterapia per bambini orfani e disabili, il “Disabled Riding Centre” a Bamako nel Mali.

Grazie all’interessamento della SIVE (Società Italiana Veterinari per Equini), i bikers arriveranno Pisa venerdì pomeriggio alle 14.30, dove, presso il dipartimento di Clinica Veterinaria di San Piero a Grado, terranno seminari su varie tematiche legate alla cura del cavallo. Si tratta di un’iniziativa benefica nata nel 2010 che per la prima volta toccherà 9 paesi tra l’Europa e il Nord Africa, tra cui Inghilterra, Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Francia, Italia, Marocco e Spagna. Nel nostro Paese, Pisa sarà l’unica città a essere visitata dai bikers-veterinari.

Il denaro raccolto nel tour sarà utilizzato per l’acquisto di attrezzature diagnostiche e chirurgiche da donare alle cliniche africane dove vengono curati cavalli e asini utilizzati dalle popolazioni locali per lavorare la terra e per trasporti di vario tipo. Inoltre le donazioni serviranno per supportare lo sviluppo del “Disabled Riding Centre” a Bamako dove bambini orfani e con problemi di salute vengono curati con l’ippoterapia.

Immagine tratta da http://www.ascofarve.com

Google+
© Riproduzione Riservata