• Google+
  • Commenta
27 settembre 2012

Io penso positivo all’Unimib – Università Bicocca di Milano

Io penso positivo all'Unimib
Io penso positivo all'Unimib

Io penso positivo all’Unimib

Io penso positivo all’Unimib: ecco perché!

Il lavoro, lo studio, la famiglia, gli amici: tutto ciò può essere considerato sia come fonte di gioia e di divertimento sia come fonte di ansia e stress.

Sul nostro sistema nervoso e sul nostro umore infatti influiscono molto i nostri rapporti con i colleghi, con i componenti della famiglia, con i compagni di studio.

La Società Italiana di Psicologia Positiva è una società che ha come scopo la promozione della teoria e della prassi della Psicologia Positiva, la promozione della ricerca in aree tipiche di questa Psicologia, lo sviluppo e l’insegnamento di queste ricerche, la cura della formazione di professionisti in questo settore. Inoltre la Psicologia Positiva mira a svolgere attività di intervento psicologico positivo che vuole promuovere la Qualità della Vita, il Benessere Psicologico e la Salute degli individui, delle famiglie e delle associazioni lavorative.

La Società Italiana di Psicologia Positiva organizza annualmente congressi, conferenze e corsi a livello sia nazionale che internazionale.

Già nel 2011 l’Università degli Studi di Milano-Bicocca aveva ospitato uno dei convegni “Il benessere nel quotidiano. Ricerche e pratiche a confronto”.

La 6a edizione delle Giornate Nazionali di Psicologia Positiva ha come tema “Promuovere risorse nel cambiamento”. Per l’anno 2013 questa Società vuole proporre un convegno, un’occasione di incontro e confronto su temi di attualità.

Il convegno si terrà presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca Venerdì 22 Febbraio dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e Sabato 23 Febbraio dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

L’intento del convegno è mettere a confronto ricerche nelle diverse aree dell’educazione, della psicologia del lavoro, dello sport, della salute e dell’ambito clinico.

Ci saranno sedute, momenti di dibattito e confronto, la presentazione di poster e infine brevi comunicazioni. Si terranno anche quattro workshop in italiano su quattro diverse tematiche.

L’evento è rivolto a psicologi, accademici, studenti e professionisti interessati a questo tipo di intervento nell’ambito del benessere.

Il convegno sarà aperto con la lettura magistrale di Ruut Veenhoven, Erasmus University Rotterdam, Paesi Bassi.

Per la proposta di contributi consultare la sezione “Invio abstract” nel sito del convegno.

Il termine per invio abstract è il 30 novembre 2012 e l’accettazione di questi contributi verrà comunicata via e-mail entro il 31 dicembre 2012.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy