• Google+
  • Commenta
26 settembre 2012

“Mamma non vado a scuola perchè stanotte è piovuto”: succede a Genova

“Mamma sono tornato a casa perché le aule della scuola erano allagate”. Si saranno espressi così i circa 100 alunni che sono stati rimandati da scuola a casa in seguito ad un violento temporale a Valbisagno, provincia di Genova.

Sostanzialmente quasi tutte le aule erano inagibili e quindi le classi sono state evacuate. Alcune aule erano ancora agibili, ma troppo era il rischio e la tensione per far rimanere alcuni bambini e non altri. Stiamo parlando della scuola primaria Andersen, in Via Mogadiscio.

La domanda, semplice, è: com’è possibile che per un temporale una scuola divenga inagibile? Stiamo parlando di un temporale! Magari di un violento temporale, ma sempre di temporale si tratta, non di altro.

Che cosa serve per mettere in sicurezza le scuole? Servono i soldi. Nessuno può non riconoscere che se c’è un settore in Italia nel quale non si dovrebbe mai parlare di “tagli”, è proprio quello dell’istruzione.

Giova comunque ricordare che per fortuna non vi è stato alcun ferito, soltanto tanta ansia e tanta preoccupazione. Una zona, questa, dove tra l’altro è ancora difficile dimenticare la terribile alluvione dello scorso novembre.

I soldi all’Italia servono, e ne servono anche tanti, ma non si possono prendere dall’istruzione. Prendeteli da qualsiasi parte, ma non dall’istruzione. Non lo dico io, lo dice l’Italia, sinonimo di progresso e cultura.

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy