• Google+
  • Commenta
7 settembre 2012

Milano: ex-scuola diventa una coltivazione di marijuana!

A volte la realtà supera l’immaginazione, e anche di molto. A volte l’immaginazione umana, per quanto potente, infinita, si deve piegare a determinati fatti che accadono nella realtà. Fatti che non si sa se fanno ridere o piangere. Fatti che, come in questo caso, però, vanno ovviamente puniti. E Infatti sono stati puniti. Ma la domanda che sorge spontanea è semplicemente una: com’è possibile che accadano cose del genere? La risposta non c’è mai stata, non c’è: non ci sarà mai.

Insomma, cosa è successo? “Semplice”: coltivazione di marijuana in una scuola. Si, avete capito bene. La notizia avrebbe fatto il giro del mondo se si fosse trattato di una “vera scuola”: fortunatamente non è così, perché l’edificio in questione è un’ex-scuola, una scuola media dismessa, a Milano, in via Santa Croce 19.

E quindi la notizia fa meno scalpore, evidentemente. Come sono andati i fatti? Due italiani di 28 e 34 anni e un ucraino 23enne hanno occupato abusivamente due aule di questa scuola. Scopo: coltivare marijuana.

I 3 “coltivatori” sono stati arrestati dagli agenti dell’Unità Antiabusivismo della Polizia Locale di Milano con l’accusa di “detenzione e coltivazione di droga”. Non si bene se la droga ottenuta fosse destinata allo spaccio o fosse destinata a uso esclusivamente personale. Fatto sta che il fatto sussiste ed è grave, anche perché i 3 sono anche stati denunciati per “occupazione abusiva”. Purtroppo, si sa, la droga è un problema molto serio in Italia, ed è un problema molto serio a Milano: una città dinamica, la “città della moda”, una città che però, purtroppo, vede al suo interno un grande traffico di droga. Come in altre città, per carità, ma la regola “mal comune mezzo gaudio”, in questo caso, purtroppo, non vale.

Concludiamo con un sorriso molto più che amaro: le modalità della coltivazione. Ebbene, i 3 usavano il davanzale della finestra della scuola, quello stesso davanzale che magari anni prima aveva visto Presidi affacciarsi, alunni salutare, Professori richiamare all’ordine. Pazzesco.

 

Immagine tratta da: www.wakeupnews.eu

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy