• Google+
  • Commenta
7 settembre 2012

Presentazione Stagione 2012-13 Teatro Stabile della Sardegna

La nuova Stagione di prosa 2012-13 è, per il Teatro Stabile della Sardegna, la terza di permanenza e gestione al Teatro Massimo dove svolge la propria attività produttiva, formativa e di ospitalità.

Un terzo anno che inizia con la recente conferma triennale del consiglio d’amministrazione con Maria Grazia Sughi nel ruolo di Presidente, della Direzione Artistica di Guido De Monticelli e che porterà il TSdS a festeggiare il suo quarantesimo compleanno.

Quest’anno la Stagione sarà ricca e articolata con attività di produzione scandite dall’ospitalità di compagnie e attori tra i più affermati e interessanti del panorama teatrale nazionale. Inoltre proposte fuori abbonamento, residenze artistiche per giovani compagnie sarde, la seconda edizione del riuscitissimo “Festival di Filosofia” che ha visto in soli 4 giorni la presenza di 10000 persone, la Vetrina sulle Residenze Teatrali Lombarde in collaborazione con Cada Die Teatro, laboratori, incontri, recite dedicate alle scuole e all’Università e numerose iniziative collaterali.

Il Teatro Stabile della Sardegna è riconosciuto da Mibac, Regione, Provincia e Comune e sostenuto da Banco di Sardegna, Fondazione Cariplo, Banche Generali e Sardinia Ferries (per citarne alcuni).

STAGIONE 2012-13

PRODUZIONI:

Storie di famiglia di JEAN-CLAUDE GRUMBERG, regia JEAN-CLAUDE PENCHENAT
I miracoli del Barone di Münchausen di RUDOLF ERICH RASPE, regia LAURA PAZZOLA
Lupi e pecore di ALEKSANDR OSTROVSKIJ,regia GUIDO DE MONTICELLI
Il cappotto di Gogol’, regia GUIDO DE MONTICELLI
Peer: storie di un ladro di storie – Viaggio nel Peer Gynt di Ibsen, regia GUIDO DE MONTICELLI

OSPITALITA’:

TEATRO STABILE DI GENOVA:
Moscheta di ANGELO BEOLCO DETTO RUZANTE regia MARCO SCIACCALUGA con TULLIO SOLENGHI,

IRMA SPETTACOLI
Arie regia GIORGIO GALLIONE con LELLA COSTA
ARENA DEL SOLE \ NUOVA SCENA TEATRO STABILE DI BOLOGNA
Otello di WILLIAM SHAKESPEARE regia NANNI GARELLA con MASSIMO DAPPORTO, MAURIZIO DONADONI

TEATRO DELLE ALBE
Pantani testo e regia MARCO MARTINELLI

FAMILIE FLÖZ
Infinita di e con B. LEESE, B. REBER, H. SCHÜLER, M. VOGEL

FESTIVAL:

2° Festival di Filosofia

L’avventura d’esser sé – identità, verità e finzione a cura di ROBERTA DE MONTICELLI E PIERLUIGI LECIS

FUORI ABBONAMENTO: LE SERATE DEGLI AMICI

Il maestro e gli altri di LUIGI LUNARI con MARCO SPIGA

Sighi, singin’ – Le paure delle donne di e con ROSSELLA FAA

I viaggi di oggi – Viaggio teatral musicale di e con MAURIZIO GIORDO e MARCO PINTUS

TEATRO STABILE DELLA SARDEGNA \ CADA DIE \ TEATRO FONDAZIONE CARIPLO ÊTRE
1° edizione
ØScena Festival RASSEGNA NUOVI TEATRI DALLA LOMBARDIA

PROGETTI SPECIALI:

Le residenze dei gruppi sardi

SCUOLE E UNIVERSITA:

Per la stagione 12-13 il Teatro Stabile della Sardegna offre agli istituti scolastici un nuovo e articolato
programma di produzioni e ospitalità con numerose formule di abbonamento, rappresentazioni dedicate,
percorsi tematici e approfondimenti.

SPETTACOLI IN TOURNEE :

Il Teatro Stabile della Sardegna svolge un intensa attività di promozione delle proprie produzioni in tutta
Italia, sono previste nella stagione 12-13 rappresentazioni in alcune principali città della penisola come Bologna,
Genova, Udine, Ravenna e Milano (Piccolo Teatro)

TEATRO STABILE DELLA SARDEGNA TEATRO METASTASIO STABILE DELLA TOSCANA
I fratelli Karamazov da FËDOR DOSTOEVSKIJ regia GUIDO DE MONTICELLI

TEATRO STABILE DELLA SARDEGNA TEATRO METASTASIO STABILE DELLA TOSCANA
Il giardino dei ciliegi di ANTON CECHOV regia PAOLO MAGELLI

Lupi e pecore di ALEKSANDR OSTROVSKIJ,regia GUIDO DE MONTICELLI

Il cappotto di Gogol’, regia GUIDO DE MONTICELLI

TEATRO ABITATO:

Il Teatro Stabile della Sardegna vuole fare sempre di più del Massimo uno spazio vivo e “abitato” con continuità
e per rendere sempre più gradevole la fruizione è stata potenziata e qualificata:- la gestione del BAR-RISTORO
dotato di due spazi – uno nel grande foyer e uno collegato alla bellissima terrazza e attrezzato per servire
aperitivi, buffet e cocktail, l’INFOPOINT attrezzato per promuovere tutti gli eventi presenti in città e l’adiacente
BOOKSHOP “LIBRERIA AL MASSIMO”.

ABBONAMENTI E BIGLIETTI – STOP AI PREZZI

Per rendere sempre piu accessibile l’ingresso alle rappresentazioni teatrali il Teatro Stabile della Sardegna
blocca i prezzi tenendo invariati i costi per l’acquisto del biglietto e riducendo, rispetto all’anno scorso, quello
dell’ abbonamento.

Accanto alle formule più tradizionali sono proposte diverse forme di abbonamento a prezzi particolarmente
contenuti, con speciali offerte per giovani under 25, under 35, studenti, insegnanti e associazioni convenzionate.

ABBONAMENTO COMPLETO 8 SPETTACOLI
Prevede la partecipazione a 8 spettacoli dei 10 in abbonamento (8 novità e 2 riprese) oltre a tutti gli
appuntamenti del Festival di filosofia

ABBONAMENTO 6 SPETTACOLI
Prevede la partecipazione a 6 spettacoli a scelta di cui almeno 2 del Teatro Stabile della Sardegna tra i 10 in abbonamento.

ABBONAMENTO 4 SPETTACOLI
È possibile scegliere fra 3 gruppi di 4 spettacoli (quartetto azzurro – giallo – rosso)

CARD 6 TAGLIANDI
È una card prepagata e non nominativa da utilizzare individualmente o in più persone (in coppia o in gruppo).

ABBONAMENTO SCUOLE
4 SPETTACOLI
2 produzioni del TSdS + 2 spettacoli delle compagnie ospiti.
5 SPETTACOLI 3 produzioni del Tsds + 2 spettacoli delle compagnie ospiti – comprende l’ingresso al Festival di Filosofia.

Fonte immagine ufficio stampa

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy