• Google+
  • Commenta
16 settembre 2012

Tre giorni di bicicletta in Umbria con musica, poesia, libri e tradizioni

Il  28, 29 e 30 settembre 2012 prende il via la prima fase di tappe del tour Love, peace and bike, manifestazione a cura dell’Associazione culturale CicloInVerso con Vincenza Fava ed Enrico Pietrangeli, in un progetto aperto per l’intera stagione che vedrà interagire più soggetti nell’incontro di plurime sinergie lungo il percorso.

La struttura itinerante diventa quindi un tutt’uno, tanto sulla strada quanto nell’evoluzione dello stesso progetto, estesa a raccogliere non solo l’eredità di oltre cinque anni dedicati con coerenza e costanza a bicicletta e poesia (Giro ciclo-poetico: 2008 e 2009 – Sicilia Poetry Bike, 2010 – CicloPoEtica, 2011 – CicloInVersoRoMagna, 2012 – CicloInVersoEmilia) ma anche a formulare nuove risorse per interagire e programmare futuri eventi con quanti saranno interessati ed entreranno in sintonia con la filosofia della condivisione che è alla base del progetto stesso.

Si potrà infatti proporre, aggregarsi o semplicemente informarsi prendendo contatti tramite il sito www.cicloinverso.com e la pagina FB www.facebook.com/cicloinverso dell’Associazione. Un progetto che pertanto è anche un work in progress su tematiche aperte e flessibili, che vedono nel viaggio e nell’incontro con tradizioni e cultura dei luoghi attraversati in bicicletta veri e propri punti di riferimento. Dopo la presentazione e il relativo promo dello scorso 19 agosto visionabile sul canale streaming Ciclopoetica TV www.ustream.tv/channel/ciclopoetica e due brevi incontri di presentazione svoltisi a Roma e Jesi (AN) il 12, 13 e 14 settembre, la stagione a due ruote prende corpo sul territorio umbro per attraversare parte della provincia ternana con due tappe e tre eventi con diversi patrocini associati.

Per l’occasione verranno portati tre libri in viaggio (Mezzogiorno dell’animo e La ragione nell’amore di cui sono autori gli organizzatori e Gli scrittori che hanno unito l’Italia  di Carmelo Ciccia) insieme ad altri due di autori del territorio attraversato (Flavio Baldes con Lunenbaum e Gianfrancesco Timpano con La grande parete). Sia Baldes che Timpano saranno presenti in tutti gli incontri previsti coi loro libri e il pubblico potrà interagire con loro. Libri che, presso la biblioteca di Terni, avranno uno specifico spazio di approfondimento insieme a tutti gli altri testi previsti in programmazione.

La musica e la poesia avranno un ruolo importante durante tutto il tragitto che, nel concerto di Carlo Ruggiero previsto a Terni, vedrà il momento culminante della manifestazione. Inoltre due radio locali programmeranno specifici appuntamenti radiofonici sull’evento. Ad Amelia, insieme ad un intervento sui primi progetti editoriali in corso della nascente CicloInVerso Edizioni, emerge un resoconto omaggio a Maria Grazia Lenisa che, per cinquant’anni, ha vissuto ed operato nell’area, mentre a Narni è previsto un copioso programma di chiusura, che vedrà interagire poeti del territorio, ulteriori spazi musicali, cicloamatori ed altri specifici interventi a tema con “A ruota libera” curato da Librarsi.

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy