• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2012

AlterEgo di Salerno

Il 22 dicembre 2012 dalle 17:00 alle 20:00 e il 23 dalle 9:00 alle 20:00,  presso la Pinacoteca Provinciale di Salerno al Palazzo Pinto, in via Mercanti, 63, si terrà AlterEgo, un evento in cui la parola scritta/raccontata e l’arte fotografica si coniugano felicemente.

La serata prevede la presentazione dell’audiolibro tratto da Il cantante di blus di Nicola Cirillomagnificamente recitato da Milva Carrozza e Giosuè Michelangelo Giordano e mirabilmente musicato da Fulvio Marino, insieme all’allestimento di una straordinaria mostra fotografica che svela le figure nascoste dai personaggi del libro, oltre che le doti di due sicuri talenti della fotografia come Ilario Bocciuolo e Gaetano Clemente.


Il cantante di blus – una storia quasi vera è il modo bizzarro che Nicola Cirillo, un informatico prestato alla scrittura, ha voluto usare per esprimere la sua critica alla produzione artistica più recente di Pino Daniele. Secondo la sua opinione, l’artista avrebbe avuto un crollo d’ispirazione a partire da metà anni ’80. La storia, ben scritta e molto originale, offre una fantasiosa spiegazione di questo calo delle prestazioni. L’intero romanzo è disponibile gratuitamente in e-book (www.cinicoweb.it), benché sia acquistabile on-line nella sua versione cartacea. I proventi delle vendite alimentano i progetti di beneficenza di don don Vitaliano della Sala.

L’audiolibro o aBook

Questo libro da ascoltare nasce da un progetto che Nicola Cirillo ha voluto chiamare aBook perdistinguerlo dall’eBook, semplice testo in formato elettronico. In seguito, grazie al prezioso aiuto di Max Proto, geniale ingegnere informatico, il semplice audiolibro si è trasformato in uno straordinario DTB (Digital Talking Book), dove l’audio è sincronizzato con la visualizzazione del testo che diventa un pad interattivo. Le parole scritte diventano quindi in modo naturale racconto e musica grazie alla splendida voce di Milva Carrozza, attrice, doppiatrice e conduttrice radiofonica e alla spiritosa interpretazione di Giosuè Michelangelo Giordano, attore e cabarettista, che  insieme conducono nella storia il lettore/ascoltatore accompagnati dalle note originali di Fulvio Marino,  brillante sassofonista salernitano, sortendo un effetto suggestivo e coinvolgente.

La mostra fotografica

L’autore del libro per gran parte dei personaggi ha tratto ispirazione da persone reali, in qualche caso sfacciatamente riconoscibili. Ilario Bocciuolo e Gaetano Clemente, due originali talenti creativi dell’obiettivo, hanno eseguito ciascuno uno scatto dedicato ai principali personaggi della storia. La foto ritrae la persona cui l’autore si è ispirato per dar vita all’ Alter Ego.
Gli scatti mostreranno che Bocciuolo e Clemente hanno saputo distillare dalle persone l’essenza dei personaggi, rendendo in qualche alchimistico modo più vera una storia già quasi vera.

Il programma

La serata del 22 si aprirà alle 17:00 con la mostra fotografica. Seguirà una breve presentazione dell’autore Nicola Cirillo accompagnato da tutti i principali protagonisti dell’evento, dai fotografi agli attori e ai modelli che hanno posato e quanti hanno fattivamente contribuito alla non facile gestazione dell’evento. Milva Carrozza e Giosuè Michelangelo Giordano leggeranno qualche pagina del romanzo accompagnati dal sassofono di Fulvio Marino. Il giorno successivo la mostra sarà aperta al pubblico dalle 9:00 alle 20:00.

L’ingresso è libero e gratuito.

Il libro, l’audiolibro, il calendario e l’album fotografico Alter Ego, saranno in vendita a prezzo promozionale durante tutto l’evento. Tutti i proventi saranno devoluti ai progetti di beneficenza di don Vitaliano della Sala, che in chiusura li illustrerà brevemente

Sul sito dell’autore www.cinicoweb.it si possono trovare tutte le informazioni più aggiornate, scaricare il materiale promozionale e l’intero libro nei più comuni formati elettronici, l’audiolibro in formato Mp3 oltre che visualizzare una ricca anteprima della mostra fotografica.

Google+
© Riproduzione Riservata