• Google+
  • Commenta
18 febbraio 2013

Cosa indossare ad un esame. Come vestirsi e cosa indossare ad un esame

È arrivato il fatidico giorno dell’esame: settimane e mesi passati a studiare sulle “sudate carte” sperando nella grazia del professore di turno.

Cosa indossare ad un esame

Cosa indossare ad un esame

Nelle 24 ore prima dell’esame siamo ridotti, spesso e volentieri, in uno stato pietoso che farebbe paura persino a Big Foot.

Spesso, finiamo per sottovalutare il nostro abbigliamento pensando che a contare sia soltanto la nostra conoscenza. Sarà davvero così? Il prof. ci giudicherà per quello che valiamo, ma questa valutazione spesso coinvolge anche il nostro aspetto, del resto siamo o no futuri professionisti.

E’ giusto allora che anche il nostro aspetto sia preparato e all’altezza dell’occasione. Ma cosa indossare ad un esame ?

Ecco un breve elenco di suggerimenti utili per avere l’immagine giusta ad accompagnarci il giorno dell’appello Consigli e Spunti su cosa indossare ad un esame.

Innanzitutto, dobbiamo tener presente l’impressione che vogliamo dare al professore che ci esaminerà; la risposta, credo, sia comune a tutte le facoltà; ogni studente/essa vorrebbe trasmettere serietà, impegno, preparazione, sicurezza, curiosità e precisione. È sulla base di queste che bisogna decidere cosa indossare.

Cosa indossare ad un esame

Cosa indossare ad un esame

Solitamente le Facoltà Scientifico-Matematiche sono frequentate da ragazzi (tanti) e ragazze (decisamente in percentuale inferiore ai primi) che, svolgendo continuamente esami scritti, non badano alla cura dei dettagli.

La logica fila perfettamente! Sulla base di questo, dunque, l’orale (in quanto dipeso dal superamento dello scritto) viene sottovalutato. Sbagliato! L’aspetto gioca sempre la sua parte, anche quando lo scritto è da 30 e lode!

Per le Facoltà Umanistiche, Linguistiche e di Formazione le cose cambiamo. In queste facoltà troviamo una maggior cura dell’aspetto da parte delle donne. Perché? La competizione femminile è decisamente peggiore della vanità.

Cosa indossare ad un esame - Cura Mani

Cosa indossare ad un esame – Cura Mani

Prima di lasciare consigli su cosa indossare ad un esame, è necessario precisare che la cura di capelli, viso e mani fa la differenza: devono essere dettagli ben curati utili ad accompagnare ed esaltare il resto.

Consiglio, per unghie ben curate, uno smalto dal colore semplice e neutrale (anche trasparente va benissimo, l’importante è che dia l’idea di cura e precisione: le mani sono il biglietto da visita di ognuno di noi!), capelli (puliti) magari raccolti in una coda o sciolti ma ben pettinati; non è consigliabile fare pettinature stravaganti né tanto meno chignon seriosi. Indubbiamente un chignon accompagnato da un tailleur semplice danno idea di serietà ma anche di noia, diciamocelo! Gli esami sono tutti importanti, è bene vestire dunque con semplicità e freschezza.

Consiglio a tutte un bel jeans con abbinato un maglioncino semplice, ma dal colore vivo che esalti il vostro viso; se avete la gran fortuna di avere occhi chiari vi consiglio un colore in particolare: un maglioncino blu elettrico a tinta unita vi darà una luminosità non indifferente al viso.

Per quanto riguarda il jeans, l’importante è che sia ben stirato e aderente, in modo da adattarsi alle vostre forme e da essere, soprattutto, comodo: è probabile dobbiate stare ore ad aspettare è bene non mettere abiti che facilmente si stropicciano, rischiate di andare davanti al prof come se foste appena uscite dalla lavatrice!

Cosa indossare ad un esame

Cosa indossare ad un esame

Siamo in estate, fa caldo i jeans attillati fanno maledettamente sudare; che fare, dunque?

A tal proposito, se proprio non sopportante un pantalone lungo, vi consiglio un pinocchietto di cotone oppure una gonna, possibilmente non corta ma di una lunghezza che arrivi al ginocchio. Abbinatela con una maglietta di cotone, l’importante è che non sia troppo scollata o in alternativa con una camicia sarà perfetta, possibilmente chiara così da dare l’idea di semplicità.

Si tratta di abbigliamenti piuttosto semplici ma spesso capita che, credendo di fare colpo, si esageri nella scelta: indossare abiti troppo seri o troppo provocanti potrebbe creare l’effetto contrario!

Cosa indossare ad un esame

Cosa indossare ad un esame

La semplicità d questi abiti deve essere, però, valorizzata con qualche particolare: Collane, magari  lunghe ma non appesantite da particolari sfarzosi, bracciali oppure orecchini. A questo proposito, se l’esame è d’inverno e indossate maglioncini a tinta unita, potete mettere un paio di orecchini grandi (ma non eleganti) che valorizzino capelli raccolti a coda di cavallo (è la classica pettinatura delle studentesse il giorno dell’esame: nasconde lo stato malandato causa studio dei nostri capelli). In estate vale lo stesso discorso: optate per qualche bella collana o bracciale colorato (se gesticolate sottolinea il movimento) oppure un paio di orecchini piccoli ma di un bel colore vivo.

Ricordate: non indossate troppi accessori. Vi consiglio di sceglierne uno fra questi: non state andando a prendere un gelato al bar o a ballare sulla spiaggia, state per dare un esame e l’idea che dovete dare è di cura, non certo di eccessività o vanità. Infine le scarpe: d’inverno uno stivaletto o anche una scarpa da ginnastica (se si indossa un jeans) permettono di star comode e di mantenere un immagine ben curata. In primavera/estate consiglio una ballerina oppure un sandalo non troppo alto: il tacco non è molto adatto a queste occasioni poiché, oltre che fuori luogo, è anche scomodo.

Per i ragazzi non si necessita della cura di molti dettagli, ma è opportuno seguire qualche giusto consiglio su cosa indossare ad un esame per fare la differenza

Andrà benissimo un pantalone e una camicia; vi consiglio una t-shirt con una camicia abbinata, magari aperta sul davanti, che regala semplicità e allo stesso tempo cura nello stile.

Evitate, in estate, camice a maniche corte o canotte, non siete all’happy hour o un palestra! Quando fa troppo caldo e volete mettere soltanto una maglietta, una t-shirt in cotone non aderente andrà bene. Evitate quelle aderenti e di colori chiari (come il bianco), è necessario indossare qualcosa di  traspirante e leggero: la combinazione caldo – agitazione non aiuta il livello di sudorazione.

Per quanto riguarda le scarpe, che sia estate o inverno, mettete scarpette da ginnastica ma evitate quelle specifiche per la palestra, un paio di scarpe sportive o le mocassino andranno bene

In conclusione, oltre a darvi idee su cosa indossare ad un esame, vi consiglio di non dimenticare di studiare: potete indossare anche in pigiama o con un Valentino, non fa alcuna differenza se farete scena muta!

Google+
© Riproduzione Riservata