• Google+
  • Commenta
19 novembre 2013

Ciclone in Sardegna: il ciclone Cleopatra porta distruzione e morti

Il Ciclone Cleopatra colpisce duramente la Sardegna: 14 morti e tanti dispersi il bilancio

Ciclone

Ciclone

E’ una situazione tragica, il conto delle vittime è cresciuto fino a sedici morti.

Abbiamo deciso di fare subito il Consiglio dei Ministri per la dichiarazione dello stato di emergenza, che consente di avere immediatamente regole per interventi più rapidi e di individuare un primo ammontare di risorse per le primissime emergenze emerse stanotte.

I particolari li annunceremo una volta finito il CdM.

Adesso la prima cosa è salvare vite umane e mettere in atto gli interventi urgenti sulla viabilità principale. È un dramma di proporzioni incredibili, in 24 ore è piovuta una massa d’acqua che equivale a metà della quantità che cade in un anno”. Queste le parole di del Premier Letta, intervistato da “Radio Anch’io”, sulla tragedia meteorologica del ciclone che ha colpito duramente la Sardegna.

Morti e dispersi a causa del Ciclone Cleopatra che, dall’alba di ieri, ha colpito la Sardegna, in particolare Uras, in provincia di Oristano.

Il bilancio dell’alluvione e Ciclone Cleopatra a Nuoro. Una donna morta nel suo scantinato, un disabile novanta enne ucciso nella sua stessa abitazione a Nuoro. Sempre a Nuovo, a Dorgali, un’auto della polizia precipita giù da un ponte che crolla tragicamente.

Il bilancio dell’alluvione Ciclone Cleopatra in Gallura. Colpita una giovane madre di trentacinque anni con la sua bambina nella periferia di Olbia, tre auto travolte dal fango per l’apertura improvvisa di una voragine sulla strada. Si parla di un morto e di alcuni dispersi. Ieri sera la moglie dello stesso conducente e sua madre sono state trovate immerse nel fango, invece, con il loro fuoristrada. Ritrovato il cadavere di una donna che tentando la fuga, non è riuscita a trovare un punto di salvataggio, perdendo così la vita.

Il ciclone Cleopatra ha tragicamente piegato in due la bellissima Sardegna, purtroppo impreparata a far fronte a un nubifragio e ciclone di questa portata. Interventi immediati della Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale e volontari: tutti uniti intorno all’isola colpita da una tragedia senza pari

Terreni di aziende agricole e fattorie totalmente allagate e sommerse dal fango, capannoni industriali distrutti, argini di fiumi totalmente sfondati, case evacuate. Stando alle ultime notizie sul fenomeno del ciclone Cleopatra: quattordici morti ufficiali e tantissimi dispersi.

Le parole del Sindaco di Oristano Gianni Giovannelli sul Ciclone Cleopatra.Non posso confermare il numero dei morti, di sicuro ci sono vittime e diversi dispersi. Sulla citta’ si e’ abbattuta una vera bomba d’acqua con una intensita’ spropositata. Anche nella zona centrale della citta’ si e’ avuta una vittima, l’acqua in alcuni punti ha raggiunto i 2 metri, allagando i primi piani delle case. Tutta la macchina dei soccorsi e’ stata attivata dalla Protezione Civile e 118, c’e’ una forte mobilitazione, ma una situazione cosi’ drammatica non ce l’aspettavamo. Domani purtroppo comincerà la conta dei danni e soprattutto quella del numero esatto dei morti”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy