• Google+
  • Commenta
18 novembre 2013

Allerta meteo su tutta la penisola, maltempo in Italia

Allerta meteo su tutta la penisola
Allerta meteo su tutta la penisola

Allerta meteo su tutta la penisola

Allerta meteo e danni su tutta la penisola italiana: il maltempo persisterà in Italia. Scopriamo insieme quali sono le previsioni meteo per questa settimana.

Allerta meteo da nord a sud c’ è stato un cambiamento repentino delle condizioni climatiche ed il salto da un clima mite ad una temperatura fredda e rigida è stato davvero breve! Il maltempo è arrivato improvvisamente portando con sè ingenti danni per l’agricoltura su svariate regioni del territorio italiano.

In particolare il maltempo ha colpito la vegetazione delle Marche. La Cia-Confederazione italiana agricoltori-, chiede la dichiarazione dello stato di calamità per le zone colpite. il territorio agricolo della regione è completamente devastato a causa del maltempo. Frane, alberi abbattuti, addirittura strutture aziendali vengono considerate inagibili. Ma il maltempo non ha portato solo danni alla vegetazione delle Marche, le frane generate dalla troppa acqua hanno reso le strade rurali irraggiungibili.

A preoccupare è l’instabilità del territorio, divenuta forte a causa del maltempo e degli allagamenti. In questa regione addirittura per il maltempo due uomini hanno perso la vita: A Monte Cerignone ( Pesaro Urbino ) un uomo è stato trovato morto accanto alla propria auto precipitata in una pozza d’ acqua, nonostante avesse abbandonato il veicolo e l’ intervento del 118 proveniente da Cattolica non è riuscito a salvarsi.

Un settantasettenne è caduto dal tetto della propria fabbrica mentre controllava le coperture a Pesaro è anche lui ha perso la vita!

Allerta meteo anche nel Friuli Venezia Giulia, nella notte tra il 15 e il 16 novembre i vigili del fuoco sono intervenuti a Quinto di Treviso per rimettere in sicurezza un lampione pericolante.

Durante tutta la giornata del 15 novembre causa maltempo, c’è lo stato di attenzione in provincia di Treviso per possibili allagamenti e disagi al traffico. Un automobilista di 82 anni stava percorrendo via Pasteur a Treviso quando per via degli allagamenti, e del maltempo ha perso il controllo del mezzo ed è uscito di strada. Per liberarlo è stato necessario l’intervento dei pompieri. Fortunamente si è salvato.

Allerta meteo nell’ Abbruzzo, dove venerdì 15 sono stati chiusi alcuni edifici pubblici tra cui le scuole nei comuni di Montesilvano, Penne e Francavilla in provincia di Pescara e a Valle Castellana in provincia di Teramo, le strutture pubbliche sono state chiuse per paura di possibili allagamenti, in alcune abitazioni di queste province la gente ha dovuto evacuare perché le proprie abitazioni hanno iniziato ad allagarsi!

L’allerta della protezione civile sul possibile straripamento del fiume Pescara a causa del maltempo che ha colpito in maniera violenta la regione, ha creato paura e panico a tutti gli abitanti dei suddetti paesi abbruzzesi.

Anche al sud il maltempo con dei forti temporali si è fatto sentire soprattutto nel materano in Basilicata , vi sono stati svariati allagamenti che hanno provocato anche lì ingenti danni sopratutto all’ agricoltura.

Previsioni meteo dal 18 al 25 novembre. Non ci sono buone nuove per la settimana corrente appena iniziata. Pare che il maltempo non voglia lasciare la nostra penisola per via di alcune perturbazioni in arrivo dal nord Europa. Quindi maltempo per tutta la settimana, sulle Alpi dai giorni scorsi sono arrivati i primi fiocchi di neve e nei giorni successivi arriveranno le prime nevicate, come sostengono più metereologi, anche a bassa quota!!

Il clima sempre più tropicale non lascia tregua a questi sbalzi repentini di temperatura ai quali ci abituiamo a fatica, il nostro organismo risponde con raffreddori influenze e vari malesseri dovuti alla continua variabilità del tempo!

E’ proprio il caso di dire non ci sono più le mezze stagioni e quindi via all’accensione di camini e termosifoni speriamo solo che questo maltempo che imperversa e che ha messo in allerta quasi tutta l’ Italia, non provochi più danni così violenti come ha fatto fino ad ora. L’ Inverno è alle porte!! L’ aria gelida in arrivo sull’Italia non lascia più spazio all’alta pressione!

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy