• Google+
  • Commenta
7 aprile 2015

Curriculum Vitae Europeo o EuroPass: come si fa un Cv di successo

Come scrivere un curriculum vitae europeo
Come scrivere un curriculum vitae europeo

Come scrivere un curriculum vitae europeo

Come scrivere il Curriculum Vitae Europeo e l’EuroPass. Consigli e indicazioni di Massimo Rosa, head hunter ed esperto nella ricerca selezione del personale, su come redigere un CV di successo.

Il CV Europeo è la prima cosa che mostriamo di noi ad un datore di lavoro.

Come scrivere un Curriculum Vitae Europeo che spinga i selezionatori a richiamarci? I consigli dell’esperto.

Molto spesso la prassi comune di chi è alla ricerca di un lavoro è quella di redigere brevemente un modello CV EU online. Salvarlo e iniziare a inviarlo indifferentemente a qualsiasi offerta sembri valida.

Questo approccio, utilizzato da moltissime persone, si è rivelato errato e poco produttivo!

Con la crisi lavorativa in atto, i curriculum vitae europass o compilati in modo poco personale arrivano in massa a chiunque inserisca un annuncio di lavoro. Come spiccare sugli altri e fornire un’immagine di sé professionale che incuriosisca chi è alla ricerca del candidato ideale?

Nel momento in cui decidiamo di inviare il nostro curriculum vitae, una marcia in più potrebbe essere scrivere un curriculum che sia pensato ad hoc. Personalizzato per il determinato ambiente di lavoro da noi scelto. Ciò che va bene per un’offerta non deve necessariamente andare bene per un’altra. Un curriculum vitae europeo che attira un inserzionista non è detto attiri chiunque. È bene informarsi su come si costruisce il biglietto da visita perfetto, o quasi, per ogni annuncio che potrebbe interessarci.

A rispondere alle nostre domande e curiosità sul mondo dei “job seekers” è il Dott. Massimo Rosa, l’head hunter più famoso d’Italia.

Ci aiuterà ad entrare nella mente dei cosiddetti “recruiters”. (selezionatori professionisti) Ci dara una mano a capire quali sono le caratteristiche più apprezzate e quali meno (in un cv e non solo) nelle stanze di chi assume.

Strumenti e tecniche“, “Curriculum Guerrilla – 100 modi non convenzionali per trovare lavoro“, “Le frasi che fanno bene al business“, collabora come opinionista per i maggiori quotidiani economici nazionali.

Cosa non meno importante proveremo a capire chi è lo head hunter e quali vantaggi potremmo trarre qualora decidessimo di ricorrere a questo tipo di figura.

Come scrivere un Curriculum Vitae Europeo di successo mobilità: consigli e CV EU in PDF

“Il Curriculum Vitae Europeo è uno degli strumenti che possono essere utilizzati per facilitare e favorire la mobilità delle persone.” (Ricordiamo che è possibile scaricarlo online)

Per risolvere questo problema, negli ultimi anni l’Unione europea ha proposto vari strumenti volti a favorire la trasparenza e il riconoscimento delle qualifiche, dei titoli accademici e professionali, in modo da consentire ai cittadini di presentare e utilizzare le proprie competenze in Europa, indipendentemente dal luogo e dal contesto nel quale sono state acquisite. Il curriculum vitae europeo costituisce un’opportunità importante:

  • per l’individuo che aspira a trovare un posto di lavoro, e/o proseguire il suo percorso di formazione, in quanto permette di valorizzare e dare notorietà anche ai percorsi di apprendimento non formali;
  • per le aziende e gli istituti di istruzione/formazione che hanno la possibilità di riconoscere con maggior chiarezza il possesso di conoscenze, abilità e competenze, indipendentemente dalle modalità con cui sono state acquisite e dalle qualifiche o titoli professionali posseduti dai singoli cittadini.

Il CV europeo costituisce un modello comune di riferimento per fornire e reperire informazioni sui percorsi formativi compiuti e sulle esperienze lavorative capitalizzate nel tempo. L’obiettivo è quello di consentire a tutti i cittadini europei di riconoscere e valorizzare le proprie competenze per proporsi o riproporsi sul mercato del lavoro e della formazione con un curriculum più trasparente e spendibile in tutto il territorio dell’Unione.”

“Il curriculum vitae accoglie in pieno le indicazioni politiche proposte dall’Unione europea in tema di sviluppo delle risorse umane. Che vanno dalla necessità di considerare l’intera esperienza di una persona in una logica di formazione per tutta la durata della vita, alla visibilità delle competenze ritenute utili per lavorare nella società attuale.

Elementi fondamentali curriculum vitae europeo: quali sono in breve

  • La formazione iniziale, che le esperienze di vita e di lavoro;
  • Le competenze maturate a scuola o in un ambiente formativo, che quelle acquisite nella vita professionale e sociale;
  • Le competenze tecnico-professionali tradizionali, che quelle utili nelle nuove forme di organizzazione del lavoro e nelle nuove professioni (competenze relazionali, organizzative, ecc.)

Il curriculum vitae europeo è uno strumento a disposizione di tutti i cittadini. Non è un certificato, bensì una dichiarazione autocertificata e volontaria. Il CVE fornisce informazioni su:

  • esperienze lavorative;
  • qualifiche e titoli di istruzione e formazione;
  • abilità e competenze acquisite anche al di fuori dei percorsi formali di formazione.

L’adozione di un formato standard per tutti i paesi elimina le barriere poste dai diversi metodi istituzionali e nazionali di riconoscimento delle competenze, permettendo alle persone di esprimere la propria storia ed esperienza in modo comprensibile per tutti.”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy