• Boschetti
  • Carfagna
  • Meoli
  • Catizone
  • Buzzatti
  • Falco
  • Bonetti
  • Romano
  • Casciello
  • Miraglia
  • Algeri
  • Ferrante
  • di Geso
  • Mazzone
  • Santaniello
  • Napolitani
  • Liguori
  • Alemanno
  • Crepet
  • Chelini
  • De Leo
  • Dalia
  • Bonanni
  • Rinaldi
  • Rossetto
  • Bruzzone
  • Tassone
  • Valorzi
  • Cacciatore
  • Leone
  • Quarta
  • Coniglio
  • Paleari
  • Gelisio
  • Pasquino
  • De Luca
  • Scorza
  • Baietti
  • Gnudi
  • Grassotti
  • Romano
  • Califano
  • Ward
  • Quaglia
  • Antonucci
  • Andreotti
  • Barnaba
  • Cocchi
  • de Durante

Curriculum dello studente: a cosa serve, esempio MIUR e iscrizione

Flavia de Durante 7 Giugno 2022
F. d. D.
02/07/2022

Cos'è e come funziona il curriculum dello studente, a cosa serve ed istruzioni per sapere come si compila, esempio MIUR CV studente e indicazioni iscrizione.



Cos’è il curriculum dello studente, come si compila? Il documento, così come affermato dal Ministero dell’Istruzione, “è stato pensato per raccogliere le esperienze svolte nel percorso formativo da ciascuna ragazza e ciascun ragazzo; affinché possano essere valorizzate all’interno dello stesso Esame di stato e nella stesura dell’elaborato, con cui si apre la prova, e nel corso del colloquio.”

Questa grande novità riguarda, ormai, quasi mezzo milione di studenti; nonché oltre 7 mila scuole sedi di esame e circa 26 mila classi. Il Curriculum può essere compilato in formato digitale attraverso la pagina web dedicata predisposta dal Ministero dell’Istruzione.

Grazie a questa piattaforma, tutte le scuole potranno verificare ed eventualmente integrare le informazioni relative al percorso di studi di studentesse e studenti; infatti, non è solo il singolo ragazzo/ragazza a poter compilare il curriculum.

A seconda della scuola di appartenenza, anche docenti e personale scolastico avranno un ruolo attivo nella definizione e nell’arricchimento del documento; in sostanza, sia personale che studenti possono accedere al sito e inserire informazioni sulle attività svolte in ambito extrascolastico e sulle certificazioni che possiedono i ragazzi;

è richiesta una particolare attenzione a quelle certificazioni e documenti che possono essere valorizzanti nell’opinione “accademica” dello studente; nonché tutte quelle utili ad esaltare gli argomenti trattati dal maturando in sede di esame finale, nell’elaborato e nello svolgimento del colloquio.

Al termine dell’Esame, il Curriculum sarà allegato al diploma e messo a disposizione di studentesse e studenti all’interno della piattaforma online ministeriale.

Approfondiamo cos’è e a cosa serve il curriculum dello studente: da come registrarsi a come compilarlo e cosa inserire, ecco tutto quello che c’è da sapere.

Cos’è il curriculum dello studente e a cosa serve: come registrarsi e iscriversi ed entro quando

“Il cv studente è un documento in cui sono riportate tutte le informazioni relative al tuo percorso di studio in ambito scolastico; le certificazioni che hai conseguito e le attività extrascolastiche che hai svolto nel corso degli anni.” Ecco quanto riportato sul sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione per spiegare cos’è il curriculum dello studente, come compilarlo e cosa inserire.

Bisogna, sostanzialmente, raccogliere tutte informazioni su attestati e certificazioni di corsi che studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado hanno accumulato nel tempo. In particolare, si tratta di un vero e proprio, nonché importante documento in tre parti (Istruzione e Formazione, Certificazioni, Attività Extrascolastiche); a partire dall’anno scolastico 2020/21, questo viene allegato al Diploma conseguito al termine dell’esame di Stato del II ciclo.

Ma perché compilare questo documento, a cosa serve e come può essere utilizzato a seconda delle informazione inserite?

“Il Curriculum è uno strumento con rilevante valore formativo ed educativo; importante per la presentazione alla Commissione e per lo svolgimento del colloquio dell’esame di Stato del II ciclo.” Si legge, in merito, nella presentazione ministeriale.

“Consente l’integrazione di tutte le informazioni relative ad attività svolte in ambito formale ed extrascolastico; e può costituire un valido supporto per l’orientamento degli studenti all’Università e al mondo del lavoro.”

Esempio cv studente: guida in PDF e info utlli

Approfondito cos’è e a cosa serve, partendo da una guida e un esempio del curriculum dello studente, approfondiamo cosa inserire e come compilarlo?

Il Curriculum dello studente è suddiviso in tre parti: Scarica qui il pdf per la guida ministeriale completa e modello.

  • La prima parte: contiene tutte le informazioni relative al percorso di studi, al titolo di studio conseguito, ad eventuali altri titoli posseduti, ad altre esperienze svolte in ambito formale; è a cura della scuola.
  • La seconda parte è inerente alle certificazioni di tipo linguistico, informatico o di altro genere; è a cura di scuola e studente.
  • La terza parte riguarda le attività extrascolastiche svolte ad esempio in ambito professionale, sportivo, musicale, culturale e artistico, di cittadinanza attiva e di volontariato; è a cura esclusiva dello studente.

Nel documento, lo sottolineiamo, vanno riportate le attività extrascolastiche svolte esclusivamente durante i cinque anni di scuola secondaria di secondo grado.

Scarica qui l’esempio del curriculum studente, così da comprendere praticamente come compilarlo e cosa inserire.

Come compilare il curriculum dello studente

Come compilare il curriculum dello studente, cosa è bene inserire e cosa, invece, non è importante? Il miur, nella sua guida, sottolinea innanzitutto lo strumento per creare da zero un cv studenti.

Il sito apposito è l’unico canale di compilazione. Per accedere alle piattaforma è necessario essere in possesso delle credenziali di accesso all’area riservata del Ministero; Oppure avere lo Spid ed essere stati abilitati dalla segreteria.

Esiste una data ultima, di scadenza per la compilazione del curriculum? sembra di si! Le funzioni per la compilazione del documento sono attive fino a quando la segreteria scuola avrà effettuato il consolidamento pre-esame.

La compilazione del cv si articola in differenti fasi:

  1. Consultazione e integrazione: le segreterie scolastiche accedono al Curriculum alunno; visualizzano le informazioni precaricate a sistema; possono apportare eventuali integrazioni;
  2. Compilazione: gli studenti accedono al Curriculum e compilano le parti di propria competenza; si inseriscono le informazioni sulle certificazioni conseguite e le attività extrascolastiche svolte;
  3. Consolidamento pre-esame: le scuole, prima dello svolgimento dell’esame di Stato, integrano il Curriculum con i dati relativi al credito scolastico;
  4. Visualizzazione durante l’esame: le commissioni d’esame tengono conto del Curriculum di ogni studente;
  5. Consolidamento post-esame: dopo l’esame di Stato il documento viene arricchito con l’esito conseguito; e collegato al diploma tramite il riferimento al suo numero;
  6. Acquisizione: ogni studente diplomato possiede un cv definitivo.
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Flavia de Durante Laureata in Lettere Moderne con il massimo dei voti all'Università degli studi di Salerno. Da sempre amante della lettura, mi diletto a scrivere sin dalla prima adolescenza. Mi interessa esplorare il mondo circostante in tutte le sue sfumature ed in particolare l'animo umano e i rapporti interpersonali. I temi che maggiormente mi interessano sono quelli legati alla cultura, alla storia, al costume, all'ambiente, all'attualità. Vedo nel settore del giornalismo non solo la possibilità di trasmettere dati ed informazioni, ma anche una grande opportunità di acquisire nuove e varie conoscenze. La curiosità e la voglia di sapere sono i motori principali che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso. Leggi tutto