• Google+
  • Commenta
23 gennaio 2017

Film sulla Shoah per bambini, ragazzi e adulti per la giornata della memoria

Film sulla Shoah - Corri ragazzo corri
Film sulla Shoah - Corri ragazzo corri

Film sulla Shoah – Corri ragazzo corri

Raccolta dei film sulla Shoah per bambini, ragazzi e adulti, i più belli per non dimenticare la giornata della memoria: documentari sull’Olocausto e Auschwitz.

In ocasione della Giornata della Memoria vengono proposti in televisione documentari e film sull’Olocausto. Provare a spiegare ai bambini che cos’è la Shoah, o perchè si festeggia il 27 gennaio non è semplice.

E per questo motivo molto spesso si preferisce scegliere un film o un documentario che racconti che cosa è successo negli anni a ridosso della Seconda Guerra Mondiale. Negli ultimi anni sono stati diretti numerosi film sulla Shoah, alcuni diventare anche dei capolavori del cinema. E’ il caso de La vita è bella di Roberto Benigni, che racconta la storia di un padre che cerca di difendere l’innocenza del suo bambino all’interno dei campi di concentramento. Da vedere.

Come pure il film Il figlio di Saul, che racconta l’orrore dei campi di sterminio attraverso gli occhi un un prigioniero.

Esistono diversi film per il 27 gennaio da far vedere a bambini e ragazzi. Alcuni sono trasmessi spesso in televisione. E vengono riproposti in occasione delle celebrazioni della Giornata della Memoria. In seconda serata, invece, vengono proposti documentari e video amatoriali con scene vere dai campi di concentramento. Si tratta di filmati storici, adatti ad un pubblico adulto.

I questo caso  è riproposto il racconto storico dei fatti.E attraverso immagini vere è possibile comprendere il vero significato della Shoah.

Film sulla Shoah per bambini, ragazzi e adulti: lista dei più belli per la Giornata della memoria


Lista dei film sul Giorno della Memoria per non dimenticare il 27 Gennaio 1945 << scarica

Nebbia in agosto è uno delle ultime uscite al cinema che raccontano cosa è stato l’Olocausto. Si tratta di una pellicola che racconta le vicende dei deportati negli ospedali psichiatrici nazisti. Il protagonista è Ernest, un bambino orfano irrequieto che è stato etichettato come “ineducabile”. La trama racconta dei suoi tentativi di fuga per salvare la sua vita e quella degli altri pazienti.

Tra i film sulla Shoah per bambini c’è Il bambino con il pigiama a righe. La pellicola racconta la storia di Bruno, figlio di un ufficiale nazista, che stringe amicizia con Shmuel. La casa di Bruno confina con un campo di concentramento, dove vive Shmuel.

Tra le pellicole più celebri c’è La Vita è Bella, che racconta la storia di Guido Orefice. Questi era un ebreo toscano, che si innamora e sposa Dora, una semplice maestra. Dalla loro unione nasce Giosuè, che insieme al papà sarà condotto in un campo di concentramento.

Un altro celebre film è Il Pianista, di Roman Polanski. La trama racconta la storia delle umiliazioni subite da un celebre pianista polacco di religione ebraica. Costretto a vivere confinato nel ghetto di Varsavia, cercherà di sfuggire alle deportazioni. Il regista Polanski ha vissuto in prima esperienza l’orrore delle deportazioni.

I 10 migliori film sulla Shoah da vedere il giorno della memoria

Ci sono dei grandi classici che sono ormai entrati nella storia del cinema. Si tratta di film famosi e belli, che raccontano, attraverso storie vere di fantasia, quello che è successo tra il 1933 ed il 1945. Oltre ai citati film per il Giorno della Memoria, segnaliamo anche La scelta di Sophie, che racconta la storia di una sopravvissuta ad un campo di concentramento. Oppure Senza destino, che racconta della prigionia ad Auschwitz del Premio Nobel Imre Kertész.

Tra i film sulla Shoah più famosi c’è Il Diario di Anna Frank, la cui trama è ispirata al celebre romanzo. Come pure il film di Steven Spielberg Schindler’s List, ispirato alla vera storia di Oskar Schindler.

Kapò di Gillo Pontecorvo racconta la storia di un’adolescente ebrea che vede morire i suoi genitori in una camera a gas. Per evitare la stessa fine, si allea con i nemici e si prostituisce, diventando una kapò. Il compito della giovane è di sorvegliare le altre ragazze ebree.

Arrivederci ragazzi è un film francese che racconta dell’amicizia nata in un collegio tra alcuni giovani ebrei e un gruppo di ragazzi francesi. Il sodalizio terminerà a causa di una spia che scopre i ragazzi ebrei.

Ricordiamo il film sull’Olocausto L’ultima tappa, che racconta delle violenze e degli orrori costretti a subire dalle donne nei campi di concentramento.

In Train De Vie – Un treno per vivere, racconta la storia di un gruppo di ebrei che per evitare le deportazioni, si fingono soldati tedeschi. Una volta allestito un finto convoglio ferroviario, tenteranno di raggiungere l’URSS, per proseguire poi in Palestina.

Tra le pellicole sulla Shoah più belle c’è anche Jona che visse nella Balena. La trama è ispirata al romanzo autobiografico Jona Oberski. Ma anche La Tregua, ispirato a Se questo è un uomo di Primo Levi.

Google+
© Riproduzione Riservata