• Google+
  • Commenta
18 giugno 2018

Rassegna stampa sportiva di oggi 18 giugno 2018 dei quotidiani

Rassegna stampa sportiva di oggi 18 giugno 2018
Rassegna stampa sportiva di oggi 18 giugno 2018

Rassegna stampa sportiva di oggi 18 giugno 2018

Ecco la rassegna stampa sportiva di oggi 17 giugno 2018 dei quotidiani: le principali notizie del giorno. Tra i passi falsi di Germania e Brasile e la protagonista indiscussa del mercato: la Juventus.

Come in ogni nostra rassegna stampa sportiva, andremo prima ad analizzare le notizie secondarie delle prime pagine dei quotidiani italiani (Tuttosport, Corriere dello Sport e Gazzetta dello sport), per poi passare a quelle principali.

L’edizione odierna di Tuttosport dedica il taglio alto proprio ai passi falsi di Germania, sconfitta 1-0 da uno strepitoso Messico, e Brasile, fermato dalla Svizzera che è riuscita a strappare un punto ai verdeoro. A lato poi troviamo le dichiarazioni di Mirabelli. Il Ds del Milan ribadisce ancora una volta la volontà di tutti i big rossoneri di restare a Milano anche per la prossima stagione.

Il Corriere dello Sport invece dedica un articolo all’asse di mercato Juve-Bayern.

I bianconeri potrebbero proporre al Bayern uno scambio Higuain-Lewandowski, oppure cercare di acquistare il polacco dopo aver ceduto l’argentino. Il centravanti del Bayern ha attualmente una valutazione che oscilla tra gli 80 e i 90 milioni di euro. Alla Juve però interessa anche Jerome Boateng, roccioso difensore oltre che del Bayern anche della nazionale tedesca. Oltre a tutto ciò, pronto anche l’assalto a Cancelo.

La Gazzetta dello Sport ribadisce ancora una volta le dichiarazioni di Mirabelli: ”Sarà vero Milan. I big restano e colpi mirati’‘. Il Ds chiede poi fiducia per quanto riguarda l’udienza Uefa a Nyon. Secondo il quotidiano milanese per Nainggolan all’Inter sarebbe solamente questioni di giorni, mentre Mihajlovic è vicino allo Sporting Lisbona. Basket, Armani dà la carica: ”La strada è quella giusta, pronti ad aprire un ciclo”.

Rassegna stampa sportiva di oggi 18 giugno 2018: Juve-Golovin, percentuale sulla rivendita

Tuttosport considera la trattativa tra la Juventus e il CSKA Mosca per Golovin ormai alle battute conclusive. Tra oggi e domani dovrebbe esserci un nuovo incontro tra i russi e Marotta, che cercherebbe di convincerli offrendo un’importante percentuale sulla rivendita.

Zaza sempre più vicino al Torino. L’attuale attaccante del Valencia sarebbe stato cercato anche dal Sassuolo, che si è però defilato negli ultimi giorni. Per il club spagnolo il cartellino dell’ex attaccante della Juventus vale non meno di 20 milioni di euro. Il Torino, che da tempo monitora la situazione, ha superato tutti nella corsa a Simone Zaza. Secondo il quotidiano torinese i granata non avrebbero bisogno di cedere Belotti, come suggerisce anche il titolo proposto dal quotidiano torinese: ”Zaza dice sì al Toro: che coppia col Gallo -Belotti n.d.r-”.

Il Corriere dello Sport ancora una volta non risparmia nessuno con i titoli forti. Apre infatti la sua prima pagina con: ”Sballalaika”, riferito ovviamente ai tonfi di Germania e Brasile rispettivamente contro Messico e Svizzera. Nel taglio basso un articolo di Roberto Perrone, autore della prima pagina di ieri, dal titolo: ”Tanto rumore per tre capre”. Si riferisce appunto al titolo di ieri, che tanto ha fatto scalpore in rete e sui social.

Rassegna stampa sportiva di oggi 18 giugno 2018: Inter cerca terzino

Menzionato da Tuttosport nella rassegna stampa sportiva di oggi anche l’interesse dell’Inter per Aleix Vidal. Il terzino del Barcellona sarebbe finito nel mirino dell’Inter. L’offerta, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe quella di un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 8-9 milioni. Mille movimenti di mercato dunque, con la Lazio che si avvicina sempre più ad Acerbi e il Parma che punta l’islandese Bjarnason. Importante anche il successo di Lorenzo nel GP di Catalunya.

La Gazzetta dello Sport bacchetta l’Italia: ”E noi a guardare”. Riferimento al k.o. della Germania col Messico e al pareggio del Brasile con la Svizzera. Nel Mondiale dei grandi flop l’Italia avrebbe potuto sicuramente dire la sua.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy