• Google+
  • Commenta
20 Giugno 2018

Tema storico prima prova maturità 2018: tracce e svolgimento PDF

Tema storico prima prova maturità 2018
Tema storico prima prova maturità 2018

Tema storico prima prova maturità 2018

Come scrivere un tema storico prima prova maturità 2018: tracce e svolgimento del compito tipologia C scritto dell’esame di stato in tempo reale da scaricare in formato PDF.

Hanno inizio gli esami di maturità 2018, ed il 20 giugno si tiene la prima prova scritta. Il Miur ha redatto quattro diverse tipologie di tracce, ciascuna delle quali prevede lo svolgimento di un determinato tema. Nel dettaglio vediamo che la traccia tipologia C è quella del tema storico 2018. Si tratta di un compito abbastanza specifico, in quanto per il suo svolgimento è necessario avere una conoscenza dettagliata dell’argomento scelto dal Ministero.

Il tema di storia della prima prova maturità 2018 può infatti riguardare la vita o gli eventi di un  personaggio storico famoso. Oppure richiedere narrazione ed argomentazione delle conoscenze relative ad una determinata epoca storica.

Chi sceglie questa tipologia di traccia, generalmente conosce non soltanto l’evento storico in sé, ma è in grado anche di elaborare proprie considerazioni personali e riflessioni. Ciò che rende un tema migliore rispetto ad un altro è non soltanto la mera illustrazione di date e aneddoti. Il racconto dei fatti deve essere motivato con critica. Bisogna essere capaci di portare avanti connessioni tra eventi presenti e passati.  Il tema di storia della maturità evidenza anche eventuali approfondimenti studiati dal candidato.

ORE 8.40: Sono in arrivo le tracce, a breve le buste si apriranno e si conosceranno gli argomenti scelti dal MIUR quest’anno. 

La traccia del tema storico 2018 sarà quindi una traccia scelta da una percentuale abbastanza ristretta di maturandi. Esporre ed argomentare una riflessione critica su un personaggio o una particolare vicenda non è infatti semplice. La narrazione deve essere motivata anche da una tesi, che presuppone una conoscenza approfondita del fatto storico se che ovviamente non può essere improvvisata.

Tema storico prima prova maturità 2018: scarica tracce e svolgimenti esami tipologia C PDF

Tracce svolte e soluzioni prova tipologia C esami di stato 2018 << Scarica

Traccia su De Gasperi e Aldo Moro.

La diretta dell’esame di Stato 2018 consente di seguire da casa anche tutti gli aggiornamenti che riguardano la prima prova della maturità. La traccia del tema storia 2018 sarà on-line pochi minuti dopo gli inizi ufficiali del compito di italiano. Infatti ogni anno ci sono indiscrezioni e foto della traccia Tipologia C che consentono anche da casa di poter procedere con lo svolgimento della prova. E così trovare un tema storico svolto della maturità 2018 è abbastanza facile on-line. D’altronde gli argomenti che sono scelti dal Miur per le tracce ufficiali, fanno parte del programma ministeriale del quinto anno delle scuole superiori.

Il tema di storia ha l’obiettivo innanzitutto di informare il lettore riguardo ad un determinato fatto o evento. La narrazione degli eventi è anche sottesa da un’interpretazione dei fatti da parte dell’autore del tema. È necessario però mantenere anche un distacco critico, riportando approfondimenti che consentano di evidenziare non soltanto il punto di vista dell’autore rispetto a determinati eventi. La traccia tipologia C dell’esame di Stato 2018 contiene diverse indicazioni ed informazioni che possono tornare utili agli studenti, per poter evitare di commettere errori durante lo svolgimento del tema.

La prima prova ha una durata di sei ore ed il candidato ha la possibilità di consultare il dizionario di lingua italiana. Durante la prima ora è necessario leggere attentamente la traccia ed assicurarsi di conoscere bene il fatto storico indicato. Allo studente è richiesto di approfondire determinati fatti, e quindi bisogna valutare se si è oggettivamente in grado di poter fornire argomentazioni capaci di supportare l’intero elaborato.

Come scrivere un tema storico prima prova di maturità: consigli

Per evitare di commettere errori durante lo svolgimento del tema di storia maturità 2018, possono tornare utili alcune indicazioni e consigli. La prima cosa da fare è quella di preparare una scaletta, una breve struttura del tema che consenta di evitare inutili digressioni che possono condurre fuori traccia. Il candidato dovrà presentare l’argomento nella fase introduttiva.

Segue poi lo svolgimento, che è la parte più importante del tema, nella quale bisogna argomentare la narrazione degli eventi con alcune considerazioni di tipo critico-personale. Segue poi la conclusione, dove si ribadisce la propria interpretazione degli eventi storici e si conclude il compito con un finale incisivo.

Nell’ultima ora è importante rileggere quanto scritto e verificare che non vi siano errori di ortografia. Infine è utile lasciarsi un po’ di tempo per ricopiare in bella, così da poter agevolare la commissione nella lettura e nella correzione del proprio tema.

Google+
© Riproduzione Riservata