• Google+
  • Commenta
4 Gennaio 2019

Saldi invernali 2019: quando iniziano e dove, calendario date

Saldi estivi 2019
Saldi invernali 2019

Saldi invernali 2019

Inizio saldi invernali 2019 il 5 gennaio in Campania: ecco quando iniziano i saldi in tutte le altre città ed online.

Dopo aver pensato agli altri durante le vacanze di Natale, è arrivato il omento di concedersi qualche acquisto per se’. Anche perché siamo ormai giunti alle fatidiche date di inizio saldi inverno 2019. Il calendario saldi 2019 riporta anche quest’anno date diverse da regione a regione. Chi è in cerca dell’affare non deve quindi perdere tempo perché si sa, le cose più belle sono quelle che terminano prima. Poi, si sa’, si corre il rischio di non trovare il maglione o le scarpe del proprio numero o della propria taglia.

Sempre più consumatori, anche per queste ragioni ed evitare la calca, preferiscono i saldi on line. In questo modo si evitano anche le code alle casse, e si scelgono i capi di abbigliamento in offerta stando comodamente seduti davanti al proprio computer.

Le date dei saldi su yoox, zalando, saldi privati e altri portali di moda e accessori, coincidono generalmente con quelle delle svendite classiche.

Allo stesso modo, si possono concludere buoni affari grazie agli sconti che si trovano nei negozi più commerciali come dice HM, Zara o Benetton. Si inizia come sempre con sconti dal 20% al 30% fino a raggiungere anche il 40%. Difficile che durante i primi giorno dei saldi inverno 2019 si riesca già a trovare capi in promozione al 50%. Le percentuali di sconto che raggiungono il 40-50 fino ad arrivare al 70% riguardano soprattutto l’ultima parte degli sconti.

Vediamo quindi quando iniziano e quando finiscono, con le diverse date stabilite regione per regione. Roma, Milano, Napoli e Firenze Bologna sono le città dove è possibile trovare tutte le griffe a prezzi scontati. Ricordiamo anche che negli outlet e negli altri negozi e centri commerciali, le date di dell’inizio dei saldi sono le stesse.

Saldi invernali 2019: data di quando iniziano in ogni regione – scarica caledario Saldi PDF

Gli sconti sull’abbigliamento, sui prodotti per la casa, sull’elettronica ed elettrodomestici sono attesi con trepidazione da chi ha voglia di fare qualche acquisto a buon prezzo. Sempre più italiani aspettano il periodo dei saldi per poter procedere al rinnovo del look o a sostituire qualche piccolo o grande elettrodomestico in casa. Anche se, per incentivare le vendite, già a Natale alcuni negozia hanno iniziato ad applicare alcuni sconti su articoli in promozione.

Ma ormai ci siamo. Anzi in alcune città e regioni i saldi invernali 2019 sono già iniziati. Ecco il calendario con le date di inizio e fine saldi invernali 2019 per sapere quando iniziano quando finiscono in tutte le regioni.

  • Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo
  • Basilicata: 2 gennaio – 1 marzo
  • Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Campania: 5 gennaio – 2 aprile
  • Emilia-Romagna: 5 gennaio – 5 marzo
  • Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo
  • Lazio: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio
  • Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo
  • Marche: 5 gennaio – 1 marzo
  • Molise: 5 gennaio – 5 marzo
  • Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo
  • Sicilia: 2 gennaio – 15 marzo
  • Toscana: 5 gennaio – 5 marzo
  • Umbria: 5 gennaio – 5 marzo
  • Valle D’Aosta: 3 gennaio – 31 marzo
  • Veneto: 5 gennaio – 31 marzo
  • Trentino-Alto Adige: 5 gennaio – 16 febbraio

Durante le vacanze natalizie gli acquisti sono dedicati sempre ai regali e per imbandire la tavola. Ora però gli italiani penseranno più un po’ di più a se stessi, ed approfitteranno della stagione promozionale che  darà il fischio d’inizio proprio durante la prima settimana del nuovo anno. Le vendite di fine stagione invernale prenderanno il via il 5 gennaio 2018. Per due mesi, generalmente nella maggior parte delle regioni fino al 28 febbraio, sarà possibile acquistare capi in saldo.

Consigli per gli acquisti ai saldi invernali 2019: evitare le truffe

Molti consumatori aspettano l’inizio della stagione delle svendite per concedersi qualche acquisto in più. Proprio per questo motivo durante i primi giorni dei saldi invernali 2019 ci sarà molta confusione nei negozi e nei centri commerciali. E’ quindi utile  avere qualche accorgimento per non incorrere in truffe. Non a caso Codacons ha pensato di fornire ai consumatori alcuni consigli che consentono di acquistare in tempo di saldi in maniera intelligente.

È importante conservare sempre lo scontrino. A prescindere da cosa possa essere indicato all’interno del negozio. Infatti i commercianti sono obbligati ad effettuare il cambio per gli articoli difettosi. Per ogni acquisto, il consumatore ha due mesi di tempo per accorgersi della difetto e sostituirlo con un altro non difettoso. Se il prodotto non può essere sostituito per esaurimento delle scorte, allora il cliente ha diritto alla restituzione delle somme. Il consumatore può anche chiedere di ricevere il denaro indietro, o un buono di uguale importo e valore.

Diffidare dagli sconti ingannevoli specie in caso di saldi superiori al 50%

I consumatori devono diffidare dagli sconti superiori al 50%. Infatti quando questi sconti vengono applicati, è perché la merce è di una vecchia collezione. Oppure il prezzo originario è stato semplicemente aumentato. È utile inoltre farsi un giro negli store nei negozi in cui si pensa di recarsi una volta iniziati i saldi. In questo modo si avrà la possibilità di verificare i prezzi ed anche quali sono i capi della collezione appena terminata. Ci sono negozi che in tempo di saldi riempiono gli scaffali con merce degli anni precedenti. Se si ritiene di essere stati in qualche modo truffati, bisogna chiamare i vigili urbani.

Google+
© Riproduzione Riservata