• Google+
  • Commenta
14 Marzo 2019

Bando navigator reddito di cittadinanza 2019: concorso Anpal

Bando navigator reddito di cittadinanza 2019
Bando navigator reddito di cittadinanza 2019

Bando navigator reddito di cittadinanza 2019

Ecco come partecipare al bando navigator per chi fa la domanda del reddito di cittadinanza 2019: requisiti per partecipare al concorso navigator Anpal e bando PDF da scaricare.

Al via da marzo 2019 le domande per usufruire del reddito di cittadinanza. A sostegno del provvedimento, nasce la figura professionale del Navigator.

Cosa prevede il Bando Navigator e quali sono i requisiti per il concorso Anpal e il il ruolo del Navigator.

Dal 6 marzo sono iniziate le richieste di milioni di italiani per accedere al Reddito di Cittadinanza che garantirà un aiuto economico per le persone in difficoltà. Le domande, per avere diritto al sussidio, possono essere fatte presso i Caf-Patronati oppure collegandosi direttamente al sito INPS. Per poter usufruire del sostegno economico è necessario appartenere a categorie ben precise.

Il Reddito di Cittadinanza 2019,voluto dal nuovo governo, dovrebbe abbassare la soglia di povertà in Italia. A coloro che sarà approvata la domanda, verrà offerto un lavoro. A seguirli nella scelta lavorativa ci saranno i Navigator.

La nuova figura professionale del Navigator sarà scelta con un concorso bandito dall’ Anpal. Il concorso Anpal prevede una prova scritta e una orale. Ci saranno 100 domande con argomento di cultura generale. Superata la prova scritta, l’aspirante Navigator dovrà sostenere un colloquio per dimostrare le proprie competenze.

Requisiti bando navigator reddito di cittadinanza 2019:come funziona –  scarica PDF

Anpal capitolato tecnico affidamento servizi per selezione pubblica << SCARICA PDF

I candidati per poter accedere alle selezioni del bando navigator dovranno avere dei requisiti ben specifici. Per la selezione non ci sono limiti di età. Allo stesso tempo, il candidato dovrà possedere una laurea magistrale di 5 anni, nelle seguenti materie :

  • Giurisprudenza
  • Economia
  • Sociologia
  • Scienze Politiche
  • Psicologia
  • Scienze della formazione

Insieme al titolo universitario, l’aspirante navigator dovrà dimostrare di possedere una esperienza di almeno 4 anni, nel settore della consulenza del lavoro.

Le domande della prova scritta saranno articolate sulla base di 10 argomenti. Ci sarà un test a risposta multipla. Ogni domanda, prevede 4 risposte. Solo una è la risposta corretta. Superata la prova scritta, gli aspiranti navigator dovranno sostenere un colloquio orale. Il colloquio orale consiste nel dimostrare la propria conoscenza sulle normative in materia di lavoro; competenze sul Patto di lavoro e una conoscenza del mercato del lavoro nel panorama italiano.Superate la selezione, fra i candidati che arriveranno a  parità di punteggio, sarà scelto quello più giovane.

Le assunzioni partiranno da Maggio – Giugno 2019. Superata la prova di idoneità, i navigator dovranno sostenere un periodo di formazione di 6/8 mesi. Il risultato della selezione sarà un contratto di lavoro di 24 mesi a tempo determinato. Trascorso questo periodo, i Navigator saranno assorbiti a tempo indeterminato presso i Centri per l’ Impiego.

Le prove d’esame dureranno dai tre ai sei giorni. L’ Anpal ha messo a disposizione una sede a Roma. Per gli aspiranti Navigator, il governo ha stanziato 200 milioni di Euro per il 2019 (250 milioni per il 2020 e 50 per il 2021). Lo stipendio previsto è quindi di circa € 1700 /1800 al mese.

Come fare domanda per il bando navigator reddito di cittadinanza 2019

La domanda per partecipare alla selezione Navigator, sarà pubblicata sul sito Anpal. Sul portale saranno meglio evidenziati anche i requisiti per partecipare. Ad oggi le iscrizioni non sono ancora aperte.

Sicuramente nei prossimi giorni si provvederà a inserire la domanda per dare il via al concorso. In riferimento al concorso, è doveroso fare una precisazione. Attualmente sul portale Anpal è indetta un’altra selezione con scadenza il 25 marzo.

Questa selezione è relativa alla società specializzata che si occuperà della preparazione del concorso. Infatti si tratta di due selezioni differenti. Ma visti i tempi si presume che una volta individuato l’ente specializzato,si passerà alla selezione per i navigator.

Google+
© Riproduzione Riservata