• Google+
  • Commenta
24 Aprile 2019

Trading oggi 24 aprile 2019: previsioni borsa e andamento titoli

Trading oggi 24 aprile 2019
Trading oggi 24 aprile 2019

Trading oggi 24 aprile 2019

Consigli del Trading oggi 24 aprile 2019: le previsioni della borsa e andamento di titoli e azioni de giorno.

Il trading oggi 24 aprile apre il sipario del mondo finanziario, rincorrendo all’asta le quote in crescita, tralasciando quelle più obsolete. A Piazza Affari, la Borsa si sveglia stamani con l’indice FTSE MIB del valore  di circa i 21.911,301, con un ribasso dello 0,21% destinato a cambiare nel  corso della giornata. Al momento tra le azioni in risalita, troviamo  SAIPEM, TENARIS, ENI, HERA, e PRYSMIAN; al contrario difficile è la situazione per FIAT CHRYSLER AUTOMOBILIES, JUVENTUS FC, FINECOBANK, UNIREDITSTMICROELECTRONICS. Le Borse Europee dopo le festività sembrano tenere col fiato sospeso gli investitori e il mercato del  trading. Il Presidente americano Trump nelle ultime ore, ha stabilito che ci saranno sanzioni USA, per tutti i Paesi che acquisteranno, il petrolio greggio iraniano.

Intanto il prezzo dei carburanti in Italia, continua a lievitare, mentre dal punto di vista monetario, l’Euro mantiene la stabilità dei giorni scorsi: il suo valore è infatti dell’1,1247  rispetto al dollaro e dei 125,82 rispetto allo yen. Secondo quanto previsto dai trend di mercato, è stato proposto l’ingresso   in Wall Street, della Luckin Coffee, catena di caffetterie presto concorrente della famosa Starbucks. Il trading oggi, deve fare i conti con quanto sta accadendo a Milano; la borsa è infatti fortemente segnata dai contrasti delle azioni delle banche,  risentite dall’aumento dell’ spread. Una situazione di giornata per niente facile, per la quale non si prospettano al momento miglioramenti. Non si parla infatti di soluzioni, ma di cadute, e quella plausibile su cui si ribatte ad oggi riguarda esclusivamente il Governo.

Trading oggi 24 aprile 2019: previsioni borsa e andamento di titoli e azioni de giorno

Grafico trading oggi 24 aprile 2019

Rialzi

Oggi questo martedì 24 aprile,  i broker si lanciano sul mercato del trading, per assicurarsi investimenti sicuri e di portata maggiore rispetto alla settimana scorsa. La Borsa, al momento si mostra debole; a Milano infatti, l’indice FTSE MIB, apre in leggero rincaro e tra le azioni, beneficiano dei rialzi SAIPEM, TENARIS, ENI, HERA, e PRYSMIAN. In negativo troviamo  le azioni di FIAT CHRYSLER, AUTOMOBILIES, banche come FINECOBANK, UNIREDIT, ed ancora JUVENTUS FC, nonostante la squadra di calcio si sia aggiudicata la vittoria del campionato.

Non migliore è la situazione delle borse europee, segnate soprattutto dalla decisione di Trump di imporre sanzioni a chiunque esporti petrolio iraniano. Questo va a gravare conseguentemente anche sull’Italia, dove il prezzo dei carburanti, di pari passo continua a crescere.

L’Euro risulta stabile rispetto al dollaro e lo yen, mentre a quanto pare stamani il trading è segnato soprattutto dall’andamento delle banche: le azioni oscillano a dismisura, risentendo automaticamente dell’ incremento dello spread. Sempre più spazio sembra cercare la Cina nel mercato internazionale; è da poco stata avviata la richiesta a Wall Street, dell’ingresso in borsa, della caffetteria Luckin Coffee.  Un clima di tensione a quanto pare, titoli e azioni che predominano la borsa italiana, marchiano il trading con seri dubbi di investimento. Mentre tutti si chiedono quali misure verranno lanciate per il risanamento del mercato economico-finanziario, tutto tace, o meglio si parla in avversione e dispersione  di qualsiasi tipo di miglioramento.

Indice FTSE MIB apre in rincaro col valore al momento di 21.911,301

Grafico trading oggi 24 aprile 2019

Ribassi

Le previsioni di questo 24 aprile in merito alla borsa italiana, ci lasciano intuire in apertura di giornata, che la situazione per titoli e azioni non sarà per niente facile.

L’indice FTSE MIB apre in rincaro col valore al momento di 21.911,301;  tra le azioni in rialzo troviamo la PRYSMIAN, mentre in ribasso alcune banche. Queste destano preoccupazione, in quanto risentono fortemente dell’aumento dello spread.

Continua a crescere nel Mediterraneo il costo del greggio, e quindi in Italia il prezzo della benzina. L’Euro non mostra cambiamenti rispetto ai giorni passati: 1,1247  rispetto al dollaro e dei 125,82 rispetto allo yen.

Se Piazza Affari si sveglia stamani debole sperando in oscillazioni positive, sul piano internazionale è ancora il mondo orientale a detenere l’attenzione. La Cina sembra aver presentato a Wall Street, la richiesta di quotare in borsa, la nuova catena di caffetteria Luckin Coffee, che sta diventando pian piano concorrente della famosissima Starbucks. Insomma un campo quello economico-finanziario in cui ognuno concorre al meglio per se, ma è la  sorte a premiare i più fortunati e a far sì che il trading avanzi e si sviluppi in modo esorbitante!

Google+
© Riproduzione Riservata