• Google+
  • Commenta
16 Maggio 2019

Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio 2019: quotazione borsa e indice

Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio 2019
Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio 2019

Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio 2019

In evidenza le informazioni relative all’indice azionario, Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio 2019 news e quotazione in borsa della società.

Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio, dopo giorni deboli, vede finalmente un incremento delle quotazioni in borsa di circa l’8,5%.

Il valore azionario al momento ammonta ai 20,99 ed è probabile che cresca nel corso della giornata. Alle spalle concorrono tra le maggiorazioni, Juventus FC, Italgas, Diasorin e Recordati ORD.

Sul fronte opposto, i cali interessano soprattutto Prysmian, UBI Banca, BCA POPO Emil Romagna, CNH Industrial e MedioBanca. Le banche stanno registrando in queste ore, un momento di difficoltà, bisogna lavorare molto sulla riduzione del debito e favorire  l’incremento della crescita, lavorando sodo sulla riduzione dei crediti deteriorati.

Il successo di oggi di Salvatore Ferragamo, si deve ai risultati derivanti dal primo trimestre 2019: un rialzo del 4,3%  pari a 317 milioni di euro.

L’utile netto ha mostrato una crescita del 23,5% ossia  di circa 11 milioni di euro rispetto ai 9 dello scorso anno. Risultati molto soddisfacenti e superiori alle aspettative del mercato e del consensus Bloomberg che prevedevano un fatturato  di 315 milioni di euro. Ferragamo reagisce in Borsa questo giovedì, con grande euforia, puntando ai propri  valori, favorendo con le sue quotazioni, le attività di negoziazione di broker ed investitori. A quanto pare il mercato del lusso con i risultati di queste ore, sta ottenendo un grande consenso favorevole da parte degli analisti, che ne confermano la raccomandazione Hold. Di conseguenza puntare all’indice, in vista di una possibile previsione di mercato nel corso di oggi, può fruttare guadagni dalle aspettative insolite future!

Indice azionario Salvatore Ferragamo oggi 16 maggio 2019: quotazione in borsa

Oggi giovedì 16 maggio, tra gli indici più quotati in borsa, troviamo a monte Salvatore Ferragamo. Al suo fianco gareggiano Juventus FC, Italgas, Diasorin e Recordati ORD. Si riducono invece i valori di Prysmian, UBI Banca, BCA POPO Emil Romagna, CNH Industrial e MedioBanca. Aumenta lo spread, le banche hanno difficoltà ad affrontare la situazione economico-finanziaria. La grande casa di lusso Ferragamo, primeggia tra le altre società, grazie ai risultati soddisfacenti derivanti dal primo trimestre 2019.

L’utile netto è salito ad 11 milioni di euro rispetto ai 9 del 2018 e a quanto pare l’intento è quello di crescere sempre più. In queste ore l’indice sta raggiungendo forti consensi anche dagli analisti, il chè sta influendo sulle attività di negoziazione. Molti investitori non vogliono lasciarsi perdere l’occasione, di acquistare quote di una società che tra oscillazioni, potrebbe decretare successi futuri. Di sicuro non ci si aspetta di trovarla a vertice anche domani, ma che possa rendere nei prossimi mesi frutti e guadagni, agli importi investiti dai trend di mercato.

Andamento borsa Italiana di oggi: FTSE MIB in calo dello 0,84%

La Borsa italiana apre oggi Piazza Affari a Milano, con l’indice FTSE MIB in calo dello 0,84% con un valore di 20.717,971. Le azioni in rialzo stamani sono quelle di Salvatore Ferragamo, Juventus FC, Italgas, Diasorin e Recordati ORD. In ribasso invece Prysmian, UBI Banca, BCA POPO Emil Romagna, CNH Industrial e MedioBanca. In aumento oggi lo spread tra BTp e Bund di circa 290 punti. I cali peggiori riguardano soprattutto le banche che non riescono a fronteggiare il debito e incrementare la crescita.

Scende il prezzo del  petrolio che aveva favorito nella giornata di ieri il successo Prysmian, mentre per quanto riguarda il valore dell’Euro, stamani è di circa 1,1199 rispetto al dollaro e di 122,48 rispetto allo yen. Una situazione statica e difficile quella che si registra sul mercato, per cui si cerca in queste ore di puntare sulle azioni maggiori ed evitare un ulteriore decrescita del portafoglio privato!

Google+
© Riproduzione Riservata