• Google+
  • Commenta
3 Luglio 2019

Semifinale mondiale femminile Olanda Vs Svezia mercoledì 3 luglio 2019

Finale mondiale femminile terzo e quarto posto: Inghilterra Vs Svezia
Semifinale mondiale femminile Olanda Vs Svezia

Semifinale mondiale femminile Olanda Vs Svezia

Pronostici della semifinale mondiale femminile Olanda Vs Svezia: ecco chi potrebbe vincere la partita stasera e quali potrebbero essere le formazioni delle squadre in campo.

Il Mondiale femminile è ormai arrivato nella sua fase più calda. Gli Stati Uniti, campionesse in carica, hanno avuto la meglio su un’ostica Inghilterra nella prima semifinale disputata ieri e attendono ora la vincente di Olanda-Svezia che si giocherà stasera alle 21:00 ancora una volta al Groupama Stadium di Lione.

Le campionesse in carica della nazionale a stelle e strisce hanno dovuto sudare le famose sette camicie per avere la meglio su un’agguerrita Inghilterra che avrebbe meritato sicuramente di più in una sfida in cui le ragazze di Phil Neville non solo hanno sbagliato un rigore, ma si sono viste annullare anche un gol per fuorigioco millimetrico.

Una vera e propria beffa per la nazionale dei tre leoni che ha dovuto sorbirsi, dopo la rete dell’1-2, anche la non troppo apprezzata esultanza della statunitense Morgan che, nel festeggiare il suo gol appunto, si è esibita in una finta “bevuta di tè che non è piaciuta molto in terra d’Albione.

Alla luce di tutto ciò comunque le statunitensi si confermano ancora una volta come la nazionale da battere, candidata ancora una volta a trionfare nel mondiale femminile. All’Inghilterra resta invece l’amaro in bocca per una partita che poteva andare diversamente, ma allo stesso tempo la consapevolezze di aver giocato un buon calcio e di aver disputato un ottimo mondiale.

Pronostico Semifinale mondiale femminile Olanda Vs Svezia di stasera 3 luglio 2019

Nuovamente al Groupama Stadium di Lione si affrontano stasera alle 21:00, Olanda e Svezia nella seconda semifinale di questo Mondiale femminile 2019. Le olandesi arrivano all’appuntamento di stasera dopo aver vinto tutte e 5 le partite fin qui disputate.

Dopo aver vinto il Girone E a punteggio pieno davanti a Canada e Camerun, le oranje di Sarina Wiegman-Glotzbach hanno buttato fuori dal mondiale il Giappone agli ottavi e l’Italia ai quarti. Proprio la vittoria contro le Azzurre ha permesso alle leonesse arancioni non solo di qualificarsi per la prima volta ad una semifinale mondiale, ma anche di ottenere il pass per l’Olimpiade dell’anno prossimo che si terrà a Tokyo.

La Svezia arriva invece all’appuntamento con la semifinale dopo il secondo posto conquistato nel Girone F alle spalle degli Stati Uniti. Le scandinave hanno battuto Cile e Thailandia e hanno poi perso 2-0 contro le statunitensi. Agli ottavi hanno battuto il Canada, mentre nei quarti hanno avuto la meglio sulla Germania.

I precedenti più recenti tra Olanda e Svezia parlano di un bilancio che nelle ultime tre partite ha registrato un pareggio e due vittorie delle olandesi. Alla luce di quanto detto possiamo dire che l’Olanda parte leggermente favorita sulla Svezia, ma siccome trattasi comunque di una semifinale mondiale non è esclusa la possibilità che si verifichino sorprese. Entrambe le squadre dovrebbero segnare almeno un gol.

Probabili formazioni Olanda Vs Svezia di mercoledì 3 luglio 2019

Per quanto riguarda le probabili formazioni della semifinale mondiale femminile Olanda Vs Svezia, possiamo dire che Sarina Wiegman-Glotzbach dovrebbe schierare la sua nazionale con un classico 4-3-3 le cui interpreti dovrebbero essere le seguenti: Van Veenendaal in porta con, davanti a lei, Van Lunteren, Van der Gragt, Bloodworth e Van Dongen. A centrocampo spazio a Groenen, Van de Donk Spitse. In attacco il tridente sarà formato da Van de Sanden, Miedema e Martens. 

Anche Peter Gerhardsson dovrebbe optare per un 4-3-3 per la sua Svezia. In porta quindi Lindahl con, farle da scudo, Glas, Fischer, SembrantEriksson. A centrocampo spazio a Rubensson, Asllani e  Seger. In attacco il trio Jakobsson-Blackstenius-Rolfo.

  • Olanda (4-3-3): Van Veenendaal; Van Lunteren, Van der Gragt, Bloodworth, Van Dongen; Groenen, Van de Donk, Spitse; Van de Sanden, Miedema, Martens.
  • Svezia (4-3-3): Lindahl; Glas, Fischer, Sembrant, Eriksson; Rubensson, Asllani, Seger; Jakobsson, Blackstenius, Rolfo.
Google+
© Riproduzione Riservata