• Google+
  • Commenta
25 Settembre 2019

Cado dalle nubi: trama, recensione, cast e trailer del film di Checco Zalone

Locandina Cado dalle nubi
Locandina Cado dalle nubi

Locandina Cado dalle nubi

Ecco di cosa parla il film Cado dalle nubi di Checco Zalone, trama, recensione, cast e trailer della pellicola dai tratti autobiografici che parla della storia del comico. 

E’ il film autobiografico di Checco Zalone, diretto da Gennaro Nunziante. Il film è stato interpretato anche da Giulia Michelini, Dino Abbrescia e Fabio Troiano.

Con Cado dalle nubi si apre la produzione del comico pugliese Checco Zalone, all’anagrafe Luca Pasquale Medici. I film di Zalone hanno riscosso un successo ineguagliabile tanto da arrivare ad incassi da colossal.  Che bella giornata nel 2011 raggiunge un totale di 43.475.840.

Nel 2013 esce il suo terzo film Sole a catinelle che con un incasso di 51.948.550 euro risulta il secondo film con i maggiori incassi in Italia dopo Avatar.

Il 1º gennaio 2016 esce il suo quarto film, Quo vado?, che in soli 6 giorni incassa 37.235.888 euro e che gli permette di superare anche Star Wars: Il risveglio della Forza. In totale i suoi film hanno incassato 173 milioni di euro. In lavorazione la sua nuova pellicola Tolo tolo.

Il nome d’arte del comico pugliese Checco Zalone, nasce dal dialetto barese, ricorda l’espressione “che cozzalone!”, che significa “che tamarro!”.  Infatti il personaggio comico di Zalone è un tenero cantautore che cerca di sfondare nel mondo della musica. Andiamo a scoprire recensione e trama di questo primo film di Zalone.

Di cosa parla il film Cado dalle nubi con Checco Zalone: trama e recensione della pellicola

Successo di pubblico e critica. Recensione positiva per Cado dalle nubi. L’esordio sul grande schermo di Checco Zalone appaga un’esigenza del Cinema italiano che già da tempo necessita di un tipo di comicità, fresca e genuina. Checco Zalone dimostra, nel corso di questa pellicola, di essere un attore comico dallo stile diretto, schietto, forse un tantino semplicistico, ma comunque con il grande pregio di far ridere il pubblico in maniera praticamente quasi costante durante tutto il film trattando di temi davvero all’ordine del giorno. Andiamo quindi  scoprire la trama del film.

Checco Zalone è un giovane pugliese che sogna di diventare cantante. Viene lasciato dalla ragazza perché insegue sogni irrealizzabili mentre lei vuole sistemarsi, ovvero sposarsi e mettere su famiglia.

Il finale del film; carriera e amore di solito non camminano di pari passo ma, nel mondo fantastico di Checco Zalone tutto è possibile

Checco decide di lasciare Polignano a Mare, ovvero la sua casa, e raggiungere Milano, dove forse riuscirà a sbarcare il lunario. A Milano viene ospitato dal cugino Alfredo che è interpretato da Dino Abbrescia. Checco fatica ad adattarsi alla mentalità milanese. Incontra Marika che ha il volto di Giulia Michelini, ed è un colpo di fulmine per entrambi, o meglio per Checco di sicuro. Marika ci metterà un pò a capire che Checco è la persona giusta per lei.

Il padre di Marika, ovvero Ivano Marescotti, è un leghista convinto, pieno di pregiudizi sui meridionali. Quando vede Checco e quando capisce che il pugliese ha un debole per sua figlia, si scatena l’inferno.

Zalone intanto comincia a partecipare a diversi provini, fino a quando d’improvviso il suo talento canoro, unito a quello comico, viene riconosciuto. Checco può diventare un fenomeno e il discografico che l’aveva inizialmente rifiutato prende a cercarlo per tutta la città. Il cantante sta per coronare il suo sogno, ma riuscirà ad avere l’amore di Marika o tornerà al suo paese da vincitore riconquistando l’ex fidanzata?

Scheda tecnica del film Cado dalle nubi e trailer ufficiale

Scheda tecnica
Checco decide di lasciare Polignano a Mare, ovvero la sua casa, e raggiungere Milano, dove forse riuscirà a sbarcare il lunario. A Milano viene ospitato dal cugino Alfredo che è interpretato da Dino Abbrescia. Checco fatica ad adattarsi alla mentalità milanese.
TitoloCado dalle nubi
Durata95 minuti
Generecommedia
CastChecco Zalone, Giulia Michelini, Dino Abbrescia
RegiaGennaro Nunziante
Anno di prod.2009
Google+
© Riproduzione Riservata