• Google+
  • Commenta
12 Marzo 2019

Che bella giornata con Checco Zalone: trama, recensione e trailer

Che bella giornata con Checco Zalone
Che bella giornata con Checco Zalone

Che bella giornata con Checco Zalone

Ecco di cosa parla il film Che bella giornata con Checco Zalone: trama del film e recensione, cast completo e trailer ufficiale, finale e curiosità su come finisce.

Ritorna sugli schermi tv, il film Che bella giornata con Checco Zalone. La comicità travolgente del protagonista, invade per la seconda volta la pellicola dopo l’esordio con “Cado dalle Nubi”. Tante le risate ma anche le lacrime che il telespettatore, tra battute e gesti, non riesce a trattenere. Cerchiamo di capirne il perchè!

Protagonista della trama è Checco, inizialmente  buttafuori di una discoteca, il cui sogno è entrare nelle forze dell’ordine. Ma la triste verità  stando al suo pensiero, è che la cultura non serve  a niente e che occorre quindi far leva sulle raccomandazioni. Dopo diversi tentativi fallimentari, viene assunto a Milano come addetto alla sicurezza del Duomo.

Qui però si lascia travolgere dal fascino di Farah, terrorista che vuole vendicarsi dell’uccisione della famiglia. Per fortuna però alla fine grazie alla vicinanza con la guardia, si assiste ad un cambiamento che la porta a riflettere sul futuro delle sue azioni. Stando alle recensioni, il film ha riscosso grande successo per l’aspetto comedy ma anche la verità sempre più attuale di tematiche come raccomandazione e terrorismo.

La nota dolente è presente in alcuni momenti, come quello del quadro de L’estasi di Santa Teresa“, realizzato  per il film dall’artista Gregorio Sgarra. Viene  in questo caso rappresentato l’italiano medio, e il pubblico invece di offendersi si diverte! Accanto a Checco Zalone, nel cast troviamo anche Nabiha Akkari, Tullio Solenghi, il cantante Caparezza e altri attori famosi. Il film come anche il trailer lascia intuire, non è soltanto comicità ma un misto di ignoranza e folle  ingenuità!

Di cosa parla Che bella giornata, film con Checco Zalone: trama e recensione

Il film realizzato nel 2011, ruota intorno al protagonista Checco, all’inizio un semplice buttafuori di una discoteca. Non si accontenta del suo ruolo, in quanto punta a diventare una forza dell’ordine. Cerca pertanto di fare il possibile, anche attraverso l’aiuto della Curia, ma alla fine l’unico lavoro che riesce ad ottenere è quello come vigilante del Duomo di Milano. Nonostante tutto sebbene le sue ambizioni siano altre, con grande impegno si cimenta in questa mansione. Tutto sembra procedere per il meglio, fin quando non conosce Farah una terrorista che vuole far esplodere la Madonnina del Duomo. I due iniziano a frequentarsi, ma se Checco s’invaghisce della donna, quest’ultima capisce di poterlo usare per le sue finalità!

Tuttavia però l’epilogo, cambia il decorso della situazione, dove ancora una volta è il sentimentalismo ad avere la meglio ed evitare il peggio anticipato. Le recensioni dimostrano che la proiezione ha riscosso un grande successo tenendo i telespettatori incollati allo schermo. La critica afferma da sempre, che in esso “c’è molto su cui ridere e allo stesso tempo piangere!”

Il finale di Che bella giornata: come finisce il film di Checco Zalone

Come può finire un film dal titolo così? Ovvio in positivo! All’inizio c’è poco su cui discutere, Checco è l’addetto alla sicurezza del Duomo, e Farah la terrorista, la donna araba che vuole mandarlo in aria per vendicare la morte della famiglia. Quando i due s’incontrano, i giochi sembrano fatti: Checco trova l’amore e la donna una preda per riuscire nel suo intento. Alla fine però prevale l’affetto che s’instaura tra i due: invece di saltare in aria il Duomo, esplode un vecchio trullo che da sempre il protagonista avrebbe voluto demolire. La morale? L’ingenuità, il bene, possono far riflettere sulle azioni e invitare al cambiamento, così come lo stesso film totalmente veemente!

Trailer ufficiale di Che bella giornata con Checco Zalone

Scheda tecnica
Che bella giornata è il film dell'ironia e dell'attualità. Il protagonista Checco dopo tante raccomandazioni, diventa guardia della Madonnina del Duomo di Milano e s'innamora di Farah, ragazza araba intenta ad organizzare un'attentato terrorista nella città.
TitoloChe bella giornata con Checco Zalone
Durata92 min
GenereCommedia
Cast
RegiaGennaro Nunziante
Anno di prod.2011
Google+
© Riproduzione Riservata