• Google+
  • Commenta
12 Ottobre 2019

La peggior settimana della mia vita: trama, recensione, cast e trailer

Locandina La peggior settimana della mia vita
Locandina La peggior settimana della mia vita

Locandina La peggior settimana della mia vita

Ecco di cosa parla il film La peggior settimana della mia vita di Alessandro Genovese, trama, recensione, cast e trailer del film in HD.

E’ una pellicola del 2011. Commedia di Alessandro Genovesi con interpreti del calibro di Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Monica Guerritore. Partecipazione straordinaria di Alessandro Siani, Mister Felicità per i più. Fra gli interpreti principali anche Fabio De Luigi, impegnato con le pellicole del Pif, che ormai ha preso gusto a stare dello alla cinepresa.

La peggior settimana della mia vita ha incassato circa 9.700.000 euro appena uscito. La Warner Bros, aveva anche deciso di produrre un sequel natalizio, intitolato Il peggior Natale della mia vita.

Ovviamente squadra che vince non si cambia e il cast sarebbe stato composto da De Luigi e Capotondi, ma non Alessandro Siani.

Solida la collaborazione con De Luigi, conosciuto in teatro durante una produzione scritta dallo stesso Genovesi.

La pellicola è tratta da una sitcom americana e Genovesi è stato così entusiasta di questa produzione che lo ritroviamo in un cameo nel film, dove è vestito da prete. Un vero lavoro a trecentosessanta gradi. Andiamo quindi a scoprire La peggior settimana della mia vita trama e recensione del film.

Di cosa parla La peggior settimana della mia vita: trama e recensione film con Siani e De Luigi

La recensione del film è più che positiva da parte del pubblico e della critica. Gli incassi hanno premiato il lavoro di Genovesi. Gli autori hanno realizzato una commedia originale, sofisticata, di surreale cifra stilistica. Davvero una trama tutta da ridere e ricca di personaggi molto elaborati. Scopriamo la trama del film.

Il film parla della settimana che precede le nozze di Paolo e Margherita. Paolo è un quarantenne che vive a Milano. Paolo ha un lavoro che gli piace e un amico di nome Ivano che gli farà da testimone di nozze.

Margherita ha dieci anni meno di Paolo, di anni ne ha trenta. Margherita fa il veterinario e fa parte di una famiglia eccentricamente borghese. I familiari della dottoressa vivono in un’austera villa sul lago di Como. Paolo sente forte la soggezione che ha nei confronti dei genitori di Margherita.

L’avvicinarsi del matrimonio complica la situazione e probabilmente anche per l’agitazione di dover pronunciare a breve il fatidico sì, lo sposo inizia una settimana da incubo. Paolo entra in un vortice di tragicomici eventi dall’inizio della settimana e tutto ciò lo accompagna fino alla fatidica data.

Il finale del fil: la posizione di Paolo che già non è visto bene dalla famiglia di Margherita. La reputazione di Paolo è compromessa

Durante l’ultima settimana prima delle nozze gli eventi fanno a rotoli. Una serie di eventi e di catastrofici episodi peggiorano la posizione di Paolo che già non è visto bene dalla famiglia di Margherita. La reputazione di Paolo è compromessa.

La giovane Margherita, per i genitori, avrebbe dovuto avere un compagno di vita diverso da Paolo. Futuro marito che proprio nel momento in cui il matrimonio si avvicina, sembra dare di matto e avvalorare l’idea dei suoceri.

Come in ogni commedia che si rispetti l’amore e il finale ricco di buoni sentimenti è dietro l’angolo. Tutto ciò che rende il film davvero interessante sono gli eventi che interessano lo sposo in un lasso di tempo così delicato.

Scheda tecnica La peggior settimana della mia vita e trailer HD

Scheda tecnica
Paolo è un quarantenne che vive a Milano ha un lavoro che gli piace e un amico di nome Ivano che gli farà da testimone di nozze. Margherita ha dieci anni meno di Paolo, di anni ne ha trenta. fa il veterinario e fa parte di una famiglia eccentricamente borghese.
TitoloLa peggior settimana della mia vita
Durata93 minuti
Generecommedia
CastFabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Monica Guerritore
RegiaAlessandro Genovese
Anno di prod.2011
Google+
© Riproduzione Riservata