• Google+
  • Commenta
13 Novembre 2019

Blood father: trama, recensione, cast e trailer, film con Mel Gibson

Locandina Blood father
Locandina Blood father

Locandina Blood father

Ecco di cosa parla il film Blood father con Mel Gibson: trama, recensione, scheda tecnica, cast con tutti gli attori e trailer del film in HD.

E’ un film sceneggiato e diretto da Jean Francois Richet del 2016. Il protagonista del film è Mel Gibson e la pellicola è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo scritto da Peter Craig. Il film tratto dal libro era già stato oggetto di interesse da parte di Sylvester Stallone  nel 2008. L’attore ha pensato di adattare e produrre per il cinema il romanzo e recitare nella parte poi affidata a Mel Gibson.

Nel film Mel Gibson vive in una roulotte che viene distrutta dai suoi antagonisti, come in Arma Letale 2. A un certo punto nel film, il personaggio di Lydia commenta che il padre si comporta come se fosse un cyborg. Il riferimento non sembra essere casuale visto che Mel Gibson ha rifiutato la parte di Terminator  e quella di Kyle Reese.

Tutte le coincidenze non sono per niente casuali. Il tutto condito dal fatto che Gibson negli ultimi anni spesso sconfessa, per poi ritrattare, cambiamenti legati al suo essere. Per riscattare la propria immagine ha anche partecipato al progetto Mr. Beaver.

Altra curiosità legata al film è la partecipazione di William H. Macy, che ha interpretato un personaggio di nome Kirby anche in Jurassic Park III, stroncato dalla critica. Nome che lo accompagna nella sua carriera. Andiamo quindi a scoprire trama e recensione del film.

Di cosa parla il film Blood father: trama e recensione della pellicola con Mel Gibson

La recensione del film Blood father è positiva ma non convince pienamente la critica. Il film ha delle pecche; storia interessante e molta azione, complessivamente buono. Mel Gibson è in forma ed ottimo nella parte. Le pecche riguardano l’attrice protagonista acerba e non pronta al ruolo; il doppiaggio che la critica ha definito fra i peggiori mai sentiti. Quindi qualcosa non ha funzionato come avrebbe dovuto. Andiamo a scoprire la trama del film.

John Link, interpretato da  Mel Gibson, è un motociclista ubriacone e violento, tossicodipendente ed ex detenuto, che ha scontato 9 anni di carcere per traffico d’armi e adesso si gode la ritrovata libertà. Da quando è uscito di carcere John sembra rigare dritto. Inserito nel programma di riabilitazione per tossicodipendenti e alcolizzati, frequenta regolarmente gli incontri degli alcolisti anonimi. Vive in una vecchia roulotte nel deserto dell’Arizona.

Non vive lontano dal mondo ma in una comunità di persone come lui, che si aiutano a vicenda per resistere alla tentazione di ricascare nei loro vizi. John, nonostante tutto, non è sereno. A renderlo un uomo tormentato è il pensare a sua figlia Lydia continuamente. Non vede la ragazza da anni, da quando anni addietro decide di abbandonare improvvisamente lei e la ex moglie sparendo nel nulla e senza lasciare traccia.

Il finale del film: John, questa volta, deve ricorrere alle armi per una giusta causa; la vita di sua figlia

Ma il destino e beffardo e proprio mentre il padre pensa intensamente a sua figlia, il fidanzato di questa la incastra. Lydia, che ha il volto di Erin Moriarty, e viene incastrata dal fidanzato dopo aver rubato una fortuna al cartello del narcotraffico. Per sopravvivere la ragazza è costretta a darsi alla fuga.

In questa occasione Lydia si riavvicina a suo padre, unico alleato in questa difficile situazione. Sarà lei infatti a chiamarlo chiedendogli aiuto. Questa situazione limite e di pericolo riattiva in John un profondo senso paterno e di protezione verso la figlia. Inutile dire che l’uomo è determinato a salvare sua figlia. Intanto i trafficanti di droga che sono alle calcagna della ragazza, si stanno avvicinando sempre di più per rapirla e poi ucciderla. John, questa volta, deve ricorrere alle armi per una giusta causa; la vita di sua figlia.

In uno scontro ricco di colpi di scena John e Lydia lottano per la vita. La ragazza riesce a raggiungere l’auto per fuggire mentre il padre sta ancora lottando contro il loro nemico. Lydia non lo abbandona, nonostante siano visibili le condizioni disperate dell’uomo e ferma l’auto, dando a John una pistola con cui John uccide il sicario, e venendo colpito al petto. John si riconcilia con lei, morendo poco dopo.

Scheda tecnica del film Blood father con Mel Gibson e trailer Italiano

Scheda tecnica
ohn Link, è un motociclista ubriacone e violento, tossicodipendente ed ex detenuto, che ha scontato 9 anni di carcere per traffico d'armi e adesso si gode la ritrovata libertà. Da quando è uscito di carcere John sembra rigare dritto. Inserito nel programma di riabilitazione per tossicodipendenti.
TitoloBlood father
Durata88 minuti
Genereazione, thriller
CastMel Gibson, Erin Moriarty, Diego Luna
RegiaJean-Francois Richet
Anno di prod.2016
Google+
© Riproduzione Riservata