• Google+
  • Commenta
23 Aprile 2020

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore: frasi e citazioni

Immagini Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore
Immagini Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

Immagini Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

Il 23 aprile quando si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, frasi, citazioni e aforismi sui libri sono un bel modo per ricordare il significato del World book and copyright day.

Istituita dall’UNESCO la giornata è tra le più seguite e diffuse a livello globale. Sin dalle sue origini tra gli obiettivi delle iniziative, c’è quello di stimolare l’accesso al mondo della lettura a quante più persone possibili, bambini ed adulti. Il messaggio è rivolto principalmente ai bambini e ai giovani, ormai interessati spesso agli smartphone. Per promuovere questa giornata, in tutto il mondo si organizzano iniziative ed eventi, soprattutto nelle scuole. Ma chiunque può avvicinarsi alla lettura, non è mai troppo presto né troppo tardi per farlo. Numerosi studi scientifici dimostrano quanto essa faccia bene alla nostra salute mentale e fisica. Riduce lo stress, stabilizza la frequenza cardiaca e arricchisce l’empatia.

Leggendo il nostro cervello esegue vari procedimenti contemporaneamente, come la visualizzazione della parola e la sua analisi.

Essa ci consente poi di entrare in mondi, vite e tempi diverse. Possiamo così ripercorrere le gesta di donne e uomini che hanno contribuito al progresso sociale e culturale dell’umanità. O semplicemente avvicinarci ad esperienze e realtà lontane, lasciandoci trasportare da storie che non vivremo mai.

L’alfabetizzazione è la porta che conduce alla conoscenza, indispensabile per l’autostima e la responsabilizzazione dell’individuo. – ha dichiarato il direttore generale dell’UNESCO. Oltre all’atto della lettura in sé, che è un esercizio importante per la nostra mente, essa favorisce anche lo scambio di idee, opinioni e riflessioni con chi ha letto lo stesso libro. Inoltre la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore vuole omaggiare gli autori e diffondere l’importanza del diritto d’autore.

Scopri ora quali sono le origini e gli obiettivi della Giornata mondiale del libro, perché si festeggia il 23 aprile, frasi sulla letteratura, citazioni famose e aforismi da condividere per il World book and copyright day.

Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore: origini e obiettivi World book and copyright day

Immagini Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

Immagini con frasi sui libri

Istituita nel 1996, la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore si celebra annualmente il 23 aprile. Essa è patrocinata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO). Questa, durante la 28ª Conferenza generale adotta la risoluzione 28 C/Resolution 3,18 del 15 novembre 1995 con la quale proclama la ricorrenza. Ma quali sono le origini della Giornata mondiale del libro? L’idea di una giornata dedicata ai libri nasce per la prima volta in Catalogna.

Promossa dallo scrittore valenziano Vincent Clavel Andrés, sarà poi il re Alfonso XIII ad istituirla per il 7 febbraio 1926. Sarà poi spostata al 23 aprile, in onore della festa del patrono della Catalogna San Giorgio. In questa giornata è tradizione che gli uomini regalino alle proprie donne una rosa. Così è diventata consuetudine tra i librai catalani di regalare in omaggio una rosa per ogni libro comprato.

Il 23 aprile è inoltre il giorno in cui, nel 1616, sono morti tre pilastri della letteratura: Miguel de Cervantes, Inca Garcilaso de la Vega e William Shakespeare. In questa data sono inoltre nati tanti scrittori di valore, tra i quali lo stesso Shakespeare. Sin dalle sue origini il World book and copyright day vuole promuovere la lettura, la pubblicazione di libri e la protezione del diritto d’autore. Il successo della ricorrenza si deve principalmente a tutti i sostenitori della stessa: autori, editori, bibliotecari, istituzioni pubbliche e private, e così via. La giornata e le sue iniziative vogliono incoraggiare tutti, ed in particolare i bambini ed i giovani, ad avvicinarsi al mondo della lettura per scoprirne il piacere. La letteratura ha un potere immenso, è persino capace di generare rivoluzioni. Si pensi a Primavera silenziosa, un saggio che è riuscito a modificare il corso della storia dando vita ad un forte movimento ambientalista.

World Book and Copyright Day: perché si celebra il 23 aprile

Immagini Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

Immagini con frasi sui libri

Sin dalle origini il World book and copyright day è un tributo mondiale a libri e autori, cercando di incoraggiare tutti ad avvicinarsi al mondo della carta stampata. Un altro obiettivo è quello di valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale. E’ quindi importante soffermarsi anche sulla situazione di autori ed editoria, evidenziando i problemi che devono fronteggiare. La proprietà intellettuale tramite il copyright è un tema sempre più attuale e sempre più preso di mira dalla pirateria.

Il continuo diffondersi di questo fenomeno rende quindi fondamentale la protezione del diritto d’autore. Ordinamento giuridico atto a garantire la paternità dell’opera a chi l’ha creata, esso non è una tassa ma un diritto del lavoro svolto. Esso è tutelato con la Legge 22 aprile 1941 n.633 che nel corso degli anni ha subìto numerose modifiche volte a proteggere quanto più possibile.

La tutela dei prodotti avviene quindi mediante il riconoscimento dell’opera dell’autore e di tutta una serie di diritti morali e patrimoniali. I diritti morali nascono nello stesso momento in cui nasce l’opera. La sua durata è illimitata, ossia continua anche in seguito alla morte dell’autore: questo sottolinea che la paternità dell’opera è irrinunciabile. Ovviamente salvo modifiche dell’autore stesso o degli eredi in seguito alla sua morte.

I diritti patrimoniali sono invece i diritti esclusivi dell’autore di trarre profitto dalla propria opera. Questi diritti sono rinunciabili, hanno un limite temporale e comprendono: diritto di riproduzione, trascrizione, pubblicazione, noleggio e prestito. E ancora quelli di comunicazione al pubblico, di traduzione ed elaborazione. Questi rientrano nell’articolo 17 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. I libri sono un fondamentale strumento di approfondimento, conoscenza e di informazione. E come tale è importante che chi vi lavora abbia tutti i diritti che gli spettano.

Citazioni Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore: frasi e aforismi

Le più belle frasi per la Giornata mondiale del libro, citazioni famose sulla lettura e aforismi da condividere il 23 aprile per il World book and copyright day.

  • Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.Fabrizio Caramagna
  • Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere. – Gustave Flaubert
  • Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro. – Umberto Eco
  • Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà. – Italo Calvino
  • Vivere senza leggere è pericoloso, ci si deve accontentare della vita, e questo comporta notevoli rischi. – Michel Houellebecq
  • Un bambino che legge sarà un adulto che pensa. – Anonimo
  • Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in sé stesso. – Marcel Proust
  • Una città senza libreria è un luogo senza cuore. – Gabrielle Zevin
  • La ricchezza di un uomo veniva valutata in base al numero dei suoi libri e dei cavalli nella sua scuderia. – Timbuctù, intorno al 1500
  • Leggo per legittima difesa. – Woody Allen
  • Medicina per l’anima. – Iscrizione sopra la porta della Biblioteca di Tebe
  • Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare. – Carlos Ruiz Zafón
  • Oggi è la Giornata Mondiale Del Libro. La metà degli italiani aspetta che esca il film. – Nicola Brunialti on Twitter
Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy