• Google+
  • Commenta
3 Aprile 2020

Occhiali protettivi virus per protezione e sicurezza da contagi

Occhiali protettivi virus per protezione e sicurezza da contagi
Occhiali protettivi virus per protezione e sicurezza da contagi

Occhiali protettivi virus per protezione e sicurezza da contagi

Come scegliere degli occhiali protettivi anti virus: quali sono i migliori per la protezione, la sicurezza e la prevenzione per evitare contagi, da acquistare su Amazon ed Ebay, caratteristiche. e prezzi

Molte infezioni virali si trasmettono attraverso le mucose, in particolare, quelle degli occhi.

Ecco, dunque, come proteggere gli occhi da virus come Covid-19, quali sono i migliori occhiali protettivi da virus e altre malattie contagiose come Coronavirus, in circolazione per la messa in sicurezza da contagio.

E’, ormai, alla portata di tutti che i canali di trasmissione dei virus interessano le mucose degli occhi, del naso e della bocca. Per prevenire il contagio da qualsiasi tipo di malattia infettiva, è necessario, innanzitutto, seguire alcune regole di igiene personale, che dovrebbero essere applicate a prescindere.

Questo perché non solo una persona evidentemente con sintomi può trasmettere il virus, ma anche soggetti in apparenza asintomatici possono farlo.

Come proteggersi dal contagio virale? Bisogna, innanzitutto, lavare spesso le mani, per eliminare eventuali batteri, prima che attacchino le mucose. Sarebbe, ancora, importante disinfettare anche le superfici, perchè, in tanti casi, anche su tessuti, plastica, cartone e vetro, il batterio potrebbe sopravvivere alcune ore prima di essere innocuo.

Di conseguenza, è fondamentale evitare totalmente il contatto tra le mani, più esposte a superfici ed altro, e il viso, in particolare, con naso e bocca. E gli occhi? Come proteggere gli occhi da eventuali contagi? Esistono, sul mercato, dei dispositivi di protezione degli occhi e viso. Alcuni sono professionali, come gli occhiali protettivi da infermieri. Altri sono simili a quelli usati nei laboratori di chimica, o per proteggersi dalla polvere. Si tratta di veri e propri dispositivi per ogni tipo di virus e batteri: vediamo, nel dettaglio, come sceglierli per avere massima sicurezza e protezione, quale comprare su Amazon ed Ebay, e quali caratteristiche devono avere.

Come scegliere occhiali protettivi dal virus per protezione e sicurezza da contagi

Vediamo come scegliere gli occhiali protettivi dal virus tipo Covid-19, per essere sicuri e protetti dal contagio. I dispositivi per proteggere gli occhi e il viso sono utilizzati, in ogni situazione, dai medici e dal personale sanitario in generale. Ciò non esclude che li possa usare chiunque, soprattutto nelle situazioni di emergenza sanitaria, nel caso in cui, per esempio, ci si trovi ad assistere un malato. Sono fondamentali perchè hanno il compito di proteggere gli occhi da sostanze liquide o gassose, come sangue, saliva, urina a varie temperature, e da sostanze solide, come particelle proiettate, virus e, dunque, contagi. Ne esistono di tipi diversi. Alcuni sono semplici e hanno un’utilità limitata poichè non aderiscono perfettamente al viso, ma coprono solo gli occhi. I più efficaci, invece, sono quelli dotati di mascherina, con apposita valvola. Ancora migliori, sono quelli con visiera, che assicurano protezione e sicurezza all’intero viso.

Uno dei modelli più venduti dispositivi di protezione degli occhi su Amazon è quello del marchio Safeyear. Il prezzo si aggira sui 17 euro, al momento. E’ possibile usarli anche a lavoro, sono antigraffio e anti-appannamento. Le lenti sono molto resistenti e sono in policarbonato; aderiscono al viso garantendo protezione dai virus, ma anche dalla semplice polvere e dai raggi UV. Anche quelli della Samseed sono ben fatti e costano 7 euro, in offerta. Riparano gli occhi da schizzi, vento, sabbia e polvere; le lenti sono molto resistenti e sono adatte per adulti e bambini. La confezione su Amazon include anche dieci mascherine usa e getta. I dispositivi di protezione occhi della Nasum sono, invece, molto comodi, perchè si adattano agli occhiali di vista comuni; vanno associati alle mascherine. Hanno un sistema di ventilazione laterale per prevenire l’appanamento: costano 16 euro.

Caratteristiche dispositivi protezione occhi e viso da contagi e virus

Quali sono le caratteristiche dei dispositivi per la protezione degli occhi da eventuali contagi? E’ fondamentale che essi aderiscano bene al viso, e che riparini gli occhi da qualsiasi pericolo con una lente forte e spessa. Gli occhiali protettivi agiscono in maniera più completa, se hanno integrata la mascherina per naso e bocca, e sono più efficaci se le lenti sono anti-graffio e anti-appannamento. Un buon modello, molto venduto su Amazon, è quello della Xibali, che costa 25 euro. Ha la mascherina integrata, ma removibile; è anti polvere e molto resistente agli impatti. Il design è progettato sulla fisionomia umana, ha valvole di sfiato su entrambi i lati del naso per garantire la circolazione dell’aria, ed evitare il soffocamento.

Il dispositivo EyeWear, invece, ha un prezzo di 18 euro ed è ha buone caratteristiche. E’ un prodotto comodo e leggero, ma molto resistente. Protegge bene gli occhi da virus e contagi, pur offrendo chiarezza ottica in tutta la lente, evitando abbagliamenti o distorsione del colore. Il design è ergonomico e, come la precedente, ha le prese d’aria laterali. Allo stesso modo, gli occhiali del marchio Eacse sono ottimi, ma costano quasi 40 euro. Garantiscono protezione efficace e ea lunga durata non solo dai virus, ma anche da polvere, batteri e liquidi di ogni genere. Anche quelli della Dutui sono ben fatti. Il prezzo è sui 25 euro, per due pezzi. Le lenti non si appanano facilmente, sono anti-spruzzo e anti-graffio. Bloccano efficacemente batteri e raggiu ultravioletti; il design a fascia elastica consente comodità e adattabilità.

Quali sono i migliori occhiali protettivi dal virus e contagi: elenco e prezzi

Ecco, dunque, elenco e prezzi per scegliere quali sono i migliori occhiali protettivi da virus e contagi:

  • Zhike: 17 euro.
  • Safeyear: 17 euro.
  • Samseed: 7 euro.
  • Nasum:16 euro.
  • Xibali: 25 euro
  • EyeWear:18 euro.
  • Eacse: 40 euro.
  • Dutui: 25 euro.
  • Enjohos: 25 euro.
  • Yofapa: 10 euro.
  • Veperain: 10 euro.
Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy