Giornata mondiale delle api: frasi e citazioni del World Bee Day

Carolina Campanile 20 Maggio 2020

Il 20 maggio quando si celebra la Giornata mondiale delle api, frasi, citazioni, amorino e immani con l'ape sono un bel modo per ricordare il significato del World Bee Day.

La Giornata delle api è stata istituita per sottolineare l’importanza di questo piccolo insetto per la nostra esistenza. Classificata come una delle specie più importanti del nostro ecosistema, l’ape è allo stesso tempo anche una delle più a rischio.

La loro vita è messa quotidianamente in pericolo dalle numerose sostanze chimiche utilizzate dall’uomo. A confermarlo sono anche diversi studi, che hanno registrato una diminuzione della presenza degli impollinatori.

Tra le cause vi è anche l’inquinamento e il cambiamento climatico. Unico colpevole: sempre e solo l’uomo. Fondamentali anche per la nostra sopravvivenza, tre coltivazioni su quattro derivano dalla loro attività.

La giornata delle api del 20 maggio è quindi un’ottima occasione per riflettere sul loro lavoro, che ha un significativo impatto sulla nostra stessa economia. Secondo uno studio del 2016, la produzione annuale globale di cibo derivante dall’impollinazione, ha un valore compreso tra 235 e 577 miliardi di dollari.

Insomma, di motivi per proteggere queste creatore ce ne sono a bizzeffe, e si ricordano nel Giorno delle Api. Tuttavia sembra che il loro ruolo non sia ancora stato capito fino in fondo, e continua ad essere considerato superfluo.

Nel 2019, solo nella regione italiana del Veneto, ben 10.000 api sono state trovate morte a causa dell’utilizzo di pesticidi. Il loro numero sta vertiginosamente diminuendo, rischiano così l’estinzione. Gli insetti non fanno notizia come l’orso polare, tuttavia rappresentano il 90% delle specie a rischio. Entro la fine del secolo si prevede un innalzamento della temperatura di 5°. Così circa 38 specie di insetti, che a differenza degli animali a sangue caldo non possono regolare la temperatura corporea, rischia l’estinzione.

Ecco quindi quali sono gli obiettivi e il significato della Giornata mondiale delle api, frasi e immagini del World Bee Day per capire perché si celebra il giorno 20 maggio di ogni anno.

Giornata mondiale delle api: perché si celebra il giorno 20 maggio il World Bee Day

Immagini Giornata mondiale delle api

Immagini con frasi sulle api

Ogni anno il 20 maggio si celebra la Giornata mondiale delle api e Google ce lo ricorda puntualmente con il suo Doodle.

Ma come è quando è nato questo evento? Ad avanzare la proposta della sua istituzione è la Repubblica della Slovenia.

L’idea prende forma nel 2014, su iniziativa di un’associazione di apicoltori. Sostenuta anche dal Governo, a settembre 2015 coinvolgono Apimondia, la più grande organizzazione internazionale in materia.

Da quel momento incontri ed eventi, organizzati dal Ministero dell’Agricoltura sloveno, si moltiplicano.

Arriviamo così al 17 novembre 2017, quando il Comitato economico e finanziario delle Nazioni Unite adotta una Risoluzione per l’istituzione della ricorrenza. Accolta all’unanimità, essa indica il 20 maggio come giorno per la celebrazione. La data della Giornata mondiale delle Api che è stata scelta non è un caso: il 20 maggio 1734 nasceva Anton Janša. Sloveno di Breznica, egli è il pioniere delle tecniche moderne di apicoltura. Ed è proprio a Breznica che si è tenuta la cerimonia ufficiale per il primo World Bee Day, tenutosi il 20 maggio 2018.

La Slovenia è da sempre in prima linea nella lotta per la salvaguardia di questi animali. L’apicoltura è molto radicata nel Paese, si stima infatti che ogni 10.000 abitanti 200 svolgano quest’attività. Tradizione vuole che ogni arnia di legno sia personalizzata con motivi tipici del folklore sloveno. Questa tradizione è inoltre un aiuto per le api, che in questo modo possono orientarsi meglio. Il ruolo degli impollinatori è fondamentale, in quanto consente a molte piante di riprodursi. La loro attività permette quindi il mantenimento della biodiversità. Oggi 115 Paesi supportano il Giorno delle Api, nato grazie all’incessante lavoro dell’Associazione slovena Čebelarska zveza. Da sempre interessati nella salvaguardia della specie, il Paese è il primo a vietare l’uso di pesticidi nel 2011.

Ricorrenza dalle origini molto recenti, la Giornata mondiale delle api nasce per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla importanza di questi insetti per il mondo intero. Ma anche sulle minacce che affrontano e sul loro contributo allo sviluppo sostenibile.

Obiettivi e significato del World Bee Day, l’importanza di un ape

Immagini Giornata mondiale delle api

World Bee Day

Il World Bee Day ha diversi obiettivi, di seguito vogliamo ricordarne alcuni. Vuole innanzitutto attirare l’attenzione dei Governi, ma anche dei singoli cittadini, sull’importanza della protezione degli impollinatori. Ricorda così quanto la nostra stessa vita dipenda dalla loro presenza e attività. Quest’ultima contribuisce in modo significativo alla soluzione di problemi legati all’alimentazione globale. Ricorda inoltre la la loro salvaguardia eviterebbe la perdita di biodiversità, nonché il degrado degli ecosistemi.

In questo modo si potranno raggiungere anche gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. La loro attività è spesso ritenuta superflua, così come la loro esistenza. Non tutti comprendono i pericoli di una loro eventuale estinzione.

Per tale motivo la Giornata mondiale delle api ha come obiettivo ricordarci che gran parte dei cibi che mangiamo dipendono dagli impollinatori. Questi ultimi sono tuttavia sempre più minacciati dall’attività umana. Insetticidi, pesticidi, cambiamenti dell’utilizzo del suolo, ma anche cambiamenti climatici ed inquinamento.

Tutto questo rappresenta una minaccia, in quanto rischia di ridurre i nutrienti a loro disposizione. Sin dalle sue origini il World bee day esorta i Paesi ed i singoli individui a proteggere tutti gli impollinatori. Salvaguardando queste specie, potremmo evitare un brusco calo delle diversità alimentari. Oltre il 75% delle colture alimentari mondiali dipende infatti dall’impollinazione. L’estinzione di questi animali eliminerebbe varie produzioni, tra cui quella di caffè, mele, pomodori e cacao. Assieme all’OMS, la FAO ha sviluppato il Codice di condotta internazionale sulla gestione dei pesticidi. L’agro-ecologia, ossia pratiche agricole sostenibili, riducono l’esposizione ai pesticidi, aiutando a proteggere la specie. Attraverso l’agro-ecologia la FAO cerca di ottimizzare le interazioni tra piante, animali, esseri umani e ambiente. In Slovenia il Direttore Generale FAO ha affermato che i Paesi devono passare a politiche e sistemi alimentari più favorevoli agli impollinatori, nonché più sostenibili.

Citazioni per la Giornata mondiale delle api: frasi, aforismi e immagini

Ecco le più belle frasi per la Giornata mondiale delle api, immagini con citazioni famose sulle api e aforismi da condividere il 20 maggio in occasione del World Bee Day. Nel Giorno delle Api immagini, foto e frasi belle aiutano a sensibilizzare amici e conoscenti anche sugli ingenti danni che comporterebbe l’estinzione di questi insetti.

  • Se le api scomparissero dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita. – Albert Einstein
  • Ogni ape porta in sé il meccanismo dell’universo: ognuna riassume il segreto del mondo. – Michel Onfray
  • L’ape non è un animale domestico e neppure selvatico, ma qualcosa di intermedio. Una creatura capace di contrarre rapporti con l’uomo senza perdere la propria libertà. O comunque restando sempre in condizioni di riprendersela. – Plinio, Historia naturalis
  • Prendemmo il sentiero degli alveari che d’estate impastano l’aria con un canto di fondo, basso sonoro di fabbrica che cava una goccia di miele da un giorno di fiori. È il canto di una volontà inesorabile di eseguire. – Erri De Luca
  • L’ape ricama fili invisibili da un fiore all’altro e cuce il prato di luce. E il polline che porta con sé, se lo guardi bene, è una polvere d’oro simile alle stelle, solo che anziché galassie crea l’incantesimo del miele. – Fabrizio Caramagna
  • Estraeva dall’alveare le celle foderate di scuri grappoli in movimento, le sollevava e guardava il sole attraverso i favi, colmi di luminoso ben di Dio. – Vladislav Otrošenko
  • L’arnia è una stella casta, pozzo d’ambra che alimenta il ritmo delle api. – Federico Garcia Lorca
  • L’ape è provvista di antenne visive sensibili alle lunghezze d’onda nello spettro ultravioletto e ultrarosso, e perciò vede colori che a noi risultano invisibili. – Albert Hofmann
Evento del giorno: Giornata mondiale delle api
L'idea prende forma nel 2014, su iniziativa di un'associazione di apicoltori. Sostenuta anche dal Governo, a settembre 2015 coinvolgono Apimondia, la più grande organizzazione internazionale in materia. La data ricorda la nascita di Anton Janša, pioniere delle tecniche moderne di apicoltura.
Nome EventoGiornata mondiale delle api
Data istituzione17/11/2017
Data ricorrenza20/05/2020
Origine e significatoSottolineare l'importanza di questo piccolo insetto per la nostra esistenza
ScopoTutelare e salvaguardare la specie
Evento del giorno: Giornata mondiale delle api
L'idea prende forma nel 2014, su iniziativa di un'associazione di apicoltori. Sostenuta anche dal Governo, a settembre 2015 coinvolgono Apimondia, la più grande organizzazione internazionale in materia. La data ricorda la nascita di Anton Janša, pioniere delle tecniche moderne di apicoltura.
Nome EventoGiornata mondiale delle api
Data istituzione17/11/2017
Data ricorrenza20/05/2020
Origine e significatoSottolineare l'importanza di questo piccolo insetto per la nostra esistenza
ScopoTutelare e salvaguardare la specie
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto