Polar Bear Day – Giornata dell’Orso Polare: origini e frasi sugli orsi

Carolina Campanile 27 Febbraio 2020

Il 27 febbraio è la Giornata mondiale dell'orso polare Polar Bear Day: origini, significato e raccolta di frasi dell'orso polare, citazioni e aforismi sul cambiamento climatico.

Chiamato Ursus maritimus, esso è un mammifero carnivoro che appartiene alla famiglia Ursidae. Il suo habitat naturale è il Polo Nord, sul Mar Glaciale Artico.

Passa il suo tempo sulla banchisa ghiacciata ma è anche un abile nuotatore. Sebbene arrivi a pesare anche 700kg, è veloce: sulla terraferma può raggiungere 40km/h. Il suo olfatto è eccezionale, può infatti sentire l’odore della preda a un miglio di distanza e ad un metro sotto la neve. Sebbene venga chiamato orso bianco, i suoi peli sono trasparenti e non bianchi.

Il suo manto è formato da peli traslucidi che, catturando i raggi solari, li fanno apparire bianchi. La popolazione di orsi polari è tra i 20.000 e i 25.000, e vive in tutta la regione artica.

Il 27 febbraio oltre a celebrare la il Polar Bear Day – Giornata dell’orso polare, si vuole sensibilizzare la popolazione sul suo habitat in continuo cambiamento e diminuzione. In questa occasione, e non solo, il WWF invita tutti ad aiutare la riduzione del riscaldamento globale. Negli ultimi 30 anni abbiamo perso tre quarti della calotta polare, e i dati che si registrano sono sempre più preoccupanti. Non bisogna dimenticare che sono i ghiacciai a raffreddare la Terra, e il loro scioglimento causa un aumento delle temperature spaventoso. E gli orsi, purtroppo, stanno sperimentando questi gravi effetti. Nella lotta alla sopravvivenza si sono visti costretti a modificare le loro abitudini alimentari, e per la prima volta hanno dovuto mangiare i delfini. Oramai simbolo della lotta ai cambiamenti climatici, il principe delle nevi è sempre più a rischi estinzione. tra le specie a rischio troviamo anche il Panda gigante.

Origini Polar Bear Day – Giornata dell’Orso Polare: significato, storia e frasi

Il 27 febbraio si celebra la Giornata mondiale dell’orso polare, organizzata dall’associazione Polar Bears International. Sin dalle sue origini il significato del Polar Bear Day è sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sopravvivenza dell’animale. Oggi più che mai la ricorrenza è importantissima, parliamo infatti di un animale sempre più a rischio estinzione. Il Polar Bear Day celebra il principe bianco delle nevi, una creatura forte ma allo stesso tempo fragile. Minacciati dai cambiamenti climatici, gli orsi polari pagano le conseguenze dell’impronta umana sulla Terra. Quando parliamo di cambiamenti climatici ci riferiamo a danni purtroppo sempre più evidenti: il surriscaldamento globale che provoca lo scioglimento dei ghiacciai. La situazione è veramente allarmante: secondo uno studio di Science l’orso polare non è più in grado di procurarsi prede sufficienti. Inoltre il suo habitat si sta riducendo a ritmi sconvolgenti: basti pensare alle temperature raggiunte negli ultimi giorni, che hanno causato il distaccamento di un altro ghiacciaio.

La riduzione dell’habitat ha fatto sì che questo animale si avvicinasse sempre più all’uomo in cerca di cibo. Questa troppa vicinanza all’uomo ha fatto subito scattare l’approvazione dell’abbattimento dell’animale. Sebbene sembrino tanti, in realtà gli orsi polari stanno diminuendo a vista d’occhio. Secondo il WWF sono appena 19 le popolazioni distribuite tra i ghiacci, di cui il 60% è concentrato in Canada.

Immagini con frasi giornata Orso Polare

Immagini con frasi giornata Orso Polare

Tuttavia nel mondo si contano appena 20-25 mila esemplari, che sono sempre più a rischio. Diversi studi concordano infatti sul rapido declino che porterà alla scomparsa del 30% della specie entro i prossimi 35 anni. La stima tiene ovviamente conto dello scioglimento dei ghiacci polari, che si è ormai ridotta del 10% se non di più.

In occasione della Giornata mondiale dedicata ai plantigradi delle aree polari (27 marzo), gli esperti annunciano che entro il 2040 le zone di ghiaccio saranno notevolmente ridotte.

Frasi della Giornata dell’Orso Polare: citazioni e aforismi sugli orsi

Ecco una raccolta delle più belle frasi per il Polar Bear Day, Giornata dell’orso polare, citazioni sul riscaldamento globale, frasi e aforismi dell’orso polare.

  • C’è qualcosa di nobile in questa grossa bestia, qualcosa che fa pensare ad un barlume di sentimento umano. – Ernest Hemingway
  • L’orso, come tutte le cose belle, non conosce confini o nazioni: ha dato i nomi alle stelle (Orsa Maggiore, Orsa Minore) e dorme con i nostri figli, sotto forma di peluche.Carlo Grande
  • Quando sei dove vivono agli orsi selvatici, impara a prestare attenzione al ritmo della terra e di te stesso. Gli orsi non solo rendono l’habitat ricco, ma arricchiscono il tuo essere.Linda Jo Hunter
  • Gli orsi mi fanno sentire umile, mi aiutano a vedere il mondo dalla giusta prospettiva. Dobbiamo tutelare la natura e i suoi monarchi per noi stessi e per i sogni dei bambini. Dovremmo combattere per queste cose, come se la nostra vita dipendesse da ciò, perché è così.Wayne Lynch
  • È inutile per l’uomo conquistare la Luna, se poi finisce per perdere la Terra. – François Mauriac
  • Solo quando l’ultimo albero sarà abbattuto e l’ultimo fiume avvelenato e l’ultimo pesce pescato ci renderemo conto che non possiamo mangiare il denaro. – Proverbio indiano
  • Mi chiedo se c’è un modo per descrivere adeguatamente la follia che ci fa sprecare i grandi doni sia della Terra che del Cielo. – James Lee Burke
  • L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando. – Hubert Reeves
Evento del giorno: Giornata mondiale dell'orso polare
Il suo habitat è in continuo cambiamento e diminuzione, e la causa principale è, come sempre, l'uomo. La Giornata nasce così per sensibilizzare l'opinione pubblica e indirizzarla verso uno stile di vita sostenibile, per il bene della Terra e di tutti i suoi abitanti.
Nome EventoGiornata mondiale dell'orso polare
Data ricorrenza27/02/2020
Origine e significatoLe sue origini si devono al WWF e all'ONU, impegnati nella lotta ai cambiamenti climatici
ScopoSensibilizzare la popolazione sul rischio di estinzione dell'orso polare
Evento del giorno: Giornata mondiale dell'orso polare
Il suo habitat è in continuo cambiamento e diminuzione, e la causa principale è, come sempre, l'uomo. La Giornata nasce così per sensibilizzare l'opinione pubblica e indirizzarla verso uno stile di vita sostenibile, per il bene della Terra e di tutti i suoi abitanti.
Nome EventoGiornata mondiale dell'orso polare
Data ricorrenza27/02/2020
Origine e significatoLe sue origini si devono al WWF e all'ONU, impegnati nella lotta ai cambiamenti climatici
ScopoSensibilizzare la popolazione sul rischio di estinzione dell'orso polare
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto