Giornata mondiale della salute mentale: frasi e citazioni

Carolina Campanile 10 Ottobre 2020

Il giorno 10 ottobre, quando si celebra la Giornata mondiale della salute mentale, frasi e immagini servono a far capire le origini e il significato del World mental health day.

 

Non c’è salute senza salute mentale, afferma l’OMS. Così il World mental health day si presenta come un ricorrenza molto importante, con un open day di centinaia di strutture in tutta la penisola. La Giornata mondiale della salute mentale, promossa dalla Fondazione Onda e ricorrente annualmente il 10 ottobre, è un’occasione per parlare di salute mentale. Parlarne senza preconcetti o vergogna, in modo da sensibilizzare la popolazione sull’importanza di un diagnosi precoce. E di un conseguente accesso alle cure prima che subentrino eventuali complicazioni. L’H-Open Day è un modo per accedere ai servizi clinico-diagnostici ed informativi, in modo totalmente gratuito. Saranno toccati vari temi, tra cui l’ansia, la depressione, i disturbi dell’umore e del sonno. Ma anche psicosi e disturbi del comportamento alimentare.

Negli ultimi anni l’aumento di consapevolezza, grazie anche all’istituzione della Giornata mondiale della salute mentale, ha determinato un aumento della necessità di cure. Un fatto che ha richiamato l’attenzione delle associazioni. Tuttavia i finanziamenti nell’ambito sanitario, per nuovi progetti, sono diminuiti. Nasce così una sempre più salda collaborazione tra servizi psichiatrici pubblici e i soggetti del cosiddetto terzo e quarto settore.

L’impresa sociale si propone di rendere produttiva l’assistenza povera e inefficace attraverso la moltiplicazione degli scambi sociali. Ma anche la riconversione, la valorizzazione delle risorse sprecate in altri servizi e l’attivazione di risorse nascoste. 

Origini Giornata mondiale della salute mentale: perché il 10 ottobre è il world mental health day

Ogni anno il giorno 10 ottobre si celebra la Giornata mondiale della salute mentale. Istituita nel 1992 dalla Federazione mondiale per la salute mondiale (WFMH), trova appoggio nell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Come ogni ricorrenza, ogni anno essa presenta un tema diverso. Citiamo ad esempio quello sulla depressione, classificata come la sfida del secolo. Parliamo di una malattia troppo spesso sottovalutata e/o dimenticata, della quale però soffrono tantissime persone. Una malattia che in Italia conta oltre 3 milioni di persone, e che il cui peso economico non è per nulla leggero. Il World mental health day si presenta come un’occasione rivolta a tutti, il cui obiettivo è far capire che non c’è nulla di vergognoso nel parlarne. La prevenzione, come ci insegna la Giornata mondiale della salute, è la giusta strada da percorrere per una risoluzione del problema senza le complicazioni che questo potrebbe portare.

Circa il 40% delle persone che assistono una persona con malattie mentali, a loro volta soffrono di ansia e depressione. La depressione è la causa principale della disabilità in tutto il mondo, e quando colpisce donne in gravidanza potrebbe avere conseguenze anche sul feto. Questo cane nero (come definiva Churchill la sua depressione) colpisce oltre 300 milioni di persone nel mondo. Altre 260 milioni vivono con disordini dovuti dall’ansia, ufficialmente riconosciuta anch’essa come una malattia. E molte altre persone convivono con entrambe. Questa condizione psichica costa anche all’economia globale, che ogni anno perde mille miliardi in termini di produttività.

A tal proposito tocchiamo il tema dell’ambiente lavorativo, all’interno del quale, spesso, i fattori di rischio per la salute psichica sono elevati. Tra i vari rischi troviamo il mobbing, gli orari di lavoro rigidi o politiche di salute e sicurezza inadeguate. Generalmente questi rischi toccano le persone psicologicamente più fragili.

World Mental Health Day: storia e significato di questa data

La Giornata mondiale della salute mentale vuole innanzitutto sdoganare molti tabù. Quando parliamo di salute mentale ci riferiamo ad uno stato di benessere emotivo e psicologico che consente ad ognuno di noi di sfruttare le proprie capacità cognitive ed emozionali. Ma anche esercitare le proprie funzioni nella società, stabilire relazioni con gli altri ed avere capacità di adattamento alle condizioni esterne. Il benessere della mente, oltre che del corpo, è fondamentale per condurre una vita sana. Tra le malattie psichiche più diffuse vi è la depressione, che spesso è causa di suicidio. Il suicidio è la seconda causa di morte al mondo nelle persone tra i 15 e i 29 anni. Nel mondo oltre 800.000 persone ogni anno compiono questo atto, inspiegabile ai nostri occhi. In Italia il tasso di mortalità è pari a 6 per 100mila residenti. Sebbene sia inferiore rispetto alla media europea, con l’avanzare dell’età trova un aumento. Il fenomeno interessa prevalentemente gli uomini.

Nasce così 40 seconds of action, che lancia un pesantissimo allarme: ogni 40 secondi una persona, da qualche parte nel mondo, si toglie la vitaCome detto sono gesti per noi inspiegabili, ma che alle spalle nascondono situazioni difficili. Sono gesti che però si potrebbero contrastare, se solo la prevenzione al suicidio venisse inclusa tra i problemi di salute pubblica globale. Le condizioni di vita delle persone con qualche disagio mentale non dipendo solo dalla malattia e dalla sua gravità. Ma anche dall’accettazione nella famiglia e nella società, spesso inesistente a causa  delle discriminazioni. Fortunatamente il progresso ha portato anche allo sviluppo di farmaci all’avanguardia, senza effetti collaterali e che consentono di curarsi. Tuttavia non bisogna mai abbassare la guardia, e prendere la Giornata mondiale della salute mentale come un’occasione per parlarne. Perché non si è mai soli, e le battaglie possono essere vinte.

Citazioni per la Giornata mondiale della salute mentale: frasi

Le migliori frasi per la Giornata mondiale della salute mentale del 10 ottobre, citazioni sulla depressione e l’ansia, e aforismi famosi da condividere per il World mental health day.

  • La depressione è un’epidemia di portata mondiale. Nel 2020 secondo le stime dell’OMS la depressione sarà la più diffusa malattia del pianeta. Personalmente credo che la maggior parte delle depressioni abbiano le sue radici nella solitudine, ma la comunità medica preferisce parlare di depressione piuttosto che di solitudine. È più facile liberarci del problema dando una diagnosi e una scatola di farmaci. Perché se cominciassimo a parlare di solitudine, sapremmo, per certo, che non ci sono farmaci. Non c’è industria medica che tenga, basta l’amore umano. – Patch Adams
  • L’ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo. – Jodi Picoult
  • La radice di ogni salute è nel cervello. Il suo tronco è nell’emozione. I rami e le foglie sono il corpo. Il fiore della salute fiorisce quando tutte le parti lavorano insieme. – Proverbio curdo
  • La gente pensa che la depressione è la tristezza, il pianto o il vestirsi in nero, ma la gente non sa che la depressione è la costante sensazione di essere intorpidito. Ti svegli la mattina solo per tornare a letto. – Anonimo
  • Viviamo più a lungo dei nostri antenati; ma soffriamo di migliaia di ansie e preoccupazioni artificiali. Gli antenati affaticavano solo i muscoli, noi esauriamo la forza del più sottile dei nervi. – Edward George Bulwer-Lytton
  • La vita è un vaso invisibile e tu sei ciò che vi getti dentro. Getta invidia, insoddisfazione, cattiveria e traboccherà ansia. Getta gentilezza, empatia e amore e traboccherà serenità – Fabrizio Caramagna
  • Questo bisogna chiedere nelle preghiere: una mente sana in un corpo sano. – Decimo Giunio Giovenale
Evento del giorno: Giornata mondiale della salute mentale
Ogni anno la Giornata mondiale della salute offre l'opportunità di affrontare una delle più grandi sfide della comunità: la crescente necessità di interventi nell'ambito sanitario, ed in particolare nel trattamento delle malattie mentali. Esse affliggono una persona su quattro, per un totale di oltre 800.000 diagnosi all'anno.
Nome EventoGiornata mondiale della salute mentale
Data istituzione10/10/1992
Data ricorrenza10/10/2020
Origine e significatoLa giornata è istituita dalla Federazione mondiale per la salute mentale con la collaborazione dell'OMS.
ScopoSensibilizzare la popolazione sull'importanza della diagnosi precoce e favorire l'accesso alle cure, sconfiggendo le discriminazioni e i pregiudizi.
Evento del giorno: Giornata mondiale della salute mentale
Ogni anno la Giornata mondiale della salute offre l'opportunità di affrontare una delle più grandi sfide della comunità: la crescente necessità di interventi nell'ambito sanitario, ed in particolare nel trattamento delle malattie mentali. Esse affliggono una persona su quattro, per un totale di oltre 800.000 diagnosi all'anno.
Nome EventoGiornata mondiale della salute mentale
Data istituzione10/10/1992
Data ricorrenza10/10/2020
Origine e significatoLa giornata è istituita dalla Federazione mondiale per la salute mentale con la collaborazione dell'OMS.
ScopoSensibilizzare la popolazione sull'importanza della diagnosi precoce e favorire l'accesso alle cure, sconfiggendo le discriminazioni e i pregiudizi.
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto