Chi è Lili Gruber oggi: biografia, età, altezza, marito e figli

Gabriella De Rosa 18 Novembre 2020

Giornalista, ex eurodeputata chi è Lili Gruber oggi, biografia, curriculum, origini, vero nome, età, altezza, marito, figli e libri della giornalista, scrittrice e anche autrice.

Una delle voci più autorevoli del giornalismo italiano, è stata parlamentare europea nella lista Uniti nell’Ulivo dal 2004 al 2008. Carica che ha lasciato per condurre Otto e mezzo su La7.

Ha seguito per la Rai avvenimenti della storia odierna come il crollo del Muro di Berlino e la guerra in Iraq e le guerre jugoslave.

Nel 1994 ha ricevuto il Premio Alghero Donna.

Per l’emittente televisiva statunitense CBS realizza un’intervista-ritratto dell’attrice Sophia Loren.

Essendo bilingue tedesca, ha lavorato anche in Germania per FocusTv in onda su ProSieben. La giornalista infatti parla italiano, tedesco, inglese e francese.

Ha fatto parlare di se anche per motivi di salute e per via di un malore, Lili Gruber oggi non lo apprenderemo certamente dalle ultime notizie di cronaca, con chi è sposata, quanti figli ha, vita privata e carriera, sarà la sua biografia a dircelo.

Chi è Lili Gruber: biografia, curriculum vitae, età, altezza, marito, figli e vita privata della giornalista

Per scrivere una biografia e sapere chi è Lili Gruber oggi, Instagram, Twitter, libri, curriculum,  come anche i suoi servizi a Otto e Mezzo, ci saranno d’aiuto per scoprire innanzitutto anni, altezza, marito, figli e vita privata.

E’ nata a Bolzano il 19 aprile 1957, il suo vero nome è Dietlinde. Segno zodiacale Ariete. E’ alta 163 centimetri e pesa 52 chili.

La giornalista tiene molto alla privacy della sua vita, non ha profili social come Instagram, la sua storia è raccontata nel suo libro Eredità. Oggi vive e lavora a Roma.

Cresciuta ad Egna, dopo la separazione dei genitori, frequenta il liceo linguistico a Bolzano e la facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Venezia.

Torna a Bolzano per fare il praticantato giornalistico con Telebolzano e per quotidiani come L’Adige e Alto Adige. Approda poi nel canale di lingua tedesca della Rai, il Sender Bozen e in seguito alla redazione di Bolzano del TGR del Trentino Alto-Adige.

Nel 1986 arriva a condurre l’edizione serale del TG2 per poi partire come inviata all’estero. Nel 1990 passa al TG1 dove si occupa di politica estera e poi del TG delle 20. Continua a svolgere l’attività da inviata estera testimoniando territori di guerra e gli attentati dell’11 settembre 2001.

Nel 1994 diventa conduttrice del programma Al voto, al voto! in occasioni delle elezioni politiche.

Nel 2004 lascia la Rai e si candida alle elezioni per il Parlamento Europeo con la coalizione Uniti nell’Ulivo.

Per quanto riguarda le curiosità che la riguardano, per mantenersi con un peso forma alla sua età ha rivelato di fare jogging quotidianamente e fa una dieta a base di spuntini di frutta secca. Famosa per i suoi tailleur, è diventata grande amica di Armani che per il matrimonio le ha disegnato un abito personalizzato.

Circa la sua vita privata sappiamo che è sposata, Lili Gruber e il marito Jacques Charmelot, si sono uniti in matrimonio nel 2000 in montagna nei pressi del suo luogo natale. La coppia non ha figli. Il marito della Gruber è un giornalista francese.

Da giornalista di Otto e mezzo, Gruber, malore e Covid

Chi la conosce la associa al programma di La7, Otto e Mezzo, Lili Gruber chi è infatti lo svelano molti servizi e suoi interventi, dove racconta anche della sua vita privata, ricordiamo del suo malore, svelato a Che tempo che fa. Ma cerchiamo di conoscere quali sono gli inizi della sua carriera.

Dopo aver fatto pratica a Bolzano, approda alla Rai diventando la prima donna a condurre un telegiornale di prima serata.

Ha collaborato anche con i quotidiani La Stampa e Corriere della Sera ma la sua passione è sempre stata l’impegno come inviata estera. Anche quando conduceva il TG non ha mai abbandonato questa attività.

Nel 2004 lascia la Rai denunciando la carenza di libertà di informazione nel Paese sotto il governo Berlusconi e si dedica alla vita politica. Lascia l’incarico di eurodeputata per dedicarsi al programma Otto e mezzo in onda su La7.

Anche la redazione di Otto e mezzo è stata colpita dal Covid nell’ottobre 2020. Dopo che un collaboratore è risultato positivo la giornalista ha condotto da casa il programma in onda su La7. La giornalista fortunatamente è risultata negativa ma ha rispettato il protocollo ponendosi in isolamento fiduciario.

La giornalista fu costretta a lasciare per due mesi il programma per problemi di salute, ed è stato nel 2014. Certamente non si trattava di Covid, Lili Gruber accusò un malore che le impedì di andare in onda, sostituita da Piazzapulita di Corrado Formigli.

Inchieste e libri: chi è Lili Gruber giornalista

Se molti hanno conosciuto questa giornalista nei suoi servizi di politica, chi è Lili Gruber, libri e saggi lo descrivono meglio per molti altri. E’ nota infatti, anche come scrittrice e non ha mai abbandonato la sua attività di autrice anche durante la sua parentesi politica.

Nel 1989 racconta il crollo del Muro di Berlino che sarà raccontato nel suo libro Quei giorni a Berlino, in cui ha testimoniato il processo di riunificazione dal crollo del muro.

In seguito, esce I miei giorni a Baghdad, un libro che racconta la sua esperienza di inviata estera in un territorio di conflitto. L’anno successivo, nel 2004, pubblica L’altro Islam. Un viaggio nella terra degli sciiti.

Della sua esperienza in Iran pubblica Chador. Nel cuore diviso dell’Iran. Sempre sul tema dell’islam scrive Figlie dell’Islam. La rivoluzione pacifica delle donne musulmane.

Racconta la storia della sua famiglia attraverso una trilogia Eredità, Tempesta e Inganno raccontando anche la storia dell’Alto-Adige.

Nel 2016 scrive riguardo al tema del terrorismo pubblicando Prigionieri dell’Islam. Terrorismo, migrazioni, integrazione: il triangolo che cambia la nostra vita.

Anagrafica Principale
Giornalista storica della Rai, inviata speciale testimone di guerre e conflitti, autrice di molti libri di politica estera, Lili Gruber è stata deputata europea ed è conduttrice di Otto e mezzo in onda su La7.
Nome e CognomeLili Gruber
Data di nascita16/04/1957
Luogo di nascitaBolzano
ProfessioneGiornalista, conduttrice, autrice
Anagrafica Principale
Giornalista storica della Rai, inviata speciale testimone di guerre e conflitti, autrice di molti libri di politica estera, Lili Gruber è stata deputata europea ed è conduttrice di Otto e mezzo in onda su La7.
Nome e CognomeLili Gruber
Data di nascita16/04/1957
Luogo di nascitaBolzano
ProfessioneGiornalista, conduttrice, autrice
© Riproduzione Riservata
avatar Gabriella De Rosa Sono una linguista specializzata in ambito giuridico. Sono appassionata di comunicazione e informazione. Ho unito i miei studi in lingue applicate alla comunicazione internazionale e la mia passione per l'ambito giuridico e politico, poiché credo fortemente in una partecipazione attiva del cittadino alla politica attraverso una comprensione del diritto e del linguaggio istituzionale. Rendere il linguaggio giuridico più chiaro è un dovere democratico. La mia formazione post-lauream mi ha portato ad uno stage negli uffici di Legal drafting e Affari Internazionali del Senato della Repubblica. Da lì ho approfondito i miei studi sul linguaggio politico e il fondamentale rapporto tra politica e comunicazione. Leggi tutto