• Cacciatore
  • Boschetti
  • di Geso
  • Paleari
  • Bonanni
  • Gnudi
  • Liguori
  • Quarta
  • Bonetti
  • De Leo
  • Barnaba
  • Falco
  • Romano
  • Quaglia
  • Bruzzone
  • Vellucci
  • Casciello
  • Meoli
  • Gelisio
  • Valorzi
  • Del Sorbo
  • Leone
  • Romano
  • Tassone
  • Ward
  • Chelini
  • Russo
  • Mazzone
  • Santaniello
  • Miraglia
  • Crepet
  • Dalia
  • Abete
  • Andreotti
  • Pasquino
  • Coniglio
  • Baietti
  • Catizone
  • Rinaldi
  • De Luca
  • Alemanno
  • Buzzatti
  • Rossetto
  • Scorza
  • Grassotti
  • Algeri

Chi è Michela Morellato: anni, marito, figli e caso Amedeo Goria

Antonella Acernese 17 Febbraio 2021

Vista a Domenica Live e Le Iene, chi è Michela Morellato oggi, biografia, età, anni, marito, figli, lavoro, caso Amedeo Goria e generale americano: esclusiva intervista.

Famosa per aver denunciato il noto giornalista Goria, ex marito di Maria Teresa Ruta, per avances e molestie sessuali in cambio di “favori professionali”. Il caso diviene celebre grazie al servizio delle Iene nel 2005.

Protagonista di un altro scandalo scoppiato negli USA. Nel 2017 il generale Harrington, viene destituito dalla sua carica in seguito a messaggi lusinghieri scambiati con la donna. La show girl denuncia il Pentagono per non aver mantenuto l’anonimato promesso, esponendola a insulti e minaccie.

È autrice di un libro “Un talento per i guai”, che tuttora è in vendita in America ed in Italia, alla Feltrinelli e Mondadori.

Ma non vogliamo parlare solo del caso del generale americano e quello di Goria, Michela Morellato, chi è oggi, età, con chi è sposata, figli e perché è andata via da Vicenza, sarà lei a raccontarcelo in una lunga intervista.

Chi è Michela Morellato: biografia, anni, Instagram, Facebook, marito e figli della soubrette di Vicenza

Per scrivere una biografia di Michela Morellato, chi è oggi, età, famiglia, marito, figli, lavoro, origini e dove vive ora la soubrette di Vicenza, l’abbiamo sentita in una lunga intervista nella quale ci parla anche del caso Amedeo Goria e del generale americano.

Nata il 3 luglio 1986 ad Arzignano Vicenza, sotto il segno zodiacale del Cancro. Bella e sensuale, dai lunghi capelli mori e mossi, occhi grandi con lunghe ciglia e labbra carnose. Fascino e femminilità derivano da un corpo prorompente, che ama mostrare con abiti provocanti e accattivanti.

La sua è una famiglia di imprenditori veneti. Il nonno materno aveva un’azienda di prefabbricati industriali, quello paterno era un ingegnere e preside di un Istituto Tecnico. Vive a Creazzo con il padre imprenditore, e la mamma, che è un’insegnante, entrambi in pensione. E’ la primogenita di tre figli: il fratello è CEO di un’azienda, la sorella ha 28 anni, è la più piccola.

Su Instagram Michela Morellato è seguita da circa 60mila follower, con i quali condivide foto di shooting fotografici, in pose sensuali, ma anche scatti della sua vita quotidiana, con i figli e la famiglia.

La donna frequenta le scuole elementari a Vicenza, le medie a Creazzo. Continua gli studi al Liceo Artistico. Ama viaggiare, tanto da aver visitato numerose città europee e conoscere tre lingue: inglese, spagnolo e francese.

A 17 anni inizia a lavorare in un chiosco di gelato. “Ricordo quei momenti con felicità. Un po’ Lolita, indossavo una gonnellina bianca ed un paio di tacchi. Sin da quel momento ho capito il significato della femminilità, della seduzione, cominciando a giocare col corpo, nonostante avessi ancora l’innocenza di una ragazzina vergine.” – Ci rivela la soubrette di Vicenza nell’intervista -.

Dopo qualche mese abbandona il lavoro. Tramite ragazze che lavoravano nel “mondo della notte”, inizia a fare animazione nei locali, come ballerina sui cubi e ragazza immagine all’ingresso. Ma situazioni compromettenti e losche portano la donna ad allontanarsi da quel mondo.Girava tantissima droga” – Fa sapere -.

In seguito la giovane svolge il ruolo di pr, in locali e ristoranti, organizzando tavoli e serate anche per persone note ed imprenditori.

Della sua vita privata sappiamo che è sposata, il marito di Michela Morellato è Adam Blosfield, sergente dell’esercito americano, hanno un figlio Ethan Santo. Mentre da una precedente relazione la donna ha avuto la sua primogenita, Sveva Sienna.

La storia della denuncia di Morellato: Amedeo Goria

Molti la conoscono per il caso e la denuncia ad Amedeo Goria, Michela Morellato chi è lo dimostra per l’ennesima volta in un analogo caso, quello del generale americano. E’ la soubrette di Vicenza a raccontarci del dolore provato in quelle violenze.

A soli 18 anni diviene nota per aver denunciato il noto giornalista Amedeo Goria, per molestie. La ragazza all’epoca, viene invitata da un’agenzia di fotomodelle a conoscere il giornalista ad una cena, per presentarsi per un lavoro da inviata.

“C’è stato già un episodio compromettente durante la cena perché il noto personaggio ha provato a seguirmi nel bagno”. – Fa sapere la soubrette e continua – “La situazione e l’età avanzata del signore, che aveva una figlia quasi mia coetanea, non mi ha fatto destare sospetti. Non avrei mai pensato che potessero esserci delle avances.”

“Sono stata portata a casa da lui. Era notte inoltrata. Io abito in collina, non c’erano luci. Parcheggia vicino ad un’aiuola sotto casa mia dicendo che voleva parlarmi ancora. Da lì è iniziata una “manipolazione psicologica”. – Cosi racconta del caso Goria, Michela Morellato – “Ho fatto una denuncia per molestie sessuali perché  mi sono ritrovata le mani dove non avevo piacere riceverle. C’è stato un contatto fisico non gradito da parte mia. La cosa che mi ha ulteriormente infastidito è stata la manipolazione, il ricatto , quello mi ha fatto veramente schifo . L’Italia doveva sapere !” Ci svela la donna nell’intervista.

Gli anni seguenti sono difficili per la donna, che soffre il mancato sostegno dei media e gli attacchi continui. Non viene invitata alle trasmissioni, dove parlano di lei, senza darle il diritto di replica. “Quelle persone mi “hanno ucciso”. Ma mi sono rialzata e sono rinata come una fenice. D’altronde, ancora oggi mi impegno per incastrare i “più furbi” – Ci tiene a sottolineare la donna – e continuerò a farlo”.

Dalla storia del generale americano, Michela Morellato, chi è oggi

Ad oggi il suo nome è legato ad un altro scandalo, chi è Michela Morellato lo sappiamo anche dalla vicenda del generale americano Harrington.

Nel 2017 l’uomo era il generale dell’ “US Army Africa”, nonché capo del marito, sergente dell’esercito.

Tra la soubrette di Vicenza e il generale americano inizia una corrispondenza virtuale. L’uomo dichiara che la donna lo ricatta e gli manda messaggi. A quel punto la giovane mostra al Pentagono che è invece il generale ad inviarle messaggi compromettenti. L’uomo inoltre, non ha rispettato il segreto militare, avendole raccontato ciò che faceva nelle missioni in Africa. Per questo l’esercito decide di licenziarlo.

La donna, per dar prova ai militari del suo carattere disponibile con tutti e della buona fede, consegna ai militari la sua password di Facebook, per 48 ore. Dando modo loro di vedere il modo cordiale ed aperto con cui si rapporta con tutti gli uomini.

In seguito la soubrette vicentina chiede al Pentagono un risarcimento di 5 milioni di dollari per aver violato la sua privacy. Avendo rivelato il suo nome, pur avendole promesso l’anonimato.  Da quel momento  viene bannata dalla Base e addirittura denunciata per spionaggio.

Da Vicenza agli Stati Uniti, chi è Michela Morellato oggi e cosa fa

Carismatica e decisa nel combattere le cause in cui crede, scopriamo cosa fa oggi Michela Morellato, chi è nella sua famiglia, marito, figli e lavoro.

La donna si trasferisce in America, dove si dedica alla famiglia, al marito, figli e al lavoro.  Conosce un editore che vuole tradurre il suo libroUn talento per i guai”. Un’autobriografia semplice ed ironica, che svela verità talvolta scomode e le sofferenze dei soldati americani.

Tuttavia subentrata la pandemia, il tour promozionale nelle varie città d’America viene annullato il 27 Aprile 2020, per questo decide di far fare un audiolibro.

In seguito la soubrette si lancia in un nuovo progetto, insieme all’amica Amy Braley. Diviene co-fondatrice dell’associazione “Never alone soldiers”. Fondazione che vuole proteggere dall’abuso di potere, dalle ritorsioni e collusioni che avvengono soprattutto nel mondo militare americano. Inoltre sta lavorando anche a nuovi documentari.

Abbiamo già 2000 vittime iscritte, che stiamo aiutando insieme agli avvocati, nelle loro cause e con la legislazione – Afferma con soddisfazione la scrittrice – Ci sono molte famiglie di soldati morti che vogliamo sostenere, donne rimaste vedove, che cerchiamo di tutelare , combattendo per avere nuove legislazioni in loro favore.”

Emblematico è il logo della fondazione, una fenice che rinasce dalle sue ceneri, simbolo che la rappresenta e che ha disegnato personalmente.

E’ questo il messaggio principale che la donna vuole diffondere, concludendo l’intervista. Nonostante le disgrazie, la vita è troppo bella e non bisogna sprecarla. Io ho avuto difficoltà e ad oggi sono contenta di offrire il mio aiuto a quanti ne hanno bisogno, trasmettendo positività e gioia. Altra cosa fondamentale che mi ha aiutato è stata avere fede nei momenti difficili, quando mi sono trovata in pieno buio e da sola.”

Anagrafica Principale
Nata ad Arzignano Vincenza il 3 Luglio 1986, sotto il segno zodiacale del Cancro. La sua è una famiglia di imprenditori veneti, la mamma è un'insegnante, il padre un imprenditore. E' la primogenita di 2 fratelli. A 17 anni inizia a lavorare in un chiosco di gelati. Abbandona poi il lavoro per fare la ballerina sul cubo e la ragazza immagine nei locali. Entra in contatto con diverse agenzie tramite le quali inizia a conoscere uomini noti nel mondo dello spettacolo. A 18 anni diviene famosa per aver denunciato il noto giornalista Amedeo Goria per molestie.
Nome e CognomeMichela Morellato
Data di nascita03/07/1986
Luogo di nascitaArzignano Vicenza
Professionesoubrette, scrittrice
Anagrafica Principale
Nata ad Arzignano Vincenza il 3 Luglio 1986, sotto il segno zodiacale del Cancro. La sua è una famiglia di imprenditori veneti, la mamma è un'insegnante, il padre un imprenditore. E' la primogenita di 2 fratelli. A 17 anni inizia a lavorare in un chiosco di gelati. Abbandona poi il lavoro per fare la ballerina sul cubo e la ragazza immagine nei locali. Entra in contatto con diverse agenzie tramite le quali inizia a conoscere uomini noti nel mondo dello spettacolo. A 18 anni diviene famosa per aver denunciato il noto giornalista Amedeo Goria per molestie.
Nome e CognomeMichela Morellato
Data di nascita03/07/1986
Luogo di nascitaArzignano Vicenza
Professionesoubrette, scrittrice
© Riproduzione Riservata
avatar Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto