• Valorzi
  • De Luca
  • Casciello
  • Cacciatore
  • Santaniello
  • Coniglio
  • di Geso
  • Miraglia
  • Rossetto
  • Tassone
  • Carfagna
  • Quarta
  • Chelini
  • Andreotti
  • Boschetti
  • Pasquino
  • Grassotti
  • Meoli
  • Baietti
  • Barnaba
  • Alemanno
  • Califano
  • Cocchi
  • Bonanni
  • Romano
  • Paleari
  • Mazzone
  • Gnudi
  • Gelisio
  • Crepet
  • Dalia
  • Bonetti
  • Falco
  • Liguori
  • Rinaldi
  • Bruzzone
  • Leone
  • Buzzatti
  • Scorza
  • Quaglia
  • Romano
  • Napolitani
  • De Leo
  • Algeri
  • Catizone
  • Ward

Chi è Luciano Capone: età, moglie, laurea e orientamento politico

Antonella Acernese 11 Giugno 2021
A. A.
12/06/2021

Giornalista de Il Foglio, chi è Luciano Capone: biografia, età, matrimonio, moglie, laurea, orientamento politico e libri.

Laureato in Scienze Politiche presso l’Università Cattolica di Milano, intraprende il percorso da giornalista professionista. Si occupa soprattutto di politica, inchieste, cultura ed economia.

E’ stato protagonista delle discussioni sui vaccini e sui provvvedimenti messi in campo da Draghi. Molto attivo sui canali social più conosciuti, in particolare Facebook e Twitter.

E’ spesso presente come esperto nei vari programmi di approfondimento politico come Non è L’Arena di Giletti e PiazzaPulita di Formigli, per discutere di temi di attualità.

Ma a parlarci di lui non saranno solo le apparizioni a Non è l’Arena e PiazzaPulita, Luciano Capone chi è, quanti anni ha, moglie, figli, vita privata, laurea e orientamento politico, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Luciano Capone: biografia, data di nascita, età, moglie, figli e vita privata e orientamento politico

Per capire meglio chi è Luciano Capone, Instagram, Facebook e Twitter ci saranno certamente d’aiuto per conoscere innanzitutto quando è nato, notizie su vita privata, moglie e lavoro.

Nato a Savignano, in provincia di Avellino, nel 1985. Non si conosce la sua data di nascita né il suo segno zodiacale. Cresce in uno dei borghi più caratteristici della Campania con la sua famiglia, ma si trasferisce ben presto a Milano per proseguire gli studi. Non si hanno informazioni sulla sua infanzia, essendo una persona molto riservata.

Non conosciamo il suo peso né la sua altezza. Giovane dall’aspetto elegante e distinto. Indossa spesso completi dai colori neutri, camicia bianca, cravatte e giacche sui toni del blu. Capelli corti e scuri, viso ovale; ha una montatura di occhiali nera dalle lenti rotonde.

Su di lui sappiamo che è un appassionato di calcio e tifoso della Lazio. Si trasferisce da giovane a Milano per frequentare l’Università Cattolica, laureandosi in Scienze Politiche. Vive a Milano, ma attualmente risiede a Roma.

Il profilo Facebook del giornalista de Il Foglio è molto attivo. L’uomo condivide notizie internazionali di politica ed economia, sull’emergenza Covid-19 e l’uscita dalla crisi. Poche invece sono le foto ed informazioni personali presenti. Utilizza molto anche il suo profilo Twitter sul quale, per lo più scrive opinioni e discute circa fatti di attualità.

Della sua vita privata sappiamo molto poco. Non conosciamo l’identità della moglie di Luciano Capone, né se abbia figli. Tuttavia in un twitt una volta ha scritto: “Mia moglie mi dice che ho le mani bucate”. Da questo si evincerebbe che è sposato, ma non ci sono notizie ufficiali in merito.

Da Il Foglio, Capone a Non è L’Arena e PiazzaPulita

Oltre che come giornalista de Il Foglio, molti lo conoscono per le sue apparizioni a Non è L’Arena e Piazza Pulita, dove sono note le sue posizioni per il sociale e la politica.

Si occupa del governo Draghi e di tutte le misure prese, in particolare del blocco dei licenziamenti; parla del Ministero della Giustizia, sottolineando la “discontinuità” del governo. Affronta il tema dei vaccini, dei casi di trombosi di AstraZeneca e Sputnik, e di quanto, ad oggi, sia difficile produrre vaccini.

E’ spesso presente come ospite nei programmi di approfondimento politico come Non è l’Arena, Omnibus e PiazzaPulita. Ha parlato inoltre del commissariamento dell’Anpal e del sollevamento dall’incarico del suo presidente, Domenico Parisi.

Per quanto riguarda l’orientamento politico di Luciano Capone, l’uomo si definisce un liberista per formazione. Anche lo stesso giornale per cui scrive, Il Foglio, non segue un partito politico ben preciso. Recentemente però si è scagliato contro il M5S nel programma di La7 Omnibus, affermando che il partito ha tradito i cittadini, seguendo una linea diversa rispetto a quanto concordato nel programma.

Formazione, diploma e laurea Luciano Capone, chi è professionalmente

Non solo come redattore de Il Foglio, Luciano Capone chi è oggi professionalmente lo sappiamo grazie alla sua formazione, diploma e titolo di studio.

Sulla sua formazione liceale non si hanno informazioni. Il giovane però mostra sin da subito passione per la scrittura ed interesse per attualità economica e politica.

Difatti si trasferisce dal suo paese in Irpinia a Milano, per frequentare l’Università Cattolica, dove si laurea in Scienze Politiche.

Inizia sin da giovanissimo a svolgere la professione di giornalista. Approda alla redazione del quotidiano nazionale Il Foglio.

Inizialmente svolge il ruolo di collaboratore, poi diviene redattore. Scrive per lo più di economia e politica. La sua descrizione sul sito del quotidiano recita : “Liberista per formazione, giornalista per deformazione.” 

Affronta diverse questioni nei suoi articoli, avendo uno sguardo sia nazionale ma anche internazionale. Difatti approfondisce la questione del governo danese, tipico governo di sinistra dalla linea politica molto dura nei confronti dell’immigrazione, che ha approvato la cosìddetta “legge 0 rifugiati”.

Anagrafica Principale
Nato a Savignano, in provincia di Avellino, nel 1985. Si trasferisce ben presto a Milano per conseguire gli studi. Laureato in Scienze Politiche presso l'Università Cattolica di Milano, intraprende il percorso da giornalista professionista. Lavora presso il quotidiano Il Foglio come redattore. Scrive per lo più di economia e politica. di politica, inchieste, cultura ed economia. E' spesso presente come ospite nei programmi di approfondimento politico come Non è l'Arena, Omnibus e Piazza Pulita.
Nome e CognomeLuciano Capone
Luogo di nascitasavignano
Professionegiornalista
Anagrafica Principale
Nato a Savignano, in provincia di Avellino, nel 1985. Si trasferisce ben presto a Milano per conseguire gli studi. Laureato in Scienze Politiche presso l'Università Cattolica di Milano, intraprende il percorso da giornalista professionista. Lavora presso il quotidiano Il Foglio come redattore. Scrive per lo più di economia e politica. di politica, inchieste, cultura ed economia. E' spesso presente come ospite nei programmi di approfondimento politico come Non è l'Arena, Omnibus e Piazza Pulita.
Nome e CognomeLuciano Capone
Luogo di nascitasavignano
Professionegiornalista
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto