• Paleari
  • Ferrante
  • Bonetti
  • Coniglio
  • Quaglia
  • Leone
  • Antonucci
  • Baietti
  • Romano
  • Califano
  • Pasquino
  • Falco
  • Casciello
  • Gnudi
  • Grassotti
  • Valorzi
  • De Leo
  • Quarta
  • de Durante
  • Chelini
  • Algeri
  • Gelisio
  • Romano
  • De Luca
  • Liguori
  • Napolitani
  • Buzzatti
  • Ward
  • Santaniello
  • di Geso
  • Alemanno
  • Rossetto
  • Crepet
  • Boschetti
  • Cacciatore
  • Bruzzone
  • Carfagna
  • Miraglia
  • Andreotti
  • Bonanni
  • Dalia
  • Mazzone
  • Cocchi
  • Catizone
  • Barnaba
  • Meoli
  • Scorza
  • Tassone
  • Rinaldi

Chi è Arturo Muselli: età, altezza, fidanzata, film e Instagram

Letizia Liguori 28 Dicembre 2021
L. L.
27/01/2022

É Enzo Villa detto Sangue Blu in Gomorra, ecco chi è Arturo Muselli nella vita privata: età, peso, altezza, biografia, fidanzata, profilo Instagram, fiction e film della sua carriera.



Nel 2002 a soli diciannove anni debutta in teatro con L’Orso di Anton Cechov e Proibito di Tennessee Williams con al regia di Maria Benoni. L’anno seguente lavora con l’eccelso Paolo Sorrentino nel film “Le conseguenze dell’Amore” impersonando il figlio del protagonista interpretato da Toni Servillo.

In televisione partecipa a varie fiction. Carabinieri 3 (2003), La Squadra (2004), Un posto al sole (2006 fino al 2014), La Nuova Squadra (2008), Provaci Ancora Prof 6 (2015), ed infine Squadra Mobile (2016). Ma è nel 2017 che con la terza stagione di Gomorra arriva il successo televisivo con il personaggio di Sangue Blu, e il suo ruolo resiste fino all’ultima stagione.

Ma a parlarci di lui non saranno le serie da Un posto al sole, Carabinieri 3 e Gomorra, Arturo Muselli chi è oggi: quanti anni ha, dove vive, origini, vita privata e fidanzata sarà la sua biografia a rivelarci tutto sull’attore.

Chi è Arturo Muselli oggi: biografia, età, altezza, peso, origini e fidanzata di Sangue Blu di Gomorra

Per essere in grado di conoscere la biografia e sapere chi è Arturo Muselli, Instagram, Facebook, Twitter ci aiuteranno a scoprire innanzitutto età, altezza, fidanzata, film e fiction interpretati dall’attore di Gomorra.

Nasce a Napoli il 3 giugno del 1983 sotto il segno del Gemelli. É alto 177 cm e pesa circa 70kg.

Il nostro protagonista è un napoletano sui generis, ha tratti delicati, occhi color ghiaccio e capelli biondi. Il suo sguardo riesce ad essere al contempo tenebroso e dolce, dando una sfaccettatura complessa ad ogni personaggio che interpreta.

L’attore nasce a Portici  e ha le sue origini ben piantate nella città partenopea. E’ molto legato al suo territorio nonostante si sia trasferito per un periodo a Londra per studiare. Ed è proprio dal rientro di questo viaggio che ha deciso di fondare una compagnia teatrale “The Hats Company” insieme a Ludovica Rambelli nota a Napoli per i Tableaux vivants di Caravaggio. Si occupa di mettere in scena testi di Shakespeare in lingua originale con i ritmi della commedia italiana.

Il profilo Instagram di Arturo Muselli è molto seguito, ha circa 174 mila follower. Pubblica scatti del set e dei progetti lavorativi. Tiene molto alla sua vita privata e non pubblica foto con parenti o amici se non colleghi già noti al grande pubblico. Inoltre dai profili social è evidente la sua seconda passione, quella per la fotografia, come dimostrano i post con suggestivi paesaggi, chiese, quadri, l’arte traspare in ogni singolo scatto.

Per quanto riguarda la vita sentimentale e privata dell’attore si sa ben poco. Non si conosce l’identità della fidanzata di Arturo Muselli, voci di corridoio sostengono che abbia una relazione da anni con un’ignota ragazza e che di professione faccia l’ingegnere.

Chi era l’attore Muselli prima di Sangue Blu di Gomorra

Oggi molti lo conoscono come Sangue Blu in Gomorra, Arturo Muselli chi è oggi professionalmente nonostante la sua popolarità sono in pochi a saperlo. Cerchiamo di andare a fondo della sua carriera e scopriamo come ha compiuto i suoi primi passi nel mondo del teatro.

Si è avvicinato al teatro per necessità dicendo che in passato era troppo timido. Non riusciva a parlare con le persone in modo naturale, balbettava e si nascondeva. Nel periodo delle elementari vedeva spettacoli grazie ad una piccola rassegna teatrale scolastica, si recitava per gioco ed è proprio quel diletto che si è trasformato in passione. Ha capito sin da subito che bisognava impegnarsi e lavorare duro, ed in un’intervista dice: “ho scalato montagne per inseguire un sogno“.

Della durata di tre anni sono varie esperienze pedagogico-teatrali, presso il Laboratorio Teatro Permanente di Napoli diretto da Maria Benoni, assistente di Etienne Decroux. Prosegue il suo cammino teatrale con performance e spettacoli in strada e luoghi lontani dai palcoscenici classici. Tra questi, il Carcere Minorile di Nisida dove svolge un lavoro come educatore teatrale volontario condividendo spettacoli con i ragazzi ospiti della struttura. Si laurea in Lettere Moderne con specialistica in Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Dal 2010 lavora come fotografo affiancando il fotoreporter napoletano Luciano Ferrara occupandosi della produzione visiva di mostre, eventi, festival e temi sociali presso le associazioni Wine&foto e Tribunali 138. Poi continua la sua formazione con workshops diretti da registi e maestri internazionali. Nomi come Yves Lebreton, Marise Flach, Bruce Myers, Jos Houben, Anton Milenin, Matthew Lenton. Si trasferisce a Londra per continuare gli studi presso l’Actors Centre, dove incontra il lavoro di Sinéad Rushe, Gari Jones e Anna Ledwich.

Film di Arturo Muselli, chi è oggi in tv e al cinema

La carriera di questo attore è costellata da innumerevoli progetti che ad elencarli tutti non basterebbero i titoli di coda di un film. Ma cercheremo insieme di evidenziare le parti fondamentali della sua carriera, per capire chi è Arturo Muselli attraverso il suo talento che lo ha portato da Un posto al sole a Gomorra fino ad oggi.

In televisione uno degli ultimi lavori è “La vita promessa 2” con la regia di Ricky Tognazzi. Attualmente è invece impegnato sul set della serie tv esordio diretta da Monica Vullo “L’ultimo spettacolo” (2022). A teatro invece nel 2020 ha lavorato con un eccezionale regista Ferzan Ozpetek in “Mine Vaganti”.

Al cinema dopo l’esordio del 2003 lo ritroviamo nel 2010 nel film “L’era legale” con la regia di Enrico Caria e “La parrucchiera” di Stefano Incerti (2016). In entrambi questi set l’attore lavorerà con l’attrice Cristina Donadio che poi si ritroverà anche nel cast di Gomorra.  Ultimi lavori e capolavori in cui partecipa come protagonista sono “La tenerezza”  (2016) di Gianni Amelio con un formidabile Elio Germano e “Dragonheart Vengeance” (2018) regia Ivan Silvestrini.

Anagrafica Principale
Nasce a Napoli il 3 giugno del 1983 sotto il segno del Gemelli. É alto 177 cm e pesa circa 70kg. Si forma presso il Laboratorio Teatro Permanente di Napoli diretto da Maria Benoni. Debutta in teatro con L'Orso di Anton Cechov e Proibito di Tennessee Williams con al regia di Maria Benoni sostenendo una lunga gavetta. L'anno seguente lavora con Paolo Sorrentino nel film "Le conseguenze dell'Amore". Tra le fiction: Carabinieri 3 (2003), La Squadra (2004), Un posto al sole (2006 fino al 2014), La Nuova Squadra (2008), Provaci Ancora Prof 6 (2015), Squadra Mobile (2016) e Gomorra.
Nome e CognomeArturo Muselli
Data di nascita03/06/1983
Luogo di nascitaNapoli
ProfessioneAttore e regista teatrale e fotografo
Anagrafica Principale
Nasce a Napoli il 3 giugno del 1983 sotto il segno del Gemelli. É alto 177 cm e pesa circa 70kg. Si forma presso il Laboratorio Teatro Permanente di Napoli diretto da Maria Benoni. Debutta in teatro con L'Orso di Anton Cechov e Proibito di Tennessee Williams con al regia di Maria Benoni sostenendo una lunga gavetta. L'anno seguente lavora con Paolo Sorrentino nel film "Le conseguenze dell'Amore". Tra le fiction: Carabinieri 3 (2003), La Squadra (2004), Un posto al sole (2006 fino al 2014), La Nuova Squadra (2008), Provaci Ancora Prof 6 (2015), Squadra Mobile (2016) e Gomorra.
Nome e CognomeArturo Muselli
Data di nascita03/06/1983
Luogo di nascitaNapoli
ProfessioneAttore e regista teatrale e fotografo
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto