• Andreotti
  • di Geso
  • Romano
  • Rinaldi
  • Romano
  • Quaglia
  • Buzzatti
  • Crepet
  • Scorza
  • Santaniello
  • Cacciatore
  • Falco
  • Valorzi
  • Ward
  • Pasquino
  • De Luca
  • Meoli
  • Napolitani
  • Baietti
  • Paleari
  • Casciello
  • Dalia
  • Gnudi
  • Quarta
  • Antonucci
  • Chelini
  • De Leo
  • Coniglio
  • Barnaba
  • Grassotti
  • Tassone
  • Gelisio
  • Bruzzone
  • Califano
  • Rossetto
  • de Durante
  • Bonetti
  • Miraglia
  • Algeri
  • Mazzone
  • Bonanni
  • Boschetti
  • Catizone
  • Liguori
  • Cocchi
  • Ferrante
  • Leone
  • Alemanno
  • Carfagna

Chi è Camilla Semino Favro: età, altezza, fidanzato, film e serie tv

Letizia Liguori 15 Marzo 2022
L. L.
25/05/2022

Si chiama Ludovica Renda nella fiction Vostro Onore, chi è Camilla Semino Favro oggi nella vita privata: biografia, età, altezza, peso, fisico, fidanzato, film e serie tv.



Esordisce a teatro nel 2008 cimentandosi in numerose rappresentazioni tratte dalle opere intramontabili di classici come di Goldoni, García Lorca, Shakespeare, Ibsen e Ravenhill per citarne alcuni. Lavora diretta da registi quali Elio De Capitani, Ferdinando Bruni, Gabriele Lavia, Mimmo Sorrentino e Massimo De Francovich.

Ma la prima volta in tv è nel 2009 nella fiction Fuoriclasse per la regia di Riccardo Donna al fianco di  Luciana Littizzetto e Neri Marcorè. Altri progetti televisivi ai quali partecipa sono: “Don Matteo”, “Benvenuti a tavola – Nord vs Sud”, “R.I.S. Roma 3 – Delitti imperfetti”, “Le mani dentro la città”, “L’assalto”, “Non uccidere”, “1993”, “É arrivata la felicità 2” e “Mentre ero via”.

É nella fiction “Altri tempi” dove recita accanto a Vittoria Puccini, nel ruolo di Edda, ragazza in casa di tolleranza negli anni cinquanta e nel cast di “Io tra vent’anni” (2015), spin off della serie “Una Grande famiglia” al fianco di Pierpaolo Spollon.

Al cinema debutta più tardi nel 2012 per la regia di Daniele Vicari in “Diaz – Don’t Clean Up This Blood“. Seguono nel 2014 “Mia Madre” di Nanni Moretti e tre anni dopo “Amori che non sanno stare al mondo” per la regia di Francesca Comencini.

Ma a parlarci di lei non sarà solo la sua carriera dagli esordi sino alle ultime fiction, Camilla Semino Favro chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, quali sono le sue origini, se ha un fidanzato sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Camilla Semino Favro oggi: biografia, età, altezza, peso, fisico, origini, fidanzato e vita privata

Per mettere a fuoco la sua vita privata e sapere davvero chi è Camilla Semino Favro, Instagram, Facebook e Twitter ci aiuteranno innanzitutto a conoscere età, origini, dove vive, peso, altezza, fidanzato, famiglia e tutto quello che c’è da sapere sul suo conto.

Nasce a Napoli il 16 agosto del 1986 sotto il segno zodiacale del Leone. É alta 165 cm e il peso non è noto.

L’attrice dagli occhi profondi e magnetici è originaria di Torre del Greco ma ha trascorso la maggior parte della sua adolescenza a Genova.

Il profilo Instagram di Camilla Semino Favro è seguito da 6 mila followers. Sui social condivide con i suoi fan scatti dei suoi shooting fotografici professionali. Ma anche dei suoi ricordi sia dei set, film e a teatro. L’attrice poi rende partecipi i suoi seguaci del suo quotidiano attraverso scatti e selfie fatti tra una nuotata e un buon pasto.

Per quanto riguarda la vita privata e sentimentale dell’attrice è noto che abbia avuto una storia dal 2008 al 2009 con Michele Zarrillo, di trent’anni più grande di lei. Da allora non si conosce più nulla sulla sua vita amorosa. Ad oggi non si conosce l’identità del fidanzato di Camilla Semino Favro, probabilmente ad oggi è single. In ogni caso, aspira a trovare la sua dolce metà e avere una famiglia come dichiara in un’intervista del 2019.

Formazione e titoli di studio dell’attrice Favro

Nonostante sia nota al grande pubblico per via delle sue innumerevoli partecipazioni in fiction e film, Camilla Semino Favro chi è oggi come attrice, sono in pochi a saperlo. Scopriamo insieme come ha compiuto i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo.

Consegue la maturità classica presso il Liceo Classico Andrea D’Oria a Genova.

Sin dal 2003 inizia la sua formazione seguendo uno stage intensivo sulla commedia dell’arte con Enrico Bonavera. L’anno seguente frequenta lo stage presso il festival di Portovenere sul musical con Oreste Valente e Barbara Altissimo.

Tra il 2006 e il 2007 prende parte a svariati seminari diretti da Laura Pasetti, Massimo De Francovich, Franca Nuti, Michele Abbondanza e Maria Consagra.

Successivamente si trasferisce a Milano per frequentare la scuola di recitazione del Piccolo Teatro diretta da Luca Ronconi, ottenendo il diploma nel 2008.

Come attrice  è versatile, difatti ha sempre fatto tanto teatro nella sua vita, iniziando sin da giovanissima con Luca Ronconi. Poi ha cominciato a girare anche serie e film, riuscendo ad incastrare progetti e tournee, dato il suo talento. Ha lavorato in tante compagnie diverse e in tutta Italia. Dichiara che ama sia il palcoscenico che il set perché è molto più formativo esplorare entrambi i mondi, paralleli ma molto diversi.

Filmografia, film, fiction e serie tv: Camilla Semino Favro chi è oggi in tv

Dal teatro alla televisione sino al cinema, chi è Camilla Semino Favro oggi è sicuramente la sua filmografia e raccontarcelo, un curriculum ricco di partecipazioni, in progetti importanti internazionali e non solo. Conosciamola meglio nel ruolo di Ludovica Renda in “Vostro Onore” e scopriamo insieme quali sono i suoi ultimi lavori sia sul piccolo sia sul grande schermo.

Interpreta una giovane donna proveniente da una famiglia borghese, ma ha un segreto che riguarda il suo passato. La famiglia l’ha indotta ad intraprendere la facoltà di giurisprudenza e ora si trova immersa in un lavoro difficile: l’avvocato. In particolare è l’avvocato del figlio di un noto boss. Ludovica è una ragazza molto forte, una combattente. Crea un bel rapporto con Vittorio (Stefano Accorsi) grazie al quale ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo lavorativo. Non solo colleghi, diventano amici e si confrontano molto sul lavoro. Vittorio decide di consegnarle un caso che sembra di facile risoluzione ma invece non lo è.

Nel 2019 è al cinema in “Il campione” per la regia di Leonardo D’Agostini. E poi nel film “Easy Living – La vita facile”  di Orso Miyakawa e Peter Miyakawa.

Nel 2022 è in tournée teatrale con un testo contemporaneo “When the Rain Stops Falling” per il quale ha vinto nel 2019 il Premio Le maschere come Migliore attrice emergente per lo spettacolo.

Protagonista di numerosi videoclip musicali tra cui due di Samuele Bersani, uno risale al 2013 “En e Xanax” e l’altro “Il tuo ricordo” del 2021.

In televisione è di recente nel primo episodio della miniserie Masantonio – Sezione scomparsi (2021) e non ancora visibile al pubblico, è nella fiction Rai “Sopravvissuti” coproduzione Francia-Germania nel cast attori come Lino Guanciale e Pia Lanciotti.

Anagrafica Principale
Nasce a Napoli il 16 agosto del 1986 sotto il segno zodiacale del Leone. É alta 165 cm. Si diploma nel 2008 presso la scuola di recitazione del Piccolo Teatro di Milano e inizia subito a debuttare a teatro. In televisione appare per la prima volta nella fiction Fuoriclasse nel 2009 e in seguito esordisce al cinema nel film Diaz - Don't Clean Up This Blood, regia di Daniele Vicari (2012). Di recente è in televisione nella fiction "Vostro Onore" e "Sopravvissuti".
Nome e CognomeCamilla Semino Favro
Data di nascita16/08/1986
Luogo di nascitaNapoli
ProfessioneAttrice
Anagrafica Principale
Nasce a Napoli il 16 agosto del 1986 sotto il segno zodiacale del Leone. É alta 165 cm. Si diploma nel 2008 presso la scuola di recitazione del Piccolo Teatro di Milano e inizia subito a debuttare a teatro. In televisione appare per la prima volta nella fiction Fuoriclasse nel 2009 e in seguito esordisce al cinema nel film Diaz - Don't Clean Up This Blood, regia di Daniele Vicari (2012). Di recente è in televisione nella fiction "Vostro Onore" e "Sopravvissuti".
Nome e CognomeCamilla Semino Favro
Data di nascita16/08/1986
Luogo di nascitaNapoli
ProfessioneAttrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto