• Miraglia
  • Ferrante
  • Rossetto
  • Liguori
  • Barnaba
  • Gnudi
  • Rinaldi
  • De Leo
  • Napolitani
  • Tassone
  • Catizone
  • Bonetti
  • Bruzzone
  • Grassotti
  • Buzzatti
  • Quaglia
  • Casciello
  • Cacciatore
  • Califano
  • Scorza
  • Santaniello
  • Antonucci
  • Coniglio
  • Boschetti
  • Romano
  • Paleari
  • Chelini
  • Andreotti
  • Alemanno
  • Falco
  • Mazzone
  • Valorzi
  • Crepet
  • di Geso
  • Algeri
  • Bonanni
  • De Luca
  • Baietti
  • Ward
  • Leone
  • Cocchi
  • de Durante
  • Gelisio
  • Romano
  • Pasquino
  • Dalia
  • Carfagna
  • Meoli
  • Quarta

Calendario scolastico 2022/23: quando inizia e finisce la scuola

Flavia de Durante 1 Agosto 2022
F. d. D.
10/08/2022

Scarica PDF calendario scolastico 2022-23 per regione, Campania, Veneto, Lazio, Lombardia, Sicilia, ecc: date, quando inizia e finisce la scuola, ponti e festività.



Da settembre, in tutta Italia, la scuola riaprirà le porte ai suoi studenti. Ecco dunque tutte le novità e le date del calendario scolastico 2022/23 da scaricare in pdf e salvare sul pc, con i giorni di inizio per tutte le regioni, dal Veneto al Piemonte, Lazio, Abruzzo e Campania, ponti, vacanze e tutte le festività.

Ormai tornati ad un ritmo scolastico quasi totalmente “normale”, con l’andamento attuale della pandemia ci si aspetta un prossimo anno scolastico sempre più simile a quelli pre-covid. Studenti e insegnanti, chiaramente, si aspettano di rimanere in classe per tutta la durata dell’anno, dimenticando finalmente DAD e lezioni a distanza.

Ma quando comincia la scuola l’anno prossimo? Ogni anno il MIUR emana un’ordinanza che contiene le date delle festività nazionali, uguali perle scuole di ogni ordine e grado. Come ricorda appunto il Ministero dell’Istruzione: “L’ordinanza stabilisce anche la data di svolgimento della prova nazionale inserita nell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo, comprese le sessioni suppletive. Inoltre l’ordinanza stabilisce la data di inizio degli esami di Stato conclusivi del II ciclo di istruzione. Le Regioni fissano la data di inizio e di fine delle lezioni; nonché gli eventuali ulteriori giorni di chiusura delle scuole nel periodo delle festività natalizie e pasquali o in altri periodi.”

Con il calendario scolastico 2022-23 ogni regione stabilisce le date importanti per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.  La data di inizio varia regione per regione: si parte dagli studenti della Provincia di Bolzano, il 5 settembre. A seguire, quelli del Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Basilicata e molte altre, il 12 settembre.

Calendario scolastico 2022-2023: data inizio scuola, quando si rientra regione per regione > Scarica PDF

Ci sono grandi aspettative per questo nuovo anno scolastico, e non mancano i dubbi e le paure. Famiglie, docenti, studenti: tutti si domandano quale sarà la nuova realtà in classe a settembre. Ci saranno le mascherine? Si tornerà alla Dad? Serviranno vaccinazioni e Green Pass? Per ora non resta che aspettare, poiché il Governo non ha dato risposte.

Al momento, insomma, l’unica certezza sta proprio nella data d’inizio dell’anno scolastico 2022/2023: ecco quando riapre e chiude regione per regione, scarica e conosci tutte le date, dalla Calabria, all’Emilia Romagna, Piemonte, Campania, Veneto. Come ogni anno, il rientro a scuola varia nelle diverse aree d’Italia. Quando inizia l’anno scolastico a settembre 2022, quando riaprono le scuole?

  • Alto Adige e provincia autonoma di Bolzano – 5 settembre 2022;
  • Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Trentino, Veneto, Lombardia – 12 settembre 2022;
  • Per il calendario scolastico 2022/23 Campania inizia la scuola il 13 settembre 2022;
  • Calabria, Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Umbria, Molise, Sardegna – 14 settembre 2022;
  • Emilia Romagna, Lazio, Toscana– 15 settembre 2022;
  • Sicilia e Valle D’Aosta – 19 settembre 2022.

Date fine anno scolastico 2022/23: quando finisce la scuola

Quando finisce la scuola nell’anno scolastico 2022/23 è una domanda già presente nella mente di molti studenti! E per quanto l’anno scolastico non sia ancora neanche iniziato, le regioni italiane e il MIUR hanno già dato una risposta.

Spesso la maggior parte degli studenti vive l’ultimo giorno di scuola già a fine maggio. In realtà però, secondo il calendario scolastico 2022/23, le vacanze estive e la fine della scuola saranno a giugno. 

Tutte le regioni d’Italia, infatti, hanno già fissato una data per il termine delle lezioni scolastiche: la maggioranza degli scolari italiani saluterà l’anno scolastico il 10 giugno 2023. Ma ci sono delle eccezioni, ecco quando finisce la scuola il prossimo anno 2022/23:

  • Emilia Romagna – 7 giugno 2023;
  • Lazio, Lombardia – 8 giugno 2023;
  • Alto Adige, Trentino – 9 giugno 2023;
  • Abruzzo, Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Campania, Marche, Puglia, Piemonte, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto, Molise, Sicilia – 10 giugno 2023;
  • Valle d’Aosta – 15 giugno 2023.

Calendario scolastico 2022-2023: festività, feste, vacanze e ponti

Visto quando comincia la scuola a settembre e quando finisce nel 2023, passiamo al calendario scolastico di vacanze, ponti e festività, ecco tutte le date in cui non si andrà a scuola in ogni parte d’Italia.

Come sempre, lo ricordiamo, ogni regione propone dei giorni di vacanza e ponti differenti; ma talune date, come le festività natalizie e pasquali restano uguali ovunque, dal Veneto alla Campania, fino alla Sicilia. Dunque ci sono, in sostanza, giorni di festa che, di anno in anno, non variano mai.

  • 1 novembre Tutti i Santi;
  • 8 dicembre l’Immacolata Concezione;
  • 25 dicembre il Santo Natale;
  • 26 dicembre, Santo Stefano;
  • 1 gennaio Capodanno;
  • 6 gennaio, l’Epifania.

La Pasqua, nel 2023, cadrà il 9 aprile e 10 aprile il Lunedì dell’Angelo. Salvo modifiche, i periodi di vacanza di Natale saranno dal 24 dicembre all’8 gennaio 2023. Quelle di Pasqua, invece, dal 6 all’11 aprile 2023.

Per le scuole che aderiranno alle vacanze di Carnevale, queste sono previste per il periodo 20-21 Febbraio 2023. Inoltre, ricordiamo che 25 aprile c’è Festa della Liberazione; il 1 maggio Festa del Lavoro: 2 giugno Festa nazionale della Repubblica. A queste, si deve aggiungere, comune per comune, la festa del Patrono.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Flavia de Durante Laureata in Lettere Moderne con il massimo dei voti all'Università degli studi di Salerno. Da sempre amante della lettura, mi diletto a scrivere sin dalla prima adolescenza. Mi interessa esplorare il mondo circostante in tutte le sue sfumature ed in particolare l'animo umano e i rapporti interpersonali. I temi che maggiormente mi interessano sono quelli legati alla cultura, alla storia, al costume, all'ambiente, all'attualità. Vedo nel settore del giornalismo non solo la possibilità di trasmettere dati ed informazioni, ma anche una grande opportunità di acquisire nuove e varie conoscenze. La curiosità e la voglia di sapere sono i motori principali che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso. Leggi tutto