• Google+
  • Commenta
26 gennaio 2015

Test Architettura 2015: quando la data, come funziona per prepararsi

Test Architettura 2015
Test Architettura 2015

Test Architettura 2015

Quali sono le date del test architettura 2015? Come funziona, cosa studiare e come prepararsi per l’ammissione al Test d’Ingresso ad Architettura? Ecco i consigli della Redazione

Scopri le materie, il numero delle domande e i test architettura degli anni precedenti con soluzioni per esercitarti e provare le simulazioni Test 

Le facoltà a numero chiuso come Architettura, Medicina o Veterinaria sono da sempre le preferite degli studenti che puntualmente ogni anno confermano il numero elevato degli iscritti al test di architettura 2015, Test Medicina o Test Veterinaria. Purtroppo i posti disponibili per chi supera il test non corrispondono al numero di iscritti al test d’ingresso e quindi è necessaria un’esercitazione costante e lo studio delle materie che saranno presenti nel test architettura 2015.

Ma qual è la data test di architettura? Cosa studiare e come prepararsi per essere ammessi? Vediamo subito le ultime novità dal Miur per il test di architettura e i test anni precedenti con le soluzione per esercitarsi in vista del test d’ingresso.

Test architettura 2015: data, cosa studiare e come prepararsi al test d’accesso

Anche quest’anno il Miur ha riservato delle novità per i test d’accesso alle facoltà a numero chiuso.

Mentre per la data Test Medicina 2015 è stato reso noto almeno il mese, cioè Settembre 2015 e non più Aprile come è successo nel 2014, per le data test ad architettura il Miur ha deciso di riservarsi ancora del tempo per rendere la data ufficiale e il test architettura 2015 è ancora da definire.

La natura dei quesiti e le materie da studiare per essere ammessi restano le stesse, e quindi ecco di seguito com’è strutturata la prova d’ammissione, cosa studiare e come prepararsi per superare il test d’accesso.

Test architettura 2015: materie-numero domande-tempo a disposizione

Quante domande ci sono al test architettura 2015? Quali materie e quanto tempo a disposizione?

Il Test di Architettura per l’A.A 2015/2016 quasi sicuramente sarà strutturato come i test degli anni precedenti. Come rende noto il Decreto ministeriale del Miur, il Test d’ingresso per l’ammissione alla facoltà di Architettura è così strutturato:

  • 60 domande a risposta multipla: ogni domanda ha 5 risposte, una sola è quella corretta
  • 4 quesiti di cultura generale
  • 23 quesiti di ragionamento logico
  • 14 quesiti di storia
  • 10 quesiti di disegno e rappresentazione
  • 9 quesiti di Fisica e Matematica

Il tempo a disposizione per il test architettura 2015 è 100 minuti.

Le materie sono generalmente studiate all’interno di tutti i corsi di studio, fatta eccezione per le materie disegno e rappresentazione. Per superare il test è necessario iniziare fin da subito ad esercitarsi e mettere alla prova le proprie conoscenze. Per superare il Test di Architettura 2015 è necessario non solo essere preparati nelle materie oggetto del test, ma anche riuscire a rispondere a tutte le domande del quiz d’ammissione nel limite del tempo a disposizione.

La data del test architettura 2015 ancora non è stata resa nota ed è quindi necessario cimentarsi fin da subito nello studio, augurandosi di non dover sostenere il test d’ingresso ad Aprile, come è successo nel 2014.

Simulazioni test di architettura anni precedenti con soluzioni

La migliore esercitazione è sicuramente la simulazione in quanto consente non solo di verificare la propria preparazione sulle materie del Test di Architettura 2015, ma anche i tempi di risposta.

Di seguito alcuni Test Architettura degli anni precedenti con soluzioni per esercitarsi con delle simulazione del test d’ingresso architettura:

Scarica >> Test 2014/2015 con soluzioni

Scarica >>  Test 2013/2014 con soluzioni 

Scarica >>  Test 2012/2013 con soluzioni

Scarica >>  Test 2011/2012 con soluzioni

Scarica >> Test 2010/2011 con soluzioni 

Anche la scelta dell’Università è fondamentale. Ecco quindi l’elenco completo delle Università in Italia dove è possibile studiare architettura e provare il test architettura 2015 per essere ammessi a seguire i corsi.

Elenco sedi Università per il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Architettura:

  • Università degli Studi di Palermo – facoltà di Architettura Agrigento
  • Università degli Studi di Napoli – facoltà di Architettura Aversa
  • Università degli Studi di Bari – facoltà di Architettura Politecnico di Bari
  • Università degli Studi di Bologna – facoltà di Architettura Alma Master Studiorum Cesena
  • Università Kore di Enna – facoltà di Architettura Enna
  • Università degli Studi di Ferrara – facoltà di Architettura Ferrara
  • Università degli Studi di Firenze – facoltà di Architettura Firenze
  • Università degli Studi di Genova – facoltà di Architettura Genova
  • Università degli Studi della Basilicata – facoltà di Architettura Matera
  • Università degli Studi di Napoli Federico II – facoltà di Architettura Napoli
  • Università degli Studi di Palermo – facoltà di Architettura Palermo
  • Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara – facoltà di Architettura Pescara
  • Università degli Studi “ Mediterranea” di Reggio Calabria – facoltà di Architettura Reggio Calabria
  • Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – facoltà di Architettura Roma
  • Università degli Studi di Catania – facoltà di Architettura Siracusa

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy