• Google+
  • Commenta
27 febbraio 2016

Bando concorso scuola Gazzetta Ufficiale: date domande bandi 2016

Correzioni concorso scuola 2016
Bando Concorso Scuola

Bando Concorso Scuola

Pubblicato bando concorso scuola in Gazzetta Ufficiale del 26 Febbraio 2016: requisiti, prove e date e domande bandi.

News concorso docenti: scuola dell’infanzia, secondaria di I e II grado, e per il sostegno.

Come anticipato il Miur ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale in bando concorso scuola 2016: gli abilitati soltanto potranno inoltrare la domanda d’iscrizione. Per conoscere nel dettaglio come e dove inoltrare la domanda e le modalità di svolgimento delle prove è necessario scaricare il testo completo del bando concorso a cattedra 2016.

Il Ministero dell’Istruzione ha fissato al 30 Marzo 2016 la scadenza per iscriversi al concorso pubblico per docenti: 63.712 i posti disponibili, ma solo uno su tre riuscirà a superare le prove scritte e a convincere la commissione valutatrice al colloquio orale.

Ecco cosa studiare, quali sono i requisiti del concorso scuola 2016 e le ultime novità annunciate dal ministro Stefania Giannini.

Bando concorso scuola Gazzetta Ufficiale 26 Febbraio 2016: requisiti, scarica bandi

Bandi del Concorso Scuola – Gazzetta Ufficiale 26 febbraio 2016 << scarica

C’era grande attesa per i bandi del concorso docenti 2016, nonché di conoscere la tabella valutazione titoli ed i requisiti richiesti per inviare la domanda per il bando della scuola infanzia e primaria, oppure di primo e secondo grado, oppure ancora per il sostegno. Come per gli altri concorsi pubblici, anche questa volta gli aspiranti insegnanti di ruolo dovranno presentare la domanda online sul portale indicato dal Miur.

Tra i requisiti vi è l’abilitazione all’insegnamento, oppure aver conseguito il diploma magistrale entro il 2001/02: anche questa volta i non abilitati sono tagliati fuori dalla selezione nazionale. Per conoscere nel dettaglio i punti riconosciuti per gli anni di servizio, per il Tfa o per gli abilitati Pas occorre scaricare la tabella con i punteggi dei titoli.

Il bando concorso scuola 2016 è rivolto a circa 64 mila insegnanti delle scuole dell’infanzia, elementare, media e superiori, oltre che ricercare allo stesso tempo oltre 6 mila docenti di sostegno. I destinatari possono partecipare al concorso per le abilitazioni possedute e per l’ordine di scuola corrispondente al titolo di specializzazione in possesso. Per superare la selezione, è necessario prepararsi per la prova scritta e quella orale: ecco che cosa studiare.

Prove e posti disponibili per docenti previsti nel bando scuola 2016

A partire da lunedì 29 Febbraio 2016 sarà possibile inoltrare la domanda, e sempre in questa data saranno disponibili alcune della FAQ utili per risolvere gli eventuali problemi tecnici legati all’iscrizione. Il Miur ha messo a disposizione anche un numero di assistenza telefonica 080/9267603, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00. Ma quali sono le date prove scritte del bando concorso scuola 2016? Solo a partire dal prossimo 12 aprile 2016 sarà possibile conoscere tutte le date delle prove per il concorso a cattedra 2016. In ogni caso stato già anticipato che si terranno a partire dalla fine di aprile 2016.

Resta quindi poco tempo per prepararsi: bisognerà soprattutto dimostrare di conoscere a fondo gli argomenti e le materie della classe di insegnamento per la quale si concorre.

Requisiti bando concorso scuola

Requisiti bando concorso scuola

Eliminata la prova preselettiva che non è prevista in nessuno dei tre bandi per il concorso a cattedra 2016, mentre la prova scritta che i candidati dovranno sostenere durerà 150 minuti e sarà svolte per intero al computer.

Saranno otto domande a risposta aperta e due domande in lingua straniera (inglese, livello B2), che invece prevedono ciascuna 5 sotto-quesiti, ciascuno a risposta chiusa. Per ultimare la selezione, gli aspiranti docenti avranno anche 45 minuti di tempo a disposizione per sostenere una simulazione nella quale dovranno dimostrare di saper tenere una lezione ( 30 minuti), ed infine rispondere alle ulteriori domande previste da una Commissione esaminatrice.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy