• Google+
  • Commenta
12 settembre 2016

Test Professioni Sanitarie 2016: domande e risposte e posti disponibili

Test Professioni Sanitarie 2016
Test Professioni Sanitarie 2016

Test Professioni Sanitarie 2016

News test Professioni Sanitarie 2016: cosa sapere su domande e risposte.

Ecco quando escono i risultati, scarica qui PDF posti disponibili e leggi come funziona la prova.

Settembre è un dei mesi più impegnativi per le aspiranti matricole. Infatti i test d’ingresso a numero programmato nazionale si svolgono tutti in queste date.

La prova di ammissione a Professioni Sanitarie per l’anno accademico 2016/2017 si svolgerà il giorno 13 settembre 2016.

Il bando del Miur relativo ai quiz, indica quali son gli argomenti da studiare. Inoltre fornisce delle linee guida agli atenei per la formulazione dei quesiti. Infatti le domande sono stabilite direttamente dalle Università, e quindi anche le risposte test Professioni Sanitarie si conosceranno in date diverse.

Ma in quali date escono i risultati di Professioni Sanitarie 2016/2017, quando si conosceranno le soluzioni? Come per gli anni precedenti, gli studenti dovranno attendere qualche settimana per conoscere gli esiti e la relativa graduatoria.

Lo scorso anno, primi a pubblicare l’elenco degli ammessi a frequentare i corsi del primo anno di Scienze Infermieristiche è stata l’Università Insubria Varese-Como. Poi sono stati pubblicati anche i risultati di Professioni Sanitarie del test svolto alla Bicocca di Milano, come pure a Perugia, a Brescia e Genova. Le soluzioni vengono pubblicate direttamente sul sito dell’ateneo in cui è stato svolto il test. Generalmente, alcune Università pubblicano le domande e risposte esatte della prova, e dopo circa due settimane segue la graduatoria ufficiale.

Test Professioni Sanitarie 2016: posti disponibili per ogni regione, argomenti e domande – PDF

Tabella posti disponibili professioni sanitarie 2016-2017 per ogni ateneo << scarica

Dopo la facoltà di Medicina e Chirurgia, anche per Professioni Sanitarie c’è stato un boom di iscrizioni al test d’ingresso di quest’anno. Da un lato perchè questa per molti è la seconda strada da percorre per lavorare in ospedale, in caso di esito negativo del test di Medicina. Ma anche perchè portare a termine il corso di studi in Fisioterapia, Logopedia, Infermieristica o Ostetricia assicura buone occasioni lavorative.

Alla grande passione per il camice verde, però, va aggiunto anche una buona preparazione per riuscire a superare la prova di ammissione. Il Miur ha indicato nel bando quali sono gli argomenti sui quali verteranno i 60 quesiti. Come per le altre facoltà ad accesso programmato, le domande del test Professioni Sanitarie 2016, prenderanno spunto dagli argomenti indicati nei programmi ministeriali delle scuole superiori.

In particolare, i quesiti saranno così suddivisi:

  • 2 di cultura generale
  • 20 di ragionamento logico
  • 18 di biologia
  • 13 di chimica
  • 8 di fisica e matematica

Ogni risposta corretta otterrà un punteggio pari a 1,5 punti. Nessun punto per le domande senza alcuna risposata, mentre ad ogni risposta errata saranno sottratti 0,4 punti.

Quest’anno i posti disponibili sono in totale 25.240. Per la sola facoltà di Infermieristica ci sono 14.968 posti. Sono un po’ in meno rispetto allo scorso anno, quando ad essere ammessi potevano essere 15.144. La concorrenza sarà quindi molto elevata anche quest’anno. Basti pensare che lo scorso anno ad essere ammessi a Fisioterapia, è stato un candidato si 13. Mentre per Logopedia solamente 1 su 10 è riuscito a superare con successo il test. Tra le facoltà più ambite, anche Ostetricia e Dietista. In questo caso la probabilità di entrare, secondo le statistiche dello scorso anno, sono state 1 a 8.

Punteggio minimo test Professioni Sanitarie 2016 e data graduatorie

La prova d’ammissione sarà svolta nella stessa data in tutto il territorio nazionale. Martedì 13 settembre 2016, alle ore 11,00, i candidati avranno 100 minuti di tempo a disposizione per risolvere esercizi e quesiti. I risultati non saranno pubblicati, però, nello stesso giorno, come per Medicina. Potrete seguire gli aggiornamenti su Controcampus.it, oppure controllare direttamente sul sito ufficiale dell’ateneo in cui è stata svolta la prova.

Il punteggio minimo varia da regione a regione. Considerando la sola facoltà di Infermieristica, lo scorso anno a Catania l’ultimo posto è stato assegnato ad un compito che ha totalizzato 29,4 punti. A Salerno nella prima graduatoria pubblicata, l’ultimo ammesso aveva totalizzato 31,5 punti.

I risultati del test Professioni Sanitarie 2016 si conosceranno generalmente dopo circa due settimane dallo svolgimento della prova. Le Università possono decidere di pubblicare direttamente la graduatoria ufficiale, con l’elenco dei candidati ammessi a frequentare i corsi del primo anno. Oppure i candidati dovranno accedere alla loro area utente per poter conoscere il punteggio della propria prova e relativa posizione in graduatoria.


© Riproduzione Riservata