• Google+
  • Commenta
7 aprile 2003

Incontri… non solo cultura: Miss “mia cara miss…”

Care lettrici, ma soprattutto cari lettori di Controcampus; il nostro giornale cresce ormai a vista d’occhio e per promuoverci sempre di più nell’ambiCare lettrici, ma soprattutto cari lettori di Controcampus; il nostro giornale cresce ormai a vista d’occhio e per promuoverci sempre di più nell’ambito universitario ci faremo organizzatori, promotori e sponsorizzatori della prossima edizione di Miss Università 2003 che si terrà il prossimo 3 aprile presso la Discoteca “NON HO SONNO”, il famoso locale protagonista di tante notti della movida salernitana. A questo proposito ci siamo interessati anche della scorsa edizione di tale manifestazione, e rovistando un po’in archivio, abbiamo scoperto qualche piccola magagna…
Ricorderete certamente (o forse no?) che la vincitrice del concorso regionale era stata MARTINA!
E che soltanto al secondo posto si era piazzata la casertana CRISTINA! Ma forse non sapete che proprio quest’ultima sarebbe dovuta essere la vera reginetta, in quanto la prima classificata si era in realtà laureata sette giorni prima e di conseguenza non si sarebbe potuta neppure iscrivere al concorso, né, tanto meno, avrebbe potuto prendervi parte e…vincerlo!!
Da buone iene (ancora una volta) siamo dunque andati a parlare con la diretta interessata, o, come nella fattispecie, con la “sfortunata”(scherziamoci su!!).
Durante l’intervista però, avvertiamo come quest’ultima non si senta affatto tale, ma come, anzi, smorzi un po’ tutte le polemiche di chi voleva sollevare polveroni. “Per me -dice la bella Cristina- è stata un’ esperienza importante, ma bisogna porsi anche degli obiettivi nella vita, ed il mio è sì quello d’entrare nel mondo dello spettacolo, ma non solo grazie al gradevole aspetto, anche grazie alla professionalità e alle buone capacità intellettive”.
Infatti alla “fatale domanda” ; lei ci risponde decisamente e senza esitazioni che il suo sogno è quello di diventare un cosiddetto “mezzobusto giornalistico”. Beh, certo non le dispiacerebbe nemmeno un posto da presentatrice, in stile Milly Carlucci, ma, almeno per ora ”una cosa è certa,” dice, “sicuramente non è tra i miei sogni diventare una velina o una letterina”. Rabbrividisce poi, quando tiriamo in ballo le vallette di Mike Bongiorno.
Comunque la nostra Cristina aveva talento; e, difatti, partecipando alle selezioni nazionali di MISS UNIVERSITA’, si è posizionata al secondo posto proprio davanti a Martina.
Qui ha avuto modo di conoscere personaggi noti del mondo dello spettacolo, quali Luciano De Crescenzo, Fiammetta Mari, Giampiero Mughini, che ci confessa essere una persona affabile ed un uomo che affascina molto per la sua cultura e galanteria.
Ma in campo lavorativo, cosa le ha portato concretamente quest’esperienza? La giovane modella non appare scontenta: foto promozionali su alcuni giornali, molte, moltissime interviste su testate anche nazionali ed una presenza ad una puntata di “CIAO DARWIN”: insomma, qualcosa di più che un buon inizio.
Bene, questa è la Cristina dei concorsi e dei sogni, ma noi cerchiamo di saperne qualcosa di più anche a livello personale, così le chiediamo quali siano le cose importanti dalla sua vita, quelle alle quali non potrebbe mai rinunciare. Scopriamo in effetti che ai primi posti ci sono l’amicizia, ma attenti! quella con la A maiuscola, e poi la famiglia, fonte del suo equilibrio e del suo pensare positivo.
Non ai primi posti l’amore: almeno adesso, ci confessa, non è nei suoi primissimi pensieri.
Le chiediamo poi se la bellezza l’abbia aiutata a sfondare e, naturalmente, siamo certi della risposta affermativa. Lei ci risponde che aiuta, certo, e questo lo sa bene: poi ci svela che quando era piccola non era proprio la classica “bellona”. Ma poi…si sa, le cose cambiano e il destino l’ ha portata sulle prime passerelle anche grazie alla sua bellezza.
Le rivolgiamo dunque un’ultima domanda, per “l’interesse generale” dei nostri lettori più che delle nostre lettrici: “Cristì, ma…il ragazzo ce l’ hai? “ “ Beh diciamo che per ora c’è solo una simpatia!” è la sua laconica risposta.
Udite gente, udite!

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy