• Google+
  • Commenta
22 ottobre 2005

iPod shuffle

È ora di mischiare le carte in tavola. Date il benvenuto ad iPod shuffle, il nuovo, imprevedibile membro della famiglia iPod. Cosa vi farà ascoltare? È ora di mischiare le carte in tavola. Date il benvenuto ad iPod shuffle, il nuovo, imprevedibile membro della famiglia iPod. Cosa vi farà ascoltare? Riuscirà a leggervi nel pensiero, a indovinare il vostro stato d’animo? Caricatelo, indossatelo e lasciatevi sorprendere.
Assaporate il gusto di una vita fuori dall’ordinario. Autore della colonna sonora ufficiale di una rivoluzione all’insegna della casualità, iPod shuffle vi permette di avventurarvi in un viaggio imprevedibile nella vostra libreria musicale, perché ogni canzone sia una piacevole sorpresa. Anticonformista per definizione, iPod shuffle mette al bando la routine presentandovi i vostri brani preferiti in un ordine sempre diverso. Basta collegarlo alla porta USB del computer, lasciare che iTunes lo prepari all’azione di riempimento automatico fino a 240 tracce e lanciarsi in un’esperienza ogni volta differente. Con iPod shuffle, il sentiero da percorrere è una continua scoperta. Restare imbottigliati nel traffico è meno snervante quando non si sa cosa si sta per ascoltare. Come l’opzione Party Mix, iPod shuffle dà un tocco di spontaneità alla vostra vita musicale. Perdete il controllo non ve ne pentirete. iPod shuffle è leggero quanto un portachiavi ed è il sogno di ogni fashion victim. Mettetelo al collo con il portapass incluso e fatevi una passeggiata. O una corsa. iPod shuffle vi seguirà ovunque, grazie a 12 ore di riproduzione continua, non vi lascerà mai “a secco”. Un piccolo cappuccio protegge il connettore USB, mentre gli inconfondibili auricolari bianchi diranno al mondo quanto amate ascoltare musica con stile. I controlli sono facili e intuitivi quanto quelli di ogni modello iPod. Potete avviare la riproduzione, mettere in pausa, passare da un brano all’altro, scegliere l’ordine casuale e bloccare i pulsanti con un semplice tocco: grazie ai controlli disposti in cerchio e allo switch, potrete gestire la vostra musica letteralmente a occhi chiusi.
Con iPod shuffle la sincronizzazione diventa una passeggiata. Collegatelo al vostro computer mediante il dock opzionale o a qualsiasi altro sistema attraverso una porta USB dopodiché, trascinate i singoli brani o podcast, trasferite automaticamente le vostre playlist preferite o farcite iPod shuffle con alcune chicche pescate a caso dalla vostra libreria musicale. E poiché iPod shuffle si ricarica automaticamente durante il processo di sincronizzazione, sarà subito pronto per la prossima avventura. Grazie a ben 1GB di spazio di archiviazione può tranquillamente ospitare svariati documenti. Da iTunes, stabilite la quantità di spazio da lasciare libera per i documenti e quella per il trasferimento automatico di musica. Ed ecco che iPod shuffle si trasforma in un’unità di backup portatile, utile anche per la condivisione di documenti tra più computer. Imaniaci della musica ovunque non ci sono più scuse, oltre alla qualità di riproduzione si aggiunge la bellezza del design e la garanzia che Apple da sempre da ai suoi prodotti, adesso non vi rimane che da infilarvi le cuffiette e premere play.

Google+
© Riproduzione Riservata