• Google+
  • Commenta
15 febbraio 2006

Macerata: Tecniche dell’esportazione per le imprese

La Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Macerata, in collaborazione con Confindustria di
Macerata, attiva per l’a.a. 2005/2006, ai sensLa Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Macerata, in collaborazione con Confindustria di
Macerata, attiva per l’a.a. 2005/2006, ai sensi del D.P.R. 162/1982, il Corso universitario di perfezionamento in “Tecniche dell’esportazione per le imprese”, di durata quadrimestrale.
Il Corso di perfezionamento in Tecniche dell’esportazione intende fornire conoscenze relative alle principali problematiche del commercio internazionale per operare in quelle imprese che vogliono sviluppare o consolidare rapporti commerciali con i mercati esteri. Le problematiche di natura giuridica, contrattualistica, logistica, finanziaria, doganale, assicurativa e di pagamento saranno trattate come elementi di marketing; come leve per essere competitivi nell’affrontare un qualsiasi affare internazionale in modo da favorire quelle “attenzioni” necessarie per la negoziazione di un accordo commerciale con l’estero. Il Corso si propone di qualificare figure professionali in grado di gestire l’intero processo di internazionalizzazione delle imprese o di approfondire singole tematiche.
Il percorso formativo del Corso prevede 400 ore di impegno complessivo, di cui 180 ore di didattica frontale così articolate e raggruppate per moduli e per settori scientifico-disciplinari:
MODULI SSD* ORE CFU
1.Rischi e opportunità dell’internazionalizzazione 4
2. Marketing , management e pianificazione strategica per l’internazionalizzazione SECS-P/08 40 6
3. Contrattualistica commerciale internazionale (compravendita e distribuzione) IUS/01 16 3
4. Contrattualistica degli investimenti all’estero e contrattualistica societaria per l’estero
(joint venture, ecc.), marchi, brevetti e proprietà industriale
IUS/04 12 2
5. Trasporti internazionali, assicurazione merci e termini di consegna della merce (gli Incoterms)
24
6. Pagamenti internazionali, crediti documentari e garanzie bancarie internazionali SECS-P/08 20 3
7. Assicurazione crediti export e smobilizzo crediti (Factoring, Forfaiting) 12
8. Aspetti doganali delle operazioni con l’estero 24
9. Aspetti di fiscalità e di d iritto tributario nel processo di internazionalizzazione IUS/12 16 2
10. Origine delle merci e pianificazione dei costi 4
11. Agevolazioni per l’internazionalizzazione 8
Al termine del Corso sarà rilasciato, a quanti avranno assolto l’obbligo di frequenza e superato con esito
positivo la prova finale, l’attestato di frequenza al Corso universitario di perfezionamento in Tecniche
dell’esportazione per le imprese, con votazione complessiva espressa in centesimi e con l’attribuzione di 16 crediti formativi. La prova finale consiste in un colloquio volto a verificare le conoscenze acquisite durante il Corso, specificamente nei moduli che permettono l’acquisizione di crediti formativi. Tale prova è prevista per il mese di luglio 2006.
Per il bando completo scaricare l’Allegato
allegato

Google+
© Riproduzione Riservata