• Google+
  • Commenta
21 febbraio 2006

Pontecagnano: al via il programma di sicurezza per la tutela dei cittadini

L’amministrazione di Pontecagnano Faiano, guidata dal sindaco Dario Del Gais, di concerto con il Comando di Polizia Municipale, ha attivato il sistemaL’amministrazione di Pontecagnano Faiano, guidata dal sindaco Dario Del Gais, di concerto con il Comando di Polizia Municipale, ha attivato il sistema di video sorveglianza. L’impianto, che sarà operativo entro un mese, verrà dotato di video telecamere, che saranno istallate nelle cosiddette zone a rischio della città. Lo scopo è quello di garantire un miglior controllo del territorio per la salvaguardia dei cittadini e dei beni pubblici. Saranno dotate di videocamere l’area dell’ex tabacchificio Centola; via Carducci; via Marconi ed il parcheggio di via Montegrappa, in località Faiano. Tra le finalità del nuovo sistema è da annoverare il controllo dello scarico abusivo dei rifiuti. In tal senso sarà attivato anche un sistema di videocamera mobile per impedire lo sversamento incontrollato dei rifiuti nelle zone critiche di Pagliarone e Magazzeno. Le centraline potranno anche essere utilizzate per il rilevamento dell’inquinamento atmosferico ed acustico nei diversi punti della città, monitoraggio del traffico e controllo delle esondazioni. Tutti i dati rilevati dalle singole videocamere verranno elaborate ed immagazzinate in una sola centralina che raccoglierà i dati attraverso un sistema wireless. A tal proposito il primo cittadino Dario Del Gais ha dichiarato: “Il sistema di cui ci siamo dotati rappresenta un passo avanti per affermare la legalità. Sia chiaro che lo scopo non è quello di controllare i cittadini, ma di tutelarli ed in questo senso è chiaro il nostro impegno nel voler costruire una città sempre più vivibile ed a misura d’uomo, anche attraverso altre iniziative rivolte ai giovani per allontanarli da possibili devianze; un esempio è rappresentato dal programma Mentoring e dal progetto Bambini e Sport”.

Google+
© Riproduzione Riservata