• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2006

Souvenir illegali

Spesso i turisti portano a casa dalla loro vacanza qualche souvenir illegale, come è capitato all’aeroporto di Glasgow, dove alcuni vacanzieri hanno cSpesso i turisti portano a casa dalla loro vacanza qualche souvenir illegale, come è capitato all’aeroporto di Glasgow, dove alcuni vacanzieri hanno cercato di far passare alla dogana una tarantola e un pitone di un metro e mezzo. Un altro turista ha invece cercato di portarsi a casa un serpente in via di estinzione, proveniente dal Messico, portandolo al polso come un braccialetto. Per via di questi sconvenienti e dell’ignoranza di tali viaggiatori, lo stesso aeroporto di Glasgow, coadiuvato con il Wwf, ha lanciato la campagna “Souvenir Alert” contro casi come quelli citati e per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Google+
© Riproduzione Riservata