• Google+
  • Commenta
15 febbraio 2006

Teramo: presentati i primi risultati dello studio sulla zanzara tigre

Sarà presentato domani, giovedì 16 febbraio, alle ore 10.00, presso la Facoltà di Medicina Veterinaria, in piazza Aldo Moro, il primo rapporto sulle aSarà presentato domani, giovedì 16 febbraio, alle ore 10.00, presso la Facoltà di Medicina Veterinaria, in piazza Aldo Moro, il primo rapporto sulle attività svolte dalla Facoltà nel 2005 nell’ambito del progetto triennale di mappatura, monitoraggio e trattamento della Zanzara Tigre e delle zanzare comuni.
Il progetto era stato affidato alla Facoltà di Medicina Veterinaria dalla Provincia di Teramo e dai Comuni costieri di Alba Adriatica, Giulianova, Martinsicuro, Mosciano Sant’Angelo, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi e Tortoreto, da anni vittime della particolare aggressività e invasione delle zanzare, con ricadute negative anche sul turismo estivo.
Oltre alla campagna di controllo delle zanzare – condotta con specifici strumenti di monitoraggio della presenza, della distribuzione e della dinamica della popolazione di Zanzara Tigre – è stata sviluppata una mirata attività di ricerca dei focolai larvali per tracciare un quadro conoscitivo delle specie che popolano il territorio.
Parallelamente allo studio, la Facoltà di Medicina Veterinaria ha svolto anche un’indagine sui disagi provocati dalla Zanzara Tigre, sottoponendo un questionario ad un gruppo significativo e rappresentativo di cittadini residenti nei pressi dei focolai larvali trovati.
Sono stati realizzati, inoltre, poster, Cd e brochure per informare i cittadini sui comportamenti e le azioni da intraprendere per prevenire la formazione di focolai di infestazione.
Nei prossimi anni queste attività, accompagnate ad ulteriori ricerche sul campo, permetteranno di creare una banca dati delle aree colonizzate costantemente aggiornata per pianificare interventi tempestivi e mirati di lotta alla Zanzara Tigre.

Google+
© Riproduzione Riservata