• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2006

Parma: inaugurata apparecchiatura scientifica concessa dalla società Casappa

Venerdì 13 ottobre si è svolta presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Parma, all’interno del Campus di Via Langhirano,
Venerdì 13 ottobre si è svolta presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Parma, all’interno del Campus di Via Langhirano, l’inaugurazione di una nuova apparecchiatura di laboratorio, messa a disposizione gratuitamente da un’importante azienda parmense, la Casappa S.p.A. nell’intento di favorire il consolidamento del rapporto Università-Impresa.
Hanno preso parte alla cerimonia di inaugurazione il Rettore dell’Università di Parma, prof. Gino Ferretti, il prof. Gian Luigi Berta del Dipartimento di Ingegneria Industriale e, in rappresentanza della Società Casappa, l’ing. Renato Casappa.
L’apparecchiatura (realizzata da un’azienda parmense, la ParmaFluid S.r.l.) è stata concepita sulla base della lunga esperienza maturata dagli ingegneri del reparto ricerca e sviluppo della Casappa, in collaborazione con i docenti del gruppo di Macchine e Sistemi Energetici del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Parma.
L’apparato è destinato allo svolgimento di prove su macchine e componenti oleodinamici. La collocazione dell’apparecchiatura all’interno di un centro di ricerca universitario consentirà di svolgere un’ampia varietà di esperimenti utilizzando le più moderne metodologie di misura, per comprendere a fondo il funzionamento dei componenti analizzati come passo fondamentale per il successivo sviluppo di versioni migliorate.
Da tempo l’Ateneo parmense opera per sviluppare la collaborazione con il mondo imprenditoriale, dedicando particolare attenzione alle imprese che caratterizzano il tessuto industriale locale. Particolarmente significativa è la collaborazione, in essere già dalla fondazione del Triennio d’Ingegneria a Parma e ulteriormente potenziata nell’ultimo quinquennio, tra il Dipartimento di Ingegneria Industriale e la Casappa S.p.A. di Collecchio (PR). La Casappa riveste attualmente un ruolo di primaria importanza nel settore dell’oledinamica, che è quel ramo dell’ingegneria dedicato allo sviluppo di mezzi e metodi di trasformazione, trasporto, regolazione e distribuzione dell’energia tramite olio in pressione. Per fare un esempio semplice si pensi che tutte le parti mobili delle macchine movimento terra e agricole (escavatori, trattori, ecc.) sono azionate da dispositivi oleodinamici.
L’azienda Casappa, che si trova inserita in un contesto mondiale fortemente competitivo, è da sempre impegnata nella continua innovazione tecnologica dei propri prodotti, in particolare pompe e motori oleodinamici. Proprio con questa filosofia, è nata e si è rafforzata nel tempo la collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Industriale che ha portato a diverse soluzioni innovative: in particolare gli studi effettuati dai ricercatori del gruppo di Macchine e Sistemi Energetici, coordinati dal Prof. Berta, attraverso lo sviluppo di nuovi strumenti di simulazione numerica ed il miglioramento delle tecniche sperimentali, hanno dato il loro contributo al progetto di prodotti a più alta efficienza energetica e ridotta rumorosità.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy